NEWS

Crolla ponte autostradale a Genova sull'A10

14 agosto 2018

Una scena apocalittica: il grande viadotto che attraversa la valle del torrente Polcevera è crollata. Non si conosce ancora il bilancio della tragedia.

Crolla ponte autostradale a Genova sull'A10

SOPRA LA CITTÀ - Il grande e sempre affollato ponte che a Genova unisce l’autostrada A7 con la A10 e l’uscita autostradale per il centro cittadino, è crollato poco prima di mezzogiorno. Sotto il viadotto ci sono strade, ferrovie e tanti edifici, di abitazione e di attività varie, anche se la parte crollata è quella che superava il letto del Polcevera. La via principale investita è via Fillack nel quartiere Rivarolo del capoluogo ligure.


Nel cerchio la zona dove è avvenuto il disastro.

MEZZO SECOLO - L’immagine del ponte senza la porzione centrale crollata ha qualcosa di irreale. Intanto le prime notizie diffuse dal quotidiano genovese Secolo XIX parlano di almeno 10 vittime e numerosi feriti. Ma il bilancio è assolutamente provvisorio. L’intero ponte ha una campata di un chilometro, con altezza massima di 90 metri. Era stato inaugurato nel 1967, dopo quattro anni di lavori. La struttura è molto snella, con la campate sostenute da fasci di grandi cavi d’acciaio.


Nell'immagine qui sopra, evidenziato in rosso, il pilone crollato.

Aggiungi un commento
Ritratto di Rav
14 agosto 2018 - 14:40
2
E' impensabile che succedano continuamente incidenti, di qualsiasi entità, legati alle pessime condizioni delle infrastrutture. La terra ci si sta sgretolando sotto i piedi e spesso ci si ferma ai rattoppi o alle chiacchiere. Un pensiero alle persone che erano lì, che non ci sono più o che stanno lottando.
Ritratto di MirtilloHSD
14 agosto 2018 - 14:41
4
Chissà la forza della pressione dell'aria, spostata da una massa coiì grande, che danni può aver fatto! Mirtillo
Ritratto di Giuliopedrali
14 agosto 2018 - 15:46
Purtroppo molta edilizia o grandi opere come questa, in Italia (patria dei più grandi ingegneri civili) sono state costruite durante il boom economico del dopoguerra, che tutto sia stato fatto a regola d'arte, be, sarebbe bello.
Ritratto di Leonal1980
14 agosto 2018 - 16:20
3
Grazie del video redazione! Ma non capisco una cosa, se dico una parolaccia mi bannate, poi non togliete l'audio a questo video. Dei geni...
Ritratto di Moreno1999
14 agosto 2018 - 16:25
4
Dico... ma ti sembra il caso?
Ritratto di MirtilloHSD
14 agosto 2018 - 16:47
4
Concordo... Boh, qui tanta gente scrive senza pensare. Mirtillo
Ritratto di Leonal1980
15 agosto 2018 - 00:42
3
Si come la tua firma, ancora non hai "pensato" che lo dice già il nickname che sei tu che scrivi...
Ritratto di Leonal1980
15 agosto 2018 - 00:41
3
A chi me o a loro?
Ritratto di MirtilloHSD
15 agosto 2018 - 06:44
4
Dicevo a te... Scrivere queste cose sotto un video che mostra una strage, non è appropriato....
Ritratto di morino
14 agosto 2018 - 17:24
Inquietante che un ponte monitorato come quello (sempre soggetto a manutenzione costante, oggetto di un pesante lavoro di consolidamento negli anni 90 e già messo in discussione per il carico di lavoro a cui era sottoposto e per il quale non era stato progettato) sia venuto giù così, senza nessun tecnico o ingegnere sia stato in grado di capire l'effettivo stato in cui versava. Agghiacciante.
Pagine