Dacia Duster: evoluzione ragionata

30 agosto 2017

Più curata, la nuova Dacia Duster non rischia e adotta uno stile molto simile al precedente, per replicarne il successo.

Dacia Duster: evoluzione ragionata

DETTAGLI RAFFINATI - La Dacia ha creduto prima di altri costruttori nelle suv economiche di piccole dimensioni, lanciando sette anni fa un modello privo di fronzoli e dal listino molto invitante: la Dacia Duster, al momento dell’esordio, costava 11.900 euro. Il coraggio mostrato dall’azienda ha pagato, se è vero che l’auto ha superato i 2 milioni di esemplari e viene commercializzata in oltre 100 paesi nel mondo. Il successo della prima generazione dovrà essere ripetuto dalla seconda, attesa al Salone dell’automobile di Francoforte (12-24 settembre), che rappresenta un sostanziale miglioramento: la carrozzeria mantiene sostanzialmente le stesse forme, come si vede da queste foto, ma appare più curata e ambiziosa. Ci sono infatti luci diurne a led, protezioni a contrasto sui fascioni e una mascherina dalla finitura particolarmente elaborata, ispirata alla berlina Sandero.

IL PARABREZZA È AVANZATO - Gli stilisti della casa rumena della Renault hanno scelto inoltre fanali posteriori ad effetto tridimensionale e accentuato le venature sul cofano anteriore, accorgimento che secondo la Dacia fa apparire l’auto più decisa e robusta. Le principali novità della Dacia Duster 2017 si trovano però nella vista laterale: il parabrezza è stato avanzato di 10 cm e le fiancate sembrano più massicce, complice la scelta di alzare la linea dei vetri, che si stringono in prossimità del montante posteriore come sull’edizione odierna. Le ruote si possono ordinare anche nella misura da 17 pollici. Al posteriore si trova un inserto protettivo grigio sulla falsariga di quello anteriore, studiato per non graffiare il paraurti in fuoristrada. Nel corso della rassegna tedesca verranno mostrati gli interni dell’auto e rese note le informazioni sui motori, che dovrebbero essere il benzina 0.9 turbo e il diesel 1.5. Le ruote motrici saranno 2 o 4.

Dacia Duster
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
53
39
34
21
16
VOTO MEDIO
3,6
3.564415
163
Aggiungi un commento
Ritratto di The Krieg
30 agosto 2017 - 21:55
Che ragionamento stupido. Allora perchè ci sono varie fascie di berline? A sto punto giriamo tutti con una punto, tanto sempre una berlina è!
Ritratto di LOL25
30 agosto 2017 - 23:02
Il problema della Duster è lo scarso risultato ai crash test, costa poco ma devi sperare di non farci mai incidenti. Per questo la gente preferisce spendere di più per la propria sicurezza
Ritratto di Gordo88
30 agosto 2017 - 13:31
Migliorare la qualità di bordo della prima serie non é difficile.. una roba oscena anche considerato il prezzo basso!! Questa nuova ha un muso più gradevole ma cavolo i fanali posteriori sono uguali spiccicati a quelli del renegade
Ritratto di mike53
30 agosto 2017 - 13:50
Decisamente un bel passo avanti, senza stravolgere nulla! Molto interessante e simpatica.
Ritratto di evilwithin
30 agosto 2017 - 14:00
Più che tutto da vedere se sicurezza consumi e comportamento su strada sono migliorati. É vero che costa relativente poco, ma se poi ha caratteristiche inferiori ad un usato (neanche recente)...
Ritratto di bubu
30 agosto 2017 - 14:21
A me non piace, ma bisogna ammettere obbiettivamente che è migliorata! E' stato un progetto intelligente quello di questa suv low cost. Stonano inevitabilmente i fari posteriori che ricordano fin troppo quelli della Jeep Renegade, un altro livello chiaramente!
Ritratto di alexlato2010
12 settembre 2017 - 12:05
Ma nemmeno troppo "altro livello". La Renegade è fatta col kul0. Hai visto le prove di frenata? Quasi si ribalta... A quella di una mia amica 2 mesi e mezzo e il motore si è fuso.
Ritratto di emergency
12 settembre 2017 - 12:20
La fusione del motore non è dovuta a malfunzionamenti ma alla mancanza di acqua nel radiatore. La tua amica ha verificato che ci fosse acqua o una perdita dal radiatore? Dei miei amici hanno notato una leggera trafilata di acqua e hanno solo stretto il manicotto punto.
Ritratto di bubu
14 settembre 2017 - 10:09
Ammesso e non concesso che non sia stata incuranza della proprietaria, a dire il vero i motori si fondono anche sulle Volkswagen o sulle Audi che non costano proprio quanto una Renegade
Ritratto di emergency
14 settembre 2017 - 10:12
Concordo con lei e in più aggiungo che di motori grippati ne ho visti a cataste e non le dico il tipi di auto se no scateno una bagarre. Saluti leggermente salati
Pagine