NEWS

Nuova Dacia Sandero Stepway: esordio… al Capodanno napoletano

12 gennaio 2017

Con un video virale fatto circolare sui social, la Dacia celebra l’arrivo del 2017 e il (leggero) restyling della Sandero Stepway.

Nuova Dacia Sandero Stepway: esordio… al Capodanno napoletano

TRA “BASSI” E VIUZZE - Appena rinfrescata (lievemente) nel look esterno e interno, la versione 2017 della Dacia Sandero Stepway è già protagonista di un video virale sui social: guidata dall’attore Salvatore Esposito (il camorrista Genny Savastano nella serie tv Gomorra), festeggia il Capodanno 2017 muovendosi agile fra le viuzze di Napoli, in un’atmosfera visibilmente festosa. Le immagini (il video può essere visto in 2D sul sito www.nuovasandero.it, oppure vissuto attraverso la realtà virtuale a 360° scaricando l’app Virtual Sandero dagli store iOS e Android) mostrano la Sandero Stepway impegnata in un estemporaneo test drive: Esposito ne sperimenta l’affidabilità in un percorso tutt’altro che semplice, attraverso i quartieri storici più significativi di Napoli. Il filmato sta raccogliendo consensi, ma (come spesso accade sul web) anche qualche critica: non mancano i napoletani convinti che, dei tradizionali festeggiamenti cittadini, il video presenti una versione fin troppo caricaturale, con materassi e immondizia nei vicoli, mentre gli abitanti lanciano oggetti dalle finestre. 
 
QUALCHE RITOCCO. MA NON AI PREZZI - Come abbiamo potuto verificare in un breve test, a Napoli, su un itinerario analogo a quello che Esposito-Savastano affronta nel video sui social, nel comportamento stradale la vettura non presenta alcuna differenza rispetto al modello già a listino (qui la prova). La Sandero Stepway (nelle concessionarie dal 21 gennaio 2017) si conferma una piccola crossover agile e robusta, che (specie nel frontale) oggi assomiglia ancor più alla Duster. Dentro, solo qualche ritocco: elementi in cromo satinato sul quadro strumenti, sulle maniglie delle portiere e sulla leva del cambio, e un nuovo volante a quattro razze in pelle. A non mutare, invece, sono i prezzi: dagli 11.950 euro della versione turbo a benzina TCe 90, ai 13.450 della 1.5 dCi S&S con cambio automatico Easy-R.

VIDEO
Dacia Sandero Stepway
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
52
65
48
28
50
VOTO MEDIO
3,2
3.168725
243


