NEWS

Dacia: arriva anche la multispazio

30 aprile 2012

Dopo la monovolume Lodgy, tra qualche mese toccherà alla Dacia Dokker, prima multispazio della casa romena. I prezzi dovrebbero partire da meno di 10.000 euro.

Dacia: arriva anche la multispazio

SI VEDRÀ A PARIGI - Nel corso della presentazione della monovolume Lodgy (qui il primo contatto), i responsabili della Dacia hanno ufficialmente annunciato anche l’arrivo di una nuova multispazio. Più alta e più corta di una quindicina di centimetri rispetto alla Lodgy, la Dokker (questo dovrebbe essere il nome) sarà disponibile anche come veicolo commerciale; il debutto è previsto al Salone di Parigi, in programma dal 29 settembre al 14 ottobre prossimi. Tanto per fare un paragone rimanendo in casa Renault (proprietaria del marchio Dacia), si tratterà di una sorta di Kangoo low cost.

CON LE PORTE CHE SCORRONO - In rete circolano già da qualche tempo i bozzetti ufficiali, da cui il sito www.automobile-magazine.fr ha ricavato una ricostruzione che pare decisamente realistica (foto in alto). Simile nel frontale alla Lodgy, con cui condividerà anche la sede di produzione (il nuovo stabilimento marocchino di Tangeri), la nuova multispazio della casa romena avrà le porte posteriori scorrevoli, per facilitare l’accesso al divano; facile prevedere anche un’abitabilità (per cinque persone) e una capacità di carico decisamente buone.

ADDIO ALLA LOGAN MCV - La meccanica, di origine Renault, sarà condivisa con le altre Dacia; pressochè certi i motori 1.6 a benzina da 82 cavalli e 1.5 turbodiesel, nelle versioni da 75 e 90 cavalli, mentre è da verificare se si potrà avere anche il nuovissimo 1.2 turbo a iniezione diretta di benzina con 116 cavalli (al debutto proprio con la Lodgy). Per la Dokker si può ipotizzare un prezzo d’attacco leggermente inferiore ai 10.000 euro, riferito alla 1.6 a benzina e con dotazione ridotta all’osso (niente “clima”, alzavetro elettrici e chiusura centralizzata). Per le turbodiesel meglio equipaggiate si salirà verso i 13-14.000 euro, che rimangono, comunque, prezzi decisamente competitivi per il tipo di veicolo. Infine, c’è da precisare che, a seguito del debutto della Lodgy e della Dokker, entro fine anno non verrà più importata la Logan MCV: la spaziosa giardinetta a cinque o sette posti in vendita ormai dal 2007, che ha tanto ha contribuito a far conoscere il marchio romeno in Italia.

 





Aggiungi un commento
Ritratto di belzebù
2 maggio 2012 - 10:53
I prezzi delle Dacia sono molto concorrenziali, però le case concorrenti offrono sconti che annullano quasi il divario che c'è nei listini ufficiali.
Ritratto di algherdes
2 maggio 2012 - 11:14
Le Dacia non mi dispiacciono, la filosofia è buona: fare auto semplici con una buona componentistica volutamente non all'avanguardia. Risultato: nessuna brutta sorpresa, altissima affidabilità nel tempo e semplicità nella manutenzione. Quello che mi dispiace di più è la sicurezza in caso di impatto. Confrontando poi i prezzi del nuovo con i concorrenti, di concorrenza ce nè poca. Il problema, parlandodi prezzi, per me è questo: meglio una Dacia nuova o un' Audi,BMW,Mercedes o qualsiasi altra marca di "alto rango" usata? Considerando che le buone marche possono fare tranquillamente più di 200.000km...
Ritratto di nello13
2 maggio 2012 - 13:45
7
per un furgone,che a una ditta non gliene frega niente dell'estetica o della dotazione (o meglio solo il clima) va più che bene questo Dokker..e poi il 1.5 dCi sono 11 anni che esiste e con continui aggiornamenti viene montato su Renault,Nissan,Dacia...quindi un buon motore e dai consumi molto contenuti (c'è l'ho sul Kangoo aziendale e sulla mia Clio personale!)
Ritratto di algherdes
2 maggio 2012 - 22:05
si hai ragione, il mio commento non era proprio appropriato all'articolo in quanto parlavo della Dacia in generale e non di questo modello specifico...
Ritratto di nello13
3 maggio 2012 - 13:42
7
Dacia in generale va bene per chi non ha molti soldi...la Sandero con airbag laterali (testa/torace) può andar bene e svolge benissimo il ruolo di utilitaria..i motori sono tutti Renault e tra l'altro non vecchi ma gli attuali montati nella produzione corrente Renault... la Logan dopo la Lodgy non ci sarà più e la Duster mi sembra che stia avendo un ottimo successo!
Ritratto di algherdes
3 maggio 2012 - 16:25
Successo non dubito, pure a me piaceva la Duster ed ero tentato di prenderla. Però, nel car configurator, andavo a spendere 20.000 euro (versione Laureate e ovviamente 4x4). Per la stessa cifra trovi, usato ma non troppo, Subaru Outback (imbattibile sul 4x4), Audi A6 4x4, Volvo XC70 4x4, oppure, con più km, XC90 full optional, Audi allroad, Land Rover ecc.ecc. ..il mio dubbio è sempre quello...meglio una Dacia nuova da 20k euro o una Subaru, Audi o Volvo per 16-18k con 100k km?
Ritratto di nello13
3 maggio 2012 - 19:10
7
io preferisco il nuovo...l'usato bisogna trovare l'occasione....già si prendono le fregature con le citycar con 50.000km all'attivo,figurarsi con un suv,magari maltrattato nel fuoristrada e poi con tanti km...mah..vedi te.... io sono del parere che se ho 20k euro e mi serve una suv anche se non è il massimo prenderei la Dacia nuova..o un'auto che ci possa stare dentro sui 20 mila ma nuova!! ;)
Ritratto di fogliato giancarlo
3 maggio 2012 - 00:35
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di algherdes
3 maggio 2012 - 08:48
sono d'accordo con te, ma questo vale per qualsiasi usato, se non sai prenderlo oppure se sei sfortunato ti costa meno buttare via la macchina che ripararla. Per le stelline dei crash test bisogna far attenzione di ricordare che si riferiscono alle classi: esempio, una Audi Q7 ha solo 4 stelline, ma se fa un frontale con una Fiat 500 (5 stelline) della Fiat non è nemmeno riconoscibile (c'è pure un video su YT). Una Dacia Duster si può comparare solo con Daihatsu Terios o Mitsubishi Pajero Pinin (piccoline). Ho appena dato via la mia Audi A4 con 190k per meno di 3k euro e posso assicurare che ne faccia altrettanti di km. Saluti
Ritratto di fogliato giancarlo
4 maggio 2012 - 00:21
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Pagine