NEWS

La Dodge Dart si dà ai rally

05 aprile 2012

Ha 600 CV, la trazione integrale e prenderà parte allo spettacolare campionato Global RallyCross Championship, con il pilota Travis Pastrana. Un video mostra quello di cui sarà capace.

La Dodge Dart si dà ai rally

GARE SPETTACOLARI - Dopo aver presentato la nuova Dodge Dart al Salone di Detroit, in occasione della rassegna newyorkese il gruppo Chrysler ha mostrato la versione da rally che, con alla guida Travis Pastrana, vincitore per quattro volte del Campionato Rally America, prenderà parte al Global RallyCross Championship. Si tratta di un campionato molto spettacolare che si svolge su percorsi corti da ripetere più volte e alternano tratti di asfalto a sterrato. I concorrenti prendono parte a diverse manche ad eliminazione fino a giungere alla finale e, all'interno di ogni singola gara, sono obbligati a percorrere, quando meglio credono, il cosiddetto “joker lap”, un giro su un percorso alternativo, solitamente più lento, nel quale c'è da affrontare un salto di 70 piedi, circa 21 metri. Il Global RallyCross Championship si disputa negli Usa nell'arco di sette appuntamenti (il primo è il 26 maggio a Charlotte, in Virginia) e vede al via piloti di forte richiamo: oltre a Travis Pastrana ci sono anche il funambolico Ken Block e Marcus Grönholm, due volte vincitore del Campionato Mondiale Rally.

dodge_dart_rally_new_york_2.jpg

BOLIDI DA 600 CV - Come da regolamento, le vetture che possono prendervi parte devono essere derivate dalla serie e sono divise in diverse categorie in base alla trazione (a due o quattro ruote motrici) e la potenza. Nella classe più potente, alla quale prenderà parte anche la Dodge Dart Rally, sono dotate di un 2.0 quattro cilindri turbo da ben 600 CV abbinato alla trazione integrale e al cambio sequenziale: una soluzione tecnica che permette di avere bolidi in grado di “bruciare” lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi.

Dodge Dart
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
19
19
6
1
4
VOTO MEDIO
4,0
3.97959
49


Aggiungi un commento
Ritratto di Sportingheart
5 aprile 2012 - 22:26
Ragazzi sono d'accordo con voi per quanto riguarda gli sport automobilistici, io vorrei vedere le gare turismo magari con alfa dentro!!!Magari!!! Però non potete insultare gli appassionati di calcio, innanzi tutto perchè lo seguo anche io e il calcio non lo si può ridurre alla banalissima frase "22 cretini che corrono dietro a un pallone" perchè il calcio è ben altra cosa....e poi è lo sport nazionale, io da bambino mi gettavo dalle discese con un'auto piccolina a pedali, a 10 anni già facevo uno pseudo rallie per le strade della campagna di mio nonno con una 127 900cc ahahaha che bei tempi e che polverone ( poi ho ammaccato la fiancata e mio padre non mi ha dato più le chiavi) , altri hanno la possibilità di correre nelle gare di cart, ma la maggior parte iniziano ad affacciarsi allo sport grazie ad un economico pallone e non ci possiamo fare nulla!!!!
Ritratto di PaoloPick
5 aprile 2012 - 22:42
che il calcio adesso come adesso è diventato esagerato ed esageratamente pagato...c'è gente che muore di fare e vai a strapagare con stipendi di milioni di euro all'anno una persona che poi diventa strafo.tten.te, gasata, e soprattutto PRIMADONNA E che sembra gli sia TUTTO DOVUTO e si lamentano pure...solo perché vada dietro ad un pallone a tirargli calci...
Ritratto di Sandro il sardo
6 aprile 2012 - 00:40
ma anche io sono tifoso,anche se raramente seguo le partite,ma è assurdo che in un programma sportivo mandino solo ed esclusivamente calcio,calciatori e qualsiasi argomento basti che centri qualcosa col calcio...il rally,la superbike,il tennis eccetera è già tanto se si sentono nominare una volta l'anno...e ci fosse almeno mezzo programma in italia che parlasse di auto,parlano tutti di serie a serie b serie c eccetera
Ritratto di PaoloPick
6 aprile 2012 - 00:43
ma uno e topgear che fa vedere solo supercar ed è più che altro uno show...non ne conosco altri
Ritratto di Flick09
6 aprile 2012 - 03:51
..la nuova Tempra in Italia..
Ritratto di gig
6 aprile 2012 - 11:04
Hai capito la Dart...!
Ritratto di Cinque porte
6 aprile 2012 - 13:53
«Sei una schiappa! Datti all'ippica...». :)
Ritratto di OrgoglioItaliano
6 aprile 2012 - 13:57
...che come al solito al di là dell'Atlantico tutto è permesso,mentredalle nostre parti si tira la cinghia!!Mi spiego meglio.Non solo FIAT non rilancia i nostri gloriosi marchi (che sono ridotti veramente male a livello di prodotti).Ma non si deve parlare minimamente di un ritorno alle corse,pur avendo marchi prestigiosissimi!!Cioè alla Dodge viene concesso di gareggiare e spendere soldi.Lancia e Alfa che invece hanno fatto la storia (altro che bidoni americani)sono infangati più che mai!!MA NON VI PIACEREBBE RIVEDERE LE LANCIA CHE SCORTICANO L'ASFALTO A SUON DI CV BRUTALI...O LE ALFA BATTAGLIARE MAGARI A LE MANS????!!!!E non venite a dirmi che non ci sono soldi,perchè l'articolo di cui sopra dice tutto il contrario!! Saluti
Ritratto di Delicious
7 aprile 2012 - 19:53
3
RallyCross? Tutt'altro che Rally. Comunque altroché super 2000, rivoglio il gruppo A originale (il gruppo B non lo farebbero mai di nuovo purtroppo), francamente vedere delle citroen vincere ogni anno mi sembra un insulto. Mi addolora pensare che le icone storiche non ci siano più ma inchinatevi di fronte a Mini Countryman, Citroen DS3 e Ford Fiesta: le icone dell'era più buia della storia del rally.
Ritratto di bucci pio
8 aprile 2012 - 11:23
ho dei dubbi ke un'auto con 600cv con 1000kl di peso(penso) pur essendo integrale,possa passare da 0a100in meno di 2 sec.se si considera ke è la stessa accelerazione di una f1 ke di kv ne ha 780 circa ha +copia e pesa 400kl in meno ciao....
Pagine