NEWS

A bordo della nuova Cupra Ateca

1 aprile 2018

Con il pilota Jordi Gené abbiamo saggiato in anteprima la belva del neonato marchio sportivo spagnolo: una suv da 300 CV.

A bordo della nuova Cupra Ateca

UN MARCHIO INDIPENDENTE - Montserrat, a due passi da Barcellona: una montagna nota per la sua bellezza, ma anche per le sue strade tortuose. Un tracciato ideale per scoprire, in anteprima sul lancio ufficiale, le qualità della Cupra Ateca: la prima vettura firmata dalla divisione sportiva della Seat, appena trasformatasi in un marchio indipendente. Si tratta di una suv di medie dimensioni, derivata dall’omonimo modello della Seat, ma dotata di un 2.0 turbo a benzina da 300 CV, abbinato a un cambio robotizzato a doppia frizione a sette rapporti e alla trazione integrale. Una belva che il pilota ufficiale della Cupra Jordi Gené ha guidato con noi sulle stradine di Montserrat. Ecco come è andata.

VIDEO
Cupra Ateca
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
11
16
16
42
VOTO MEDIO
2,3
2.329895
97


Aggiungi un commento
Ritratto di MaurizioSbrana
2 aprile 2018 - 08:10
1
La domanda vera invece sarebbe: è più facile vedere una leon cupra o una tipo abarth? O ancora, se volessi un’auto con prestazioni mozzafiatanti prenderei una leon cupra o una scialba giulietta quadrifoglio, anzi no, ora semplicemente veloce? Per lo meno in vw con il marchio cupra ci stanno provando... e magari l’audacia a volte premia... se non altro non hai investito cifre folli in un progetto...
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 10:06
1
Rispetto i tuoi gusti ma in veritâ di Giulietta Quadrifoglio io ne ho viste (in verità sempre e solo rossa quindi può darsi pure sia sempre la stessa) mentre di Leon Cupra mai.. Ciò detto anche io concordo che la Cupra è nettamente più performante della Quadrifoglio/Veloce. Anche se poi bisogna pure a che prezzi, La Cupra R se non mal ricordo supera i 40 mila euro, la Veloce sta sotto i 34 mila (e ciò già al netto delle solite scontistiche Fca). Inoltre l'italiana resta sotto i 250HP per cui immagina anche il risparmio annuo di ben oltre 50hp di superbollo. Insomma per me si rivolgono a una platea diversa. Giulietta un po' come Golf Gti liscia, Leon Cupra più antagonista di Golf R, Focus Rs e Civic R.
Ritratto di Gatsu
2 aprile 2018 - 17:19
2
Vabbè la Tipo in versione Abarth mi sembra molto difficile in quanto nata come un prodotto di prezzo, al massimo c'è l'allestimento S-Design ma c'è una enorme differenza con una Leon Cupra (che poi la Leon a differenza della Tipo è un'alternativa decisamente valida alla Golf anche se meno costosa, la Tipo qualche economia ce l'ha visto che vuole contenere il prezzo)
Ritratto di studio75
2 aprile 2018 - 09:14
5
@gigg. risposta: la prendo io :) In concessionaria mi dissero di averne venduta solo un'altra e trasferita subito all'estero. Il problema non è nel progetto ma nella tassazione esagerata che qui soffoca il mercato di queste autovetture. Per fortuna il gruppo VW non tiene conto delle nostre miserie e va avanti proponendo auto per tutti i gusti.
Ritratto di cicciosalciccio
2 aprile 2018 - 10:50
3
Almeno chi compra una skoda (sono uguali) è consapevole di essere un povero e per tale essere riconosciuto. Questi che comprano seat o ancora peggio ...cupra... oltre ad essere dei poveri vorrebbero anche sembrare fighi, che invece sono solo degli sfigati. Lo ripeto già da tanto il gruppo vw dovrebbe cancellare seat, è inutile
Ritratto di Dario1973
2 aprile 2018 - 11:17
basta basta basta vi prego, non se ne può più di sti water/bidoni su 4 ruote
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 13:05
1
Durante questo lungo Weekend c' erano questo articolo e quello della nuova classe A (che però ha accumulato quasi 200 commenti ed andare a ritrovare il proprio o le relative risposte diventa oneroso, soprattutto da Smartphone). Anche io avrei preferito commentare ad esempio magari sulla Giulia Quadrifoglio che rivista da Romeo Ferraris è alla soglia dei 600HP e (da sottolineare) con la semplice trazione posteriore e (presumo) senza launch control è una berlina da 0-100 in 3.4sec (più tutte le cose che come già sappiamo riesce a fare fra le curve). Ma questo (la Ateca) passa al momento il convento e su questo ci adagiamo a commentare.
Ritratto di Damien
2 aprile 2018 - 14:59
5
Addirittura 600 cavalli, e pensare che la M3 è da anni che si può portare a 680 cv (modifiche fatte da G-Power, tuner ufficiale, a differenza di Romeo Ferraris)
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 15:31
1
Veramente io sapevo della precedente M3 portatata da G Power a 720Hp ma non di certo con un motore 2.900cc come nel caso della Giulia by Ferraris.
Ritratto di Damien
2 aprile 2018 - 15:35
5
Siamo abituati al tuo scrivere senza sapere... Ma basta andare sul sito della G-Power per trovare il pacchetto (neanche costoso) che porta la BMW M3 a 680 cv (2.900 cc) il tutto in modo OMOLOGATO
Pagine