NEWS

DR4: la crossover debutta a Monaco

17 febbraio 2017

La DR è una crossover lunga 432 cm che sarà venduta in Italia a 15.980 euro con il motore a benzina 1.6 da 120 CV.

DR4: la crossover debutta a Monaco

ULTIMO TASSELLO - La DR ha basato gran parte della strategia di rilancio sull’arrivo di quattro nuovi suv e crossover, che dovranno aiutare la società molisana a raggiungere in breve tempo la quota del 2% sul totale delle automobili vendute in Italia. I primi tre modelli, le DR3, DR5 Evo e DR6, hanno esordito tre mesi fa al Motorshow di Bologna (qui per saperne di più) e arriveranno sul mercato entro giugno 2017. L’unica vettura non ancora nota era la DR4 (foto qui sopra), presentata in forma ufficiale durante il Salone dell’automobile di Monaco, che misura in lunghezza 432 cm e ha dimensioni analoghe alla Opel Crossland X. Anche la formula è molto simile: la DR4 riprende alcuni elementi di una crossover (l’altezza da terra maggiorata) e li abbina con quelli una monovolume, a cui si rifà per le linee della carrozzeria e la disponibilità di spazio all’interno.

COLLABORAZIONE CINESE - La DR4 verrà costruita sulla base della Jac S3, modello disponibile sul mercato cinese, secondo una consuetudine nota alla DR: tutte le automobili lanciate dal 2006 ad oggi (anno di fondazione della società) sono state realizzate con il supporto di aziende cinesi, come la Jac o la Chery, sulle base di accordi industriali che prevedono l’assemblaggio e la vendita su licenza. La crossover DR4 sarà disponibile con un motore 1.6 da 120 CV, alimentato anche a Gpl o metano, e verrà commercializzata in Italia da 15.980 euro.