Aggiungi un commento
Ritratto di monodrone
13 gennaio 2017 - 10:14
Low cost anche nei video promozionali. Addirittura Salvatore Esposito? Accipicchia! Hahaha!
Ritratto di Deno 97
13 gennaio 2017 - 18:11
Mi viene da ridere...fiat punto tutta la vita veramente!! Motori obsoleti quelli renault. Poi visti gli anni sara un progetto bel collaudato e privi di problemi costosi...tanto chi compra quel tipo di auto cerca l'affidabilità e la praticità, la santero è un'alternativa valida ma dentro sembra di stare a gioca con i lego...
Ritratto di Cedromasterj
17 gennaio 2017 - 16:18
dire fiat punto e parlare di motori obsoleti contando che monta il motore fire che fiat fa da 31 anni mi sembra un po' azzardato. Contando poi che il Tce montato da Dacia a 5 anni di vita boh mi viene da sorridere se poi penso che il dci renault se lo è scelto mercedes come base per il suo da mettere sulla classe A mah.
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
13 gennaio 2017 - 21:41
Qualcuno ha tirato in ballo la Clio IV. Ebbene, io ho acquistato una turbo benzina tce90 da circa 1 anno e ne sono contentissimo (ha le stesse prestazioni della precedente Ford Focus aspirata 1.600 benzina e consumi inferiori a quelli della Atos della consorte - qualità degli interni sullo stesso piano - anzi la Focus scricchiolava anche da nuova mentre la francese no ). Sono d'accordo che la Ww Polo sia la migliore del segmento B in termini di qualità costruttiva, ma..... c'è un piccolo dettaglio. Prendete calcolatrice, ed aggiungetele al prezzo di listino quanto segue: motore da almeno 90 cv come la mia, metallizzato, cerchi in lega, sensori parcheggio e telecamera posteriore, sistema multimediale con navigatore touch screen ed altoparlanti anteriori con sistema bass-reflex, volante in pelle, start& stop, recupero energia in frenata/decelerazione, tasto eco-quasi una doppia mappatura; il totale lo lascio scoprire a Voi . Se poi consideriamo che la Polo ha abitacolo e bagagliaio più piccoli, capirete meglio perchè Clio è la seconda auto pù venduta in Europa. A proposito della Punto, mi sono divertito a sommare tutto ciò che ha la mia Clio all'attuale prezzo stracciato della italiana (alcune caratteristiche le ho dovute sommare idealmente perchè sulla italiana non sono neppure disponibili con sovrapprezzo) ed alla fine la "vecchiotta italiana" si avvicinerebbe di parecchio al prezzo con cui ho portato in garage la Clio (inferiore ai 14.000 euro sfruttando promozioni e rottamazione).
Ritratto di Tzeol
3 febbraio 2017 - 09:44
Ce l'ho da dieci giorni. la 1.5 dci da 90 cavalli col cambio automatico 6 rapporti! che dire: soddisfatissimo! Comoda, ottima posizione di guida (non si sente il (falso) problema) del volante che non si regola in profondità ma solo in altezza), motore silenziosissimo....facile, molto facile confonderlo con un benzina, anche in accelerazione! Insonorizzazione buona fino a 100 - 110 km/h, oltre inizia effettivamente a sentirsi qualche fruscio di troppo...però...restiamo intesi..niente di sconvolgente....la mia Yaris D4D era comunque parecchio più rumorosa, e a velocità anche più basse! Considerando che costano praticamente gli stessi soldi............pollice altro per la Sandero! Le plastiche sono un po' austere, forse anche rigidine, ma assemblate bene: la macchina non scricchiola, non balla, non vibra neppure sugli asfalti più accidentati e pieni di buche!....non è una cosa da poco! Si potrebbe obiettare sia un po' rigidina...non è che assorba granchè le buche, per contro la si sente bella stabile, in curva e in velocità...trasmette sensazioni da macchina di categoria superiore! Impianto hi fi abbastanza scadente...le casse hanno le adenoidi :-( ..vabbè...al limite le cambierò più avanti. Sedili ottimi: avvolgenti senza esserlo in modo fastidioso, sostengono bene la schiena e le gambe...migliori di quelli che si possono avere su un'utilitaria tipo Yaris, Punto, 208 etc... (parlo perché le ho provate, queste citate....). Consumi ridotti, sicuramente siamo sui 20 km litro, ...in strada statale. Il cambio atuomatico è veloce, ok, non rapido come un doppia frizione, ma comunque mediamente più reattivo di quelli montati sulle utilitarie di altre case (PROVATI!!). Mi ritengo pienamente soddisfatto.
Ritratto di Tzeol
3 febbraio 2017 - 09:51
AH...ultima cosa! Il motore: i soli 90 cv del 1.5, vi garantisco siano erogati egregiamente! La sensazione, molto piacevole, è quella di avere sotto il cofano una cilindrata più alta e più potenza di quella effettivamente posseduta. In 4a, anche a bassi giri 1.500 - 1.600, la macchina "tira ancora", ...la coppia è molto in basso, e ciò rende la guida molto fluida e gradevole. Poi, lo ribadisco, anche in accelerazione piena il rumore del turbodiesel Renault non è mai fastidioso, ruvido...ripeto: si ha la sensazione di guidare una macchina a benzina....ma, ovviamente, con molti più cavalli!
Pagine