NEWS

DR F35: la gamma si espande

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 01 giugno 2020

La F35 è un'inedita crossover dallo stile curato, che prosegue l'espansione della gamma della DR. Il prezzo, come da tradizione, resta competitivo e parte da 23.900 euro.

DR F35: la gamma si espande

NUOVA FAMIGLIA - La DR prosegue il rinnovamento e l'espansione della sua gamma con la nuova DR F35, una crossover che si va a collocare in un settore del mercato molto combattuto, ma anche molto interessante in termine di volumi di vendita. La DR F35 è lunga 447 cm, larga 184 cm e alta 167 cm, dunque è una rivale di Hyundai Tucson e Nissan Qashqai. Il passo è generoso (267 cm), a tutto vantaggio dello spazio per i passeggeri, mentre il bagagliaio di 414 litri, con il divano in posizione d’uso, non è ai vertici della categoria (la Tucson può contare su 513 litri).

STILE PERSONALE - La DR F35 deriva dalla Chery Tiggo 7 in vendita in Cina e si distinguere per il look dinamico della carrozzeria. L’anteriore è piuttosto grintoso, grazie alle tante prese d’aria e ai fari a forma di ala. La fiancata è impreziosita da diverse nervature pensate per conferire slancio alla vettura, mentre la parte posteriore si caratterizza per i fanali a sviluppo orizzontale e gli scarichi integrati nel fascione. L’insieme è reso più dinamico anche dai codolini in plastica nei passaruota e dalle ampie ruote, di 19” (a richiesta di 20”). I due schermi, quello di 7” nel cruscotto e a sfioramento di 9” nella consolle, rendono moderna la plancia, dove fa bella mostra anche lo spesso tunnel; qui sono presenti due porta-bibita ed i tasti per alcuni servizi di bordo, oltre al pulsante per avviare e spegnere il motore. 

ANCHE A GPL - La DR F35 è dotata del motore 4 cilindri turbo benzina 1.5, da 156 CV e 230 Nm di coppia: è il medesimo della Chery Tiggo 7. La velocità massima è di 185 km/h e lo ‘0-100’ avviene in 10,5 secondi, per circa 12,8 km percorsi con un litro di benzina. Il cambio è manuale a 6 rapporti, ma si può avere anche il robotizzato con doppia frizione e 6 marce, la trazione è anteriore. Optional l’impianto a Gpl.

FULL OPTIONAL - Anche la F35, come le altre DR, è disponibile con un solo allestimento tutto compreso: costa 23.900 euro e sono di serie le ruote in lega di 19”, la vernice metallizzata, i sedili in ecopelle, il tetto aprile, il regolatore di velocità, la telecamera posteriore di parcheggio e lo schermo di 9” con funzionalità Android Auto e Apple Car Play. A 25.900 euro c’è la versione con cambio automatico, che aggiunge il clima automatico, i sedili anteriori riscaldabili, 6 airbag e le telecamere di parcheggio con visuale a 360°. Assenti però i più recenti sistemi di assistenza alla guida. L’impianto Gpl, ordinabile per entrambe le versioni, costa 1.000 euro.

DR F35
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
11
17
13
28
VOTO MEDIO
2,7
2.69412
85




Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
1 giugno 2020 - 17:51
Eppure in Messico ci fanno anche altre auto che vendono in Europa come il q5,il Mercedes glb la tiguan allspace ed ecc ecc
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 18:21
Anche la mia Maggiolino è fatta in Messico, bè non è che le auto italiane siano famose per la perfezione tedesca, o giapponese.
Ritratto di remor
1 giugno 2020 - 12:39
Attualmente sembrerebbe un po' il top di quanto nel tempo visto a livello di auto cinesi qui proponibili. Per i tanti interessati essenzialmente a queste cose: da notare schermo da 9" in plancia + cruscotto digitale da 7", fra l'altro
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 12:53
Si è il top tra le auto cinesi di 3 anni fa... Lasciamo stare se arrivasse qua la Changan Uni-t o la Geely Icon o la Coolray... Davvero niente male questa F35, è di quella fascia non più low cost come aveva annunciato DR, infatti costa abbastanza più di 20.000 Euro però è una signora macchina, ed è solo una Chery Tiggo 7 non nuovissima appunto. In Tunisia, piccola annotazione, nel 2020 l'auto più venduta è stata al primo colpo la Chery Tiggo 2, cioè la nostra DR3. Questi si sono fumati in molti mercati coreani e giap nel giro di qualche mese.
Ritratto di alex_rm
1 giugno 2020 - 13:01
In Europa abbiamo le nostre auto(che sono molto valide)e non c’è bisogno di quella spazzatura che hai nominato. Finanche i giapponesi(ed anche i coreani)nonostante prodotti di qualità non hanno sfondato in Europa.
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 18:22
Frase già sentita decenni fa quando stavano arrivando le giapponesi: sai in Italia abbiamo già le nostre auto, all'amatriciana...
Ritratto di BigDeals
1 giugno 2020 - 18:44
Coreani e giapponesi hanno sfondato direttamente in tutto il mondo
Ritratto di Giuliopedrali
2 giugno 2020 - 09:07
Si direttamente nel giro di 30 anni... Sti cinesi in alcuni mercati hanno fatto il 10 o 20 % nel giro di qualche mese... P:S: i giapponesi stanno anche rinunciando poco per volta al mercato europeo.
Ritratto di alex_rm
1 giugno 2020 - 13:07
In Tunisia se la giocano con Peugeot 301,c-elisee e Renault Logan già il Renault duster è premium
Ritratto di Giuliopedrali
1 giugno 2020 - 13:34
Infatti hanno sbaragliato Renault, VW o Hyundai in un colpo solo, vaglielo a dire alla dirigenza di queste multinazionali europee...
Pagine