A bordo della nuova Cupra Ateca

Con il pilota Jordi Gené abbiamo saggiato in anteprima la belva del neonato marchio sportivo spagnolo: una suv da 300 CV.

UN MARCHIO INDIPENDENTE - Montserrat, a due passi da Barcellona: una montagna nota per la sua bellezza, ma anche per le sue strade tortuose. Un tracciato ideale per scoprire, in anteprima sul lancio ufficiale, le qualità della Cupra Ateca: la prima vettura firmata dalla divisione sportiva della Seat, appena trasformatasi in un marchio indipendente. Si tratta di una suv di medie dimensioni, derivata dall’omonimo modello della Seat, ma dotata di un 2.0 turbo a benzina da 300 CV, abbinato a un cambio robotizzato a doppia frizione a sette rapporti e alla trazione integrale. Una belva che il pilota ufficiale della Cupra Jordi Gené ha guidato con noi sulle stradine di Montserrat. Ecco come è andata.



Leggi l'articolo su alVolante.it