NEWS

Spring Electric: anche la Dacia ha la sua elettrica

Pubblicato 15 ottobre 2020

La piccola Dacia Spring Electric è lunga 373 cm e ha forme da crossover. Le batterie di 26,8 kWh consentono di percorrere fino a 225 km con una carica.

Spring Electric: anche la Dacia ha la sua elettrica

ORA C’È ANCHE LA DACIA - Con le vendite di auto elettriche in forte aumento, le case automobilistiche stanno lanciando tanti nuovi modelli con questo tipo di alimentazione. Uno di questi è la Dacia Spring Electric, prima vettura a batterie della casa rumena, una citycar strettamente derivata dalla Renault City K-ZE già commercilizzata in Cina (i due marchi fanno parte del medesimo gruppo). La Dacia Spring Electric ha forme ispirate alle crossover, con un’altezza da terra pari a 15 cm. Le dimensioni della carrozzeria sono in linea con le altre citycar, infatti è lunga 373 cm, larga 162 e alta 152 cm, con un passo di 242 cm.

ALL’INSEGNA DELLA SEMPLICITÀ - Nella sua semplicità, il look della Dacia Spring Electric è piuttosto personale. Per renderla più vivace, si può ordinare il Pack Arancione, con i gusci dei retrovisori, il fregio nelle barre al tetto e inserti nella mascherina di colore arancio. La plancia è essenziale, quasi tutti i comandi sono alloggiati nella consolle centrale, che può essere arricchita con il sistema multimediale (offerto a richiesta), dotato di schermo tattile di 7”, comandi vocali e funzionalità Android Auto e Apple CarPlay. Fra i sedili anteriori c’è la rotella per gestire marcia avanti, folle e retromarcia. La Spring è omologata per quattro passeggeri e ha un baule di 300 litri con il divano in posizione d’uso e di 600 ripiegando lo schienale del divano. 

IL MOTORE - Collocato all’avantreno, il motore elettrico della Dacia Spring Electric invia la potenza di 44 CV e la coppia di 125 Nm alle ruote anteriori; attivando la funzione Eco, tramite un tasto nella plancia, la potenza viene limitata a 31 CV e così si riduce il consumo di energia, privilegiando l’autonomia. Il motore è alimentato da batterie di 26,8 kWh, garantite 8 anni o 120.000 km. Collegandole ad un impianto elettrico domestico da 2,3 kWh, servono circa 14 per effettuare il “pieno”; ad una colonnina da 30 kW, in meno di un’ora si rigenerano da 0% all’80%. L’autonomia è fino a 225 km, mentre la velocità massima è limitata a 125 km/h. 

ANCHE PER IL LAVORO - La Dacia Spring Electric dovrebbe essere l’auto elettrica più economica, quando arriverà in Italia tra luglio e settembre del 2021, con un prezzo ipotizzato inferiore ai 20.000 euro. Inoltre, sarà proposta anche in versione ad uso lavorativo, senza il sedile posteriore, con un vano di carico di 800 litri, con 325 kg di portata a 103 cm di lunghezza misurata al pavimento.

Dacia Spring
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
23
18
4
11
VOTO MEDIO
3,8
3.76344
93




Aggiungi un commento
Ritratto di Road Runner Superbird
15 ottobre 2020 - 20:55
Finalmente un'elettrica che non ci ricorda di essere elettrica con una linea da macchinari ospedalieri (o da elementi da bagno) o con strisce blu e lettere "e" appiccate ovunque. Se il prezzo sarà giusto, inoltre, permetterà al ceto medio di motorizzarsi, non costringendolo a muoversi con spostapoveri spacciati per eco friendly.
Ritratto di Andrea Zorzan
15 ottobre 2020 - 21:10
Fatta in economia, ma originale. Mancano alcuni dati, ma rischia di essere migliore di molte altre rivali (ad esempio della e-up). Brava Renault! Potrebbe essere una best buy.
Ritratto di Flynn
15 ottobre 2020 - 22:05
Bho... critiche sull’autonomia della Tesla... critiche sull’autonomia della 500E... Poi presentano questo insulso mix di potenza irrisoria ed autonomia ridicola e piovono le lodi. A me sembra un cassonetto il cui unico pregio e’ costare poco. ( E vorrei ben vedere, per quel poco che offe)
Ritratto di Arreis88
15 ottobre 2020 - 23:21
Sono pienamente d'accordo. Tra l'altro 14 ore, dico 14 ore per avere la piena carica. Cioè se arrivo a casa alle sette e attacco la presa, devo aspettare le nove della mattina seguente per poter andare in giro senza farmela sotto dalla strizza che rallenti da un momento all'altro..... Ma giù a lodarla. Ah si, costa poco.
Ritratto di Flynn
15 ottobre 2020 - 23:32
Non ho ancora letto la fatidica frase “ tanto a più di 130 Km/h non si può andare@. Ma visto che le critiche cominciano a uscire me l’aspetto a breve.
Ritratto di Andre_a
16 ottobre 2020 - 12:23
5
@Arreis88: fai 200 km al giorno tutti i giorni?
Ritratto di Arreis88
16 ottobre 2020 - 21:38
@Andre_a: no, non faccio 200 km tutti i giorni, ma se dovesse capitare di doverne fare 400? Due giorni? Una termica ci mette 5 o 6 ore. E questa sarebbe l'auto che elettrificherà la massa? Quella che quindi si può permettere di spendere 20000 euro per un auto da casa/lavoro, lavoro/casa? Mah.......
Ritratto di Andre_a
16 ottobre 2020 - 21:55
5
@Arreis88: no, per me non è questa l’auto che elettrificherà la massa. Però ci sono molte famiglie che hanno due o più macchine, spesso la seconda è un’utilitaria che 400 km di fila non li avrebbe comunque mai fatti. Certo, 20000€ sono tanti, ma se Dacia dovesse aderire agli incentivi diventerebbe economica competitiva anche nei confronti delle rivali termiche.
Ritratto di rebatour
18 ottobre 2020 - 22:44
Finalmente qualcuno si accorge che oltre all'autonomia sono importanti i tempi di ricarica.
Ritratto di deutsch
15 ottobre 2020 - 22:12
4
Ridicoli. Fino ad oggi molti di voi hanno criticato le elettriche oltre che per il prezzo per altri mille motivi: vanno piano, hanno poca autonomia, serve un box servono più colonnine, prendono fuoco, inquinano più del diesel ect e adesso che si vocifera che questa possa city car con aspetto SUV possa costare sui 20k, passare sopra a tutte le critiche fino ad ora avanzate nonostante abbia la velocità più bassa mai vista, la potenza più bassa mai vista, l'autonomia più bassa per un'elettrica degli ultimi 5 anni, esteticamente è soggettiva ma di certo non è mai stato il motivo per scegliere i s Dacia. Che coerenza, e viene fuori che erano tutte balle e l'unico motivo per cui le criticavate era solo che il prezzo era fuori dal vostro budget
Pagine