NEWS

A bordo della nuova Cupra Ateca

1 aprile 2018

Con il pilota Jordi Gené abbiamo saggiato in anteprima la belva del neonato marchio sportivo spagnolo: una suv da 300 CV.

A bordo della nuova Cupra Ateca

UN MARCHIO INDIPENDENTE - Montserrat, a due passi da Barcellona: una montagna nota per la sua bellezza, ma anche per le sue strade tortuose. Un tracciato ideale per scoprire, in anteprima sul lancio ufficiale, le qualità della Cupra Ateca: la prima vettura firmata dalla divisione sportiva della Seat, appena trasformatasi in un marchio indipendente. Si tratta di una suv di medie dimensioni, derivata dall’omonimo modello della Seat, ma dotata di un 2.0 turbo a benzina da 300 CV, abbinato a un cambio robotizzato a doppia frizione a sette rapporti e alla trazione integrale. Una belva che il pilota ufficiale della Cupra Jordi Gené ha guidato con noi sulle stradine di Montserrat. Ecco come è andata.

VIDEO
Cupra Ateca
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
12
11
16
16
42
VOTO MEDIO
2,3
2.329895
97


Aggiungi un commento
Ritratto di Damien
2 aprile 2018 - 16:47
5
Il bello di questa gente è che riesce sempre a rendersi ridicola e ipocrita in ogni contesto, adesso paragona la Biposto a citycar che costano 3-4 volte di meno, ma se qualcuno paragona la M4 GTS alla Giulia QV si mette subito in prima fila per andargli contro perchè non puoi mica paragonare una BMW che costa 2 volte tanto ad un Alfa Romeo. Fa l'esperto (del nulla) e sa sempre tutto ma poi come auto sportiva si è preso una Kia da 70 cv e probabilmente come prossima auto sportiva passerà ad una 500X da 110 cv. Talmente è colto è esperto.
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 17:09
1
Sono 2 aspetti completamente differenti. L' uno riguarda il fatto che la 500 abarth non ha un minimo di concorrenza nemmeno nella versione base perché sembra i marchi antagonisti abbiano rinunciato a contrastarla. L'altro riguarda il voler mettere a confronto un'auto pronto pista e prodotta in serie limitata (e relativo prezzo) con una strettamente di serie e che tanto in fondo perde 4 sec su oltre 7 minuti di pista. Cioè non penso Alfa avrebbe particolari problemi (strutturali o di tenuta o altro) a settare in maniera un po' più corsaiola un centinaio di Giulia Q eventualmente togliendoci anche i sedili posteriori e aggiungendoci un roll bar e un mega alettone, se ne valesse la pena. Magari lo faranno se la prossima M3/M4 in versione Gts iniziasse a prenderle secondi di distacco in doppia cifra.
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 17:51
1
Appena spiegato. Se volessero pensi che veramente in Alfa avrebbero problemi a realizzare una versione ma solo un pochetto più pistaiola per recuperare quei 4 sec su 7 minuti alla Gts o ritieni che il progetto Giulia Quadrifoglio sia giunto ai limiti di quello che può performare? Per la 500 abarth c' è inveve completa tabula rasa sia se consideri la biposto che anche la base. Cioè ti sembra normale che quasi tutti i marchi hanno segmento C da 250HP, quasi tutti hanno segmento B da 200HP e nessuno che azzardi più a fare una segmento A da 150HP per metterla in contrapposizione alla 595?
Ritratto di Damien
2 aprile 2018 - 18:11
5
Lo fa apposta, per attirare l'attenzione su se stesso, perchè uno non può essere così ritardato da parlare di 500 abarth https://www.youtube.com/watch?v=n2dSvQEI9p4 che si ribaltano alla prima curva per motivare le sue penose tesi. Tira fuori le BiPosto che costano 4 volte di più rispetto alle citycar normali e che non hanno neanche L'ARIA CONDIZIONATA (tanto per dire quanto siano pensate x la strada) e poi si lamenta quando qualcuno compara la M4 GTS che anche con 10 cv in meno distrugge la Giulia QV. Fra l'altro 4 secondi sono un enormità visto che il progetto sul quale è stata fatta la M4 risale al 2012 quando la 159 era appena uscita di produzione (giusto per far capire quanto tempo è passato). La cosa più comica di nicktwo twinturbo gjgg è il fatto che sia un mega fiattaro frustrato e ipocrita che compara le auto come fossero figurine dei pokemon, poi quando con tutta la sua sapienza ha dovuto comprarsi l'auto ha scelto una sfigatissima kia da 70 cv. Il che è tutto dire!
Ritratto di gjgg
2 aprile 2018 - 19:15
1
Premetto che sono un po' fuori dal giro e da un po' non guardo più nemmeno le gare di F1. Tuttavia ho dei seri dubbi che al giorno d'oggi le classifiche di quale auto siani più o meno performanti/veloci si stilino coi video di YouTube, a prescindere da qual che sia il contenuto (che per motivi di GByte non posso visualizzare), c'è una classifica / un riscontro cronometrico attinente il video in questione? Cos'è, provo a indovinare, una antagonista ha girato meglio della 595 in qualche circuito e la cosa non ci era nota?
Ritratto di Leonal1980
3 aprile 2018 - 10:12
3
Mega Lol
Ritratto di Leonal1980
3 aprile 2018 - 10:11
3
E secondo te nicktwo, non fanno un segmento A da 150cv perché non ne sono capaci, non ti è mai venuto in mente che sia perché investono altrove.
Ritratto di Leonal1980
3 aprile 2018 - 09:37
3
Abarth può fare giusto delle 500, formato scafole di morte! Belle eh, ma si ferma lì, cupra ha in programma una gamma intera, visto che soldi ne ha.
Ritratto di ziobell0
2 aprile 2018 - 13:44
meccanica a parte, quando vedo un'accozzaglia di linee tipo nuovo rav4, inizio ad apprezzare questo design vw magari banale ma molto più elegante
Ritratto di puccipaolo
2 aprile 2018 - 21:26
5
Andrebbe bene se su tutte ..e ribadisco TUTTE le Seat Ateca si potesse optare per un pacchetto esterno come questo. Lo trovo molto carino e dinamico soprattutto in bianco. Poi sul senso di una "Ateca" da 300cv e tutti sti euri......1 volante ..anche mezzo si potesse.
Pagine