NEWS

Dodge e Ram sbarcano in Italia

24 gennaio 2018

La FCA ha dato via libera alla commercializzazione dei due brand americani attraverso il distributore Cavauto.

Dodge e Ram sbarcano in Italia

ANCHE IN ITALIA DODGE E RAM - I marchi Dodge e Ram hanno il loro primo distributore ufficiale in Italia: il gruppo Cavauto. La FCA, che possiede entrambe i brand, ha infatti autorizzato Cavauto alla vendita delle vetture delle due case americane, con proprio showroom, centro assistenza e servizio di ricambi originali. Il gruppo brianzolo, che ha 35 anni di esperienza sulle spalle, è da sempre impegnato nella commercializzazione di vetture statunitensi ed ora si arricchisce di due brand dal forte appeal per gli appassionati.

LE DODGE - La Dodge è uno dei marchi storici dell’automobilismo a stelle e strisce specializzato in auto sportive, noto per modelli come Charger, Challenger e Viper. Oggi la Dodge ha tre modelli nella sua gamma: la berlina Dodge Charger, la coupé Dodge Challenger e la suv Durango. Charger e Challenger condividono il pianale a trazione posteriore e montano motori V6 e V8. Il V6 è il noto Pentastar di 3,6 litri con 304 CV, mentre i V8 Hemi sono due: di 5,7 litri (con 375 CV) e 6,4 litri (con 491 CV) abbinati al cambio automatico ad otto rapporti. Per entrambe le vetture è disponibile la versione più estrema Hellcat che con i suoi 717 CV erogati dal poderoso 6,4 litri V8 dotato di compressore volumetrico ha colpito la fantasia degli appassionati americani facendo segnare anche buoni numeri di vendita. La Dodge Durango è, invece, una suv basata sulla medesima piattaforma della Jeep Grand Cherokee (di origine Mercedes) e monta gli stessi motori delle sorelle sopra citate.

IL BEST SELLER RAM 1500 - Nel 2009 è stato scorporato dalla Dodge il marchio Ram Trucks, diventato autonomo e dedicato alla commercializzazione di pick-up e veicoli commerciali. Anche la Ram fa parte della FCA e dispone in gamma di un veicolo che da solo conta circa 600.000 pezzi venduti nel mondo: il pick-up Ram 1500, che è stato da poco presentato in veste completamente rinnovata al Salone di Detroit (qui per saperne di più).

La Cavauto commercializzerà in Italia l’intera gamma Dodge e Ram. Qui di seguito modelli e versioni:

DODGE

  • Challenger SXT Plus
  • Challenger R/T Plus Shaker
  • Challenger Scat Pack
  • Challenger SRT 392
  • Challenger Hellcat
  • Challenger Hellcat GWA
  • Charger GT AWD
  • Charger R/T Daytona
  • Charger SRT 392
  • Charger Hellcat
  • Durango Citadel
  • Durango R/T
  • Durango SRT


RAM 1500

  • Regular Cab SPORT
  • Quad Cab SPORT
  • Quad Cab LARAMIE
  • Crew Cab SPORT
  • Crew Cab LARAMIE
  • Crew Cab LONGHORN
  • Crew Cab LIMITED
Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
24 gennaio 2018 - 17:58
In effetti, mancano all'appello proprio le muscle car della FCA, visto che Mustang e Camaro, sono in vendita da anni ufficialmente.
Ritratto di lucios
25 gennaio 2018 - 16:00
4
Infatti, visto il riscontro positivo che ha avuto soprattutto la MUSTANG, non si poteva non proporre la Challenger, casomai anche con il 2.2 della Giulia turbo per i timorosi fiscali e del benzinaio.
Ritratto di impala
25 gennaio 2018 - 20:48
.... pensa chè in Italia, gente che hanno denaro, cè ne sono, dunque una hellcat originale per loro non è un problema
Ritratto di lucios
25 gennaio 2018 - 21:35
4
Beh sicuramente! Però la Mustang vende parecchio anche col 2.3 della Focus!
Ritratto di AMG
25 gennaio 2018 - 17:49
Ma in verità le Dodge fino a qualche anno fa in Italia erano vendute... Cavauto comunque è riferimento da danni per i modelli americani che non hanno rete di diffusione ufficiale nel Belpaese. Aggiungo alle citate sicuramente la Corvette!
Ritratto di giorgionash
24 gennaio 2018 - 18:01
anche le chrysler, perchè no???
24 gennaio 2018 - 18:18
Avrei importato anche la 300C.
Ritratto di Luzo
25 gennaio 2018 - 17:08
300c è a fine vita
Ritratto di AMG
25 gennaio 2018 - 17:50
Assolutamente! Tra spasmi e agonie. Ci fosse una gamma da importare della Chrysler avrebbero continuato quella barzelletta della Chrysler-Lancia
Ritratto di Scaloppo
25 gennaio 2018 - 08:49
Perchè ci hanno già provato
Pagine