NEWS

Dacia Duster, prezzi giù

02 novembre 2015

L’edizione 2016 della Dacia Duster cambia in alcuni dettagli, è disponibile anche in una nuova versione speciale e fa spendere meno per portasela a casa.

Dacia Duster, prezzi giù
POCHE NOVITÀ - Il modello 2016 della Dacia Duster si riconosce per i tessuti rinnovati dei sedili, i cerchi in lega neri di 16” (di serie per Lauréate, Urban Explorer e Prestige), per la nuova tinta opzionale verde-oro (si chiama Altaj e costa 500 euro) e per l’aggiornamento dell’impianto multimediale con navigatore Media-Nav Evolution (di serie per Lauréate, Urban Explorer e Prestigi, ha una grafica più colorata e offre la possibilità di connettersi a Facebook e a Twitter e di ricevere informazioni sul traffico). Altra novità, la versione speciale Urban Explorer (dai 14.880 euro della 1.6 a benzina con 114 CV ai 18.850 della 1.5 dCi 4x4 con 109) che si distingue per le protezioni esterne in plastica nera e per dettagli (come le barre sul tetto e i retrovisori) a finitura satinata. All’interno, corona del volante e pomello del cambio in pelle; di serie la telecamera posteriore. Per quanto riguarda i motori, sono confermati il 1.6 (114 CV) e il 1.2 turbo (125 cavalli), entrambi a benzina, e i 1.5 turbodiesel con 90 o 109 CV. La Dacia Duster edizione 2016 sarà nelle concessionarie dal 14 novembre 2015 (solo la variante a Gpl arriverà nel corso del prossimo anno).
 
 
COSTANO MENO - Alcune versioni della Dacia Duster 2016 hanno prezzi ribassati rispetto a quelle del 2015. A parità di dotazione, la Dacia Duster 1.5 dCi Ambiance da 90 CV (di serie, la radio con il Bluetooth e le prese Aux/Usb) costa 13.400 euro invece di 14.100 e, per la stessa versione ma con il motore da 110 cavalli, oggi bastano 14.350 euro anziché 14.900. Con quest’ultimo motore, per la Lauréate (di serie il “clima” e i fendinebbia) servono 15.550 invece di 16.100. Per l’acquisto, la Dacia propone anche un finanziamento: con uno sconto nell’ordine dei 900 euro sul prezzo di listino e pagamento rateizzato, ma con taeg piuttosto elevato (8,44%).
Dacia Duster
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
118
72
57
96
VOTO MEDIO
3,1
3.11751
434




Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
3 novembre 2015 - 10:00
3
DUSTER. Con la giusta dotazione ci si porta a casa un mezzo onesto, che bada alla sostanza più che alla vista, molto affidabile visto che si parla di pezzi stracollaudati. .
Ritratto di acerottobre
6 novembre 2015 - 07:43
...concordo pienamente...
Ritratto di mirco09
3 novembre 2015 - 11:43
I tanti commenti che leggo sono sole parole,destinate a rimanere tali. I numeri che ha fatto e stà facendo Questa ottima auto sono li a testimoniare il suo successo globale!!!! quindi brava Renault.
Ritratto di Sepp0
3 novembre 2015 - 18:28
Sta facendo i numeri perché tutti vogliono un SUV e questo è quello che costa meno. Ma il fatto che ne vendano tanti non ne fa una buona auto, esattamente come i vendutissimi cellulari da 100 euro non sono dei buoni cellulari.
Ritratto di mirco09
4 novembre 2015 - 10:40
Complimenti per il confronto veramente azzeccato.....
Ritratto di anarchico2
3 novembre 2015 - 11:47
Ognuno è libero di affidare la propria incolumità ad un catorcio dalla guidabilità precaria. Io credo che se i soldi non li hai è meglio acquistare una Fiesta, Clio, ecc.
Ritratto di cris25
3 novembre 2015 - 12:37
1
Non è male, ma ci sono salito parecchie volte, l'ho guidata anche e mi sono fatto un'dea: non la comprerei mai! Non perché sono contrario alle low cost ma perché di serie non offre nulla e per aggiungere la dotazione essenziale arriva a costare quanto una crossover ben fatta e meglio rifinita... Poi sono gusti!
Ritratto di mirko.10
3 novembre 2015 - 14:41
3
non esiste la categoria low cost.esistono le classi che distinguono le categorie, ti ringrazio di non avercela con le low cost che io non invidio chi possiede gia' le quashqai...grazie cris25.
Ritratto di Sepp0
3 novembre 2015 - 18:20
La categoria low cost esiste eccome, altrimenti gireremmo tutti in Ferrari pagate 10 mila euro. Ci sono elettrodomestici low cost, mobili low cost, telefonini low cost, alimentari low cost, ecc. Ma non è un problema ovviamente, basta esserne consapevoli.
Ritratto di mirko.10
3 novembre 2015 - 14:36
3
La guido da quattro anni e non accusa ne trasmette le problematiche esposte di chi non la conosce davvero. ma perche' non proviamo a fare delle conclusioni in garanzie di conoscenza effettiva sul modello? la fiesta o la clio, ma vi rendete conto che con queste utilitarie nulla si ha e si puo' fare che con il modello in questione? facciamo una cernita di descrizione di piecere o no perche' 1 non la conoscete e 2 confermiamo l'onesta' della duster e la convenienza che con dati assurdi si e' fatto paragone alla renegate, certo con qualche migliaio di euro inpiu! guardiamo anche le altre ragioni che dopo quattro anni di viaggi vi potrei rappresentare perfettamente e che ad oggi chi ha speso di piu' per vw ha acquistato con sacrifici modelli con il cuore e cioe' il MOTORE LOW COST!
Pagine