Dacia Duster: evoluzione ragionata

30 agosto 2017

Più curata, la nuova Dacia Duster non rischia e adotta uno stile molto simile al precedente, per replicarne il successo.

Dacia Duster: evoluzione ragionata

DETTAGLI RAFFINATI - La Dacia ha creduto prima di altri costruttori nelle suv economiche di piccole dimensioni, lanciando sette anni fa un modello privo di fronzoli e dal listino molto invitante: la Dacia Duster, al momento dell’esordio, costava 11.900 euro. Il coraggio mostrato dall’azienda ha pagato, se è vero che l’auto ha superato i 2 milioni di esemplari e viene commercializzata in oltre 100 paesi nel mondo. Il successo della prima generazione dovrà essere ripetuto dalla seconda, attesa al Salone dell’automobile di Francoforte (12-24 settembre), che rappresenta un sostanziale miglioramento: la carrozzeria mantiene sostanzialmente le stesse forme, come si vede da queste foto, ma appare più curata e ambiziosa. Ci sono infatti luci diurne a led, protezioni a contrasto sui fascioni e una mascherina dalla finitura particolarmente elaborata, ispirata alla berlina Sandero.

IL PARABREZZA È AVANZATO - Gli stilisti della casa rumena della Renault hanno scelto inoltre fanali posteriori ad effetto tridimensionale e accentuato le venature sul cofano anteriore, accorgimento che secondo la Dacia fa apparire l’auto più decisa e robusta. Le principali novità della Dacia Duster 2017 si trovano però nella vista laterale: il parabrezza è stato avanzato di 10 cm e le fiancate sembrano più massicce, complice la scelta di alzare la linea dei vetri, che si stringono in prossimità del montante posteriore come sull’edizione odierna. Le ruote si possono ordinare anche nella misura da 17 pollici. Al posteriore si trova un inserto protettivo grigio sulla falsariga di quello anteriore, studiato per non graffiare il paraurti in fuoristrada. Nel corso della rassegna tedesca verranno mostrati gli interni dell’auto e rese note le informazioni sui motori, che dovrebbero essere il benzina 0.9 turbo e il diesel 1.5. Le ruote motrici saranno 2 o 4.

Dacia Duster
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
39
35
23
21
VOTO MEDIO
3,5
3.52809
178
Aggiungi un commento
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
30 agosto 2017 - 14:00
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Moreno1999
30 agosto 2017 - 17:14
4
Leggo solo esagerazione e luoghi comuni
Ritratto di Luzo
30 agosto 2017 - 18:27
E no, questo è barare prima hai posto il problema suv economico Vs sud figo e costoso, non fra suv e quello che piace a te
Ritratto di alex_rm
30 agosto 2017 - 14:09
Anche se lo trovo gradevole e dispone d una buna trazione 4x4 la precedente usava pianali vecchi del gruppo Renault non disponeva di una qualità accettabile degli interni e degli accessori,mancava il clima bizzeffe na ed altre cose.Il prezzo basso è dovuto dall usare vecchi pianali e componenti,in minori costi di ricerca e sviluppo oltre alla mancanza del sovrapprezzo per il marchio.non so se questa nuova abbia un pianale più evoluto che faccia meglio delle 3 stelle nei crash test e dotazioni di accessori più evolute(ma poi andrebbe in concorrenza con Quasqai e kadjar).
Ritratto di Luzo
30 agosto 2017 - 18:30
La precedente usava in vecchio pianale dacia di prima della Renault
Ritratto di CiccioBe
30 agosto 2017 - 14:28
Perdonami, ma questa tua considerazione non ha molto fondamento! è come se tu stessi dicendo: perchè comprare una A3-Classe A-Serie 1 se puoi comprarti una Megane-308-Astra o meglio ancora una Tipo che costa ancora meno??? all'interno di ogni segmento (il C nel mio esempio) c'è un sub-segmento fatto di prodotti che si collocano su fasce di prezzo diverse, dove andiamo da una Tipo che si colloca nella fascia di prezzo più bassa fino alla triade delle tedesche cosiddette premium; nella fattispecie la Duster sarebbe l'equivalente della Tipo nel segmento delle B-suv via via salendo fino alla (ora mi viene in mente solo questa) Audi Q2. Poi, se il tuo è un discorso dettato dal tuo non gradimento delle suv in generale.....
Ritratto di francu
31 agosto 2017 - 07:26
nel seg c si puo paragonare alla logan non alla tipo che avendo un prezzo basso non e' una low cost,se il telaio e' lo stesso della duster attuale e sempre il telaio della clio 2 serie degli anni 90,poi che sia un auto che ha un prezzo competitivo e' indiscutibile,ritengo che a parte le premium che hanno delle percentuali di guadagno piu alte ,paghi per quel che hai nessuno regala niente
Ritratto di marika333
30 agosto 2017 - 14:34
Lo stesso vale per qualsiasi macchina, perchè comprare una SW mercedes o bmw invece di un opel o fiat che sia....non c'è logica nella tua domanda
Ritratto di TheBlackCat
30 agosto 2017 - 17:35
hai ragione, ma lo stesso ragionamento può valere per qualunque altra categoria di automobili
Ritratto di Luzo
30 agosto 2017 - 18:29
Cmq ragazzi lo conosco bene il tipo, è solo un troll perdigiorno e ignorante, vi farà divertire. Bacciotti su 4r
Pagine