NEWS

DR F35: la gamma si espande

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 01 giugno 2020

La F35 è un'inedita crossover dallo stile curato, che prosegue l'espansione della gamma della DR. Il prezzo, come da tradizione, resta competitivo e parte da 23.900 euro.

DR F35: la gamma si espande

NUOVA FAMIGLIA - La DR prosegue il rinnovamento e l'espansione della sua gamma con la nuova DR F35, una crossover che si va a collocare in un settore del mercato molto combattuto, ma anche molto interessante in termine di volumi di vendita. La DR F35 è lunga 447 cm, larga 184 cm e alta 167 cm, dunque è una rivale di Hyundai Tucson e Nissan Qashqai. Il passo è generoso (267 cm), a tutto vantaggio dello spazio per i passeggeri, mentre il bagagliaio di 414 litri, con il divano in posizione d’uso, non è ai vertici della categoria (la Tucson può contare su 513 litri).

STILE PERSONALE - La DR F35 deriva dalla Chery Tiggo 7 in vendita in Cina e si distinguere per il look dinamico della carrozzeria. L’anteriore è piuttosto grintoso, grazie alle tante prese d’aria e ai fari a forma di ala. La fiancata è impreziosita da diverse nervature pensate per conferire slancio alla vettura, mentre la parte posteriore si caratterizza per i fanali a sviluppo orizzontale e gli scarichi integrati nel fascione. L’insieme è reso più dinamico anche dai codolini in plastica nei passaruota e dalle ampie ruote, di 19” (a richiesta di 20”). I due schermi, quello di 7” nel cruscotto e a sfioramento di 9” nella consolle, rendono moderna la plancia, dove fa bella mostra anche lo spesso tunnel; qui sono presenti due porta-bibita ed i tasti per alcuni servizi di bordo, oltre al pulsante per avviare e spegnere il motore. 

ANCHE A GPL - La DR F35 è dotata del motore 4 cilindri turbo benzina 1.5, da 156 CV e 230 Nm di coppia: è il medesimo della Chery Tiggo 7. La velocità massima è di 185 km/h e lo ‘0-100’ avviene in 10,5 secondi, per circa 12,8 km percorsi con un litro di benzina. Il cambio è manuale a 6 rapporti, ma si può avere anche il robotizzato con doppia frizione e 6 marce, la trazione è anteriore. Optional l’impianto a Gpl.

FULL OPTIONAL - Anche la F35, come le altre DR, è disponibile con un solo allestimento tutto compreso: costa 23.900 euro e sono di serie le ruote in lega di 19”, la vernice metallizzata, i sedili in ecopelle, il tetto aprile, il regolatore di velocità, la telecamera posteriore di parcheggio e lo schermo di 9” con funzionalità Android Auto e Apple Car Play. A 25.900 euro c’è la versione con cambio automatico, che aggiunge il clima automatico, i sedili anteriori riscaldabili, 6 airbag e le telecamere di parcheggio con visuale a 360°. Assenti però i più recenti sistemi di assistenza alla guida. L’impianto Gpl, ordinabile per entrambe le versioni, costa 1.000 euro.

DR F35
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
11
17
13
28
VOTO MEDIO
2,7
2.69412
85




Aggiungi un commento
Ritratto di remor
1 giugno 2020 - 14:09
Qui Compass attualmente penso la faccia da padrona (effettivamente con lo stile a richiamare il Grand Cherokee è molto riuscito)
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 14:23
Molto riuscito come WC, ragazzi le Jeep sono le peggiori auto dell'universo, ma le guardate le prove di crash e roba simile, comunque si ha come concorrenti 3008, Tucson, quel cesso di Compass etc, e allora, sono tutte dei capolavori...
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 14:25
Poi scusate ho riletto, bè dai per essere meglio di quella roba indistinguibile della Karoq, è già una fatica ricordarsi il nome...
Ritratto di Roby92
2 giugno 2020 - 02:12
Io diffiderei dall'acquistare un'auto cinese, perchè la Great Wall e Haval anche loro hanno degli allestimenti improponibili, che se li metto a confronto con una Dacia Duster il crossover romeno è più allettante. Ma a parte questo, di crossover con un buon allestimento vedo per esempio la Ford Kuga, la Citroen C4 Cactus, Honda CR-V tanto per fare degli esempi, come anche Toyota Rav4 e Hyundai Tucson. Basta leggere il listino del nuovo e si trovano molti crossover interessanti senza dover buttare l'occhio su questi modelli cinesi mal equipaggiati.
Ritratto di Giuliopedrali
2 giugno 2020 - 09:04
E' proprio l'equipaggiamento il punto di forza... Poi veramente consideri la C4 Cactus o la C5 Aircross o la Honda CR-V roba del medioevo, Per avere una vera concorrente devi spendere circa 5.000 Euro in più e questa Tiggo è vendutissima in un sacco di paesi, sicuramente più della C4 Cactus mai vista.
Ritratto di LucaAlessio
22 luglio 2020 - 05:46
Sono andato a vederla ... È tutt'altro che un obbrobrio come dici te , interni superiori alla mia BMW X1 Xdrive EMMESPORT , stessa ecopelle nn a sedili più confortevoli e belli, nella sua fascia di prezzo ho visto il nuovo Sportage e Tucson e ti posso assicurare che hanno più plastica dura loro che la F35. Qui qualcuno parla solo per pregiudizio senza prima avere toccato con mano ... Per me dr con quest'auto fa un salto qualitativo di almeno 5 gradini , CURATISSIMA IN OGNI PARTICOLARE E BELLA DA MORIRE. Con 28/29 mia euro non compri nulla di minimamente paragonabile. A me piace
Ritratto di LucaAlessio
2 agosto 2020 - 14:50
I sedili sono migliori della mia BMW da 51.700 € e ti assicuro che di plastica ce n'è ben poca , molto meno di quella presente nella mia BMW X1. Gli interni sono superiori a tutte le auto che hai nominato te , ed io sono andato a vedere tutte fidati . Qui si parla ad MINCHIAM senza nemmeno essere andati a vederla toccarla e provarla di persona. Leggo gli stessi commenti di quando nel 2003 mio padre comprò il primo Kia Sorento , tutti a disprezzarlo e arresto non ti bastano 40.000 € per uno Sportage allestimento medio ... Buah
Ritratto di AndyCapitan
30 agosto 2020 - 20:57
1
...mi pare che sia molto originale e discretamente curata...ricordo a tutti comunque che sono si' cinesi nella costruzione ma chery in progettazione si appoggia a belenter per i telai e AVL acteco per i motori....cioe' sono auto progettate in austria e non in cina!!!...montano parecchie parti bosch!
Ritratto di Vincenzo1973
1 giugno 2020 - 17:47
l'affidabilita' dei modelli e' data dai numeri non dalle sensazioni a naso. Compass (con motore MTJ) non lo vedo poco affidabile, numeri alla mano
Ritratto di dubbioso
1 giugno 2020 - 17:08
Non so le Compass che faranno in Italia, quelle made in Messico te le raccomando. Ne sono arrivate alcune che mancavano persino di alcune saldature da cui entrava l'acqua quando piove.
Pagine