UNA SPECIAL SU BASE DR5 EVO - Al Salone di Monaco ha esordito anche la DR Evo 5 Evo MCA, riconoscibile per la livrea che riproduce i colori del Principato di Monaco: sarà prodotta in serie limitata.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 10:30
Ma quando mai era nata per l'Africa. Fosse nata per il terzo mondo avrebbe avuto una linea cheap invece esteticamente fa il pelo anche a prodotti premium e non solo esteticamente. Hai fatto tu il paragone con le vecchie DR5 a cui si deformava il pedale, ma non penso proprio che siano migliorate. Vogliamo mettere un prodotto progettato in Italia e prodotti con i nostri standard con questa accozzaglia di plastiche e meccanica dalla dubbia manifattura, scopiazzata qua e la, senza arte ne parte prodotta in Cina. I Cinesi non le sanno fare le auto e non le vogliono nemmeno loro ste false auto cinesi.
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 10:40
E poi le Dacia Duster sono sicure quanto 3 Clio fa. Se devo spendere poco o Ford Ka+ o Tipo che sono progetti nuovi e pure appaganti.
Ritratto di Vincenzo1973
18 febbraio 2017 - 13:14
che la Tipo fosse qualcosa da esportare ovunque tranne che in Italia e' inesatto. tant'e' che la costruiscono in Turchia apposta (cioe dietro l'angolo), dove costruiscono anche il Doblo per esempio. i test L'EuroNCAP sono inaspriti da un'anno a questa parte, il 5 stelle prima di quella data non valgono i 4 di oggi.
Ritratto di alexlato2010
18 febbraio 2017 - 14:29
non ho detto che non doveva essere esportata. Io ho detto che il progetto nasce per i Paesi del Terzo mondo, poi che sia esportata è un altro discorso. Anche la Peugeot 301 e la Citroen C-Elysée sono auto a bassissimo costo per i mercati arabici, infatti non badano alla sicurezza ma alla funzionalità. Invece le altre Peugeot, Citroen sono tutte molto sicure (soprattutto le Peugeot), nettamente più delle Fiat. La ford ka+?? Quella porcata senza nemmeno uno schermo? Ma cosa intendi per progetto nuovo? La 208 ha 4 anni... ed è costantemente aggiornata. Poi progettato in Italia... Fiat è ormai americana, le Fiat vengono fatte in turchia. Poi i nostri standard... la Tipo in termini di sicurezza fa schifo! E' più sicura una Peugeot 207 sottolineo 207 non 208(e non scherzo)! Basta solo vedere i crash test della Tipo e della 308. Alla Tipo nell'impatto si deforma tutto la struttura superiore, cosa che alla 308 non succede. guardiamo la ruota sinistra: sulla Tipo "scende" quasi a farla scoppiare, quindi sinonimo di bassa qualità delle sospensioni, invece la ruota della 308 subisce l'impatto ma le sospensioni fanno un ottimo lavoro. Oppure l'assemblaggio delle porte che nella tipo sembrano ballare, nella 308 hanno un impercettibile movimento. Ciò dimostra la scadente qualità delle Fiat. Le DR sono auto economiche, infatti non puntano molto sulla sicurezza, che comunque è migliore delle vecchie DR. Ma non è colpa di DR; è colpa di Chery. E' lei che fa auto di sicurezza medio-bassa, non DR. La DR 4 è molto più sicura della DR 6 proprio perchè il fornitore è Jac, che fabbrica auto con sicurezza molto più elevata.
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 15:35
Quello che conta è la cellula abitativa e quella della Tipo rimane sufficientemente integra, che non avrà eccelso ma a dato di fatto non è così lontana dal punteggio delle altre vetture citate più costose (parliamo di 4 stelle, mica 0, 4 è buono e 5 ottimo) La Citroen C-Elysée e la 301 non c'entrano un piffero, è immondizia francese fatta per gli africani che pensano di propinarci a noi in risposta alla Tipo, che ribadisco non è fatta per i paesi del terzo mondo altrimenti avrebbe avuto un design differente e un'impostazione di guida diversa. Telaio, comandi, assetto, sono ottimi, così la Ka+ che non se le vede proprio le rivali. Degli schermi mi faccio un baffo, queste sfarzosità sono fumo negli occhi. Poi le DR economiche? Fossero costate 5.000 Euro va bene, ma 15,000 ai cinesi? Manco le stupidate ci compro dai cinesi, figuriamoci un'automobile. Su Fiat americana e Tipo turca non mi esprimo, altrimenti poi PSA diventa cinese e i singoli modelli di chissà che Paese, ciò che conta è dove vengono progettate e dove ha sede il marchio altrimenti ognuno può interpretare la nazionalità di un'auto come vuole.
Ritratto di alexlato2010
18 febbraio 2017 - 18:47
ho capito che 4 stelle è buono, ma mentre la 308 costa 5 mila euro in più (e ha tecnologie molto più avanzate), c'è la Citroen C4 che costa quanto la Tipo e ha preso 5. Comunque, ci sarà un motivo perché PSA è seconda e FCA è quinta o sesta... eppure le auto ci sono. Fiat non ha un SUV. Fiat non ha una berlina medio-alta come la 508 o la C5. Fiat non ha una famigliare medio alta come la 508 SW o la C5 Tourer. Lancia è morta. Alfa Romeo è l'unica più che decente, ma Fiat purtroppo ha preso il sopravvento. Cosa vuoi vendere? Oggi Peugeot si è comprata Opel e Ambassador (auto dal basso costo indiane). Bene, molto bene. Fiat voleva comprarsi Opel, invece se l'è comprata Peugeot. Ora Peugeot arriva a 2,4 miliardi di auto vendute, VW 3 miliardi e Renault 1,3 miliardi. Se PSA introducesse qui Ambassador diventerebbe il primo produttore in Europa, dato che vuole anche esportare in America le proprie auto, o molto vicino a Volkswagen. Peugeot è una delle più grandi realtà francese ed europee, molto più di Fiat. Le Peugeot ha sede a Parigi ed ha stabilimenti SOLO in Francia per le auto vendute in europa ed in cina per le auto cinesi, come Volkswagen e il 99% dei costruttori europei. Fiat vende in europa e fabbrica in Turchia. Gli stabilimenti cinesi sono specifici per le auto cinesi perché Peugeot modifica le auto europee per renderle appaganti ai cinesi. Come spero tu sappia, ogni produttore estero in Cina deve essere collegato con un costruttore Cinese, quindi deve necessariamente fabbricare in cina.
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 19:05
PSA è mezza dello stato e mezza privata con fondi cinesi, salvata dal governo francese. GM si era comprata il 7% della azioni PSA, poi le ha rivendute e gli vuole cedere un marchio in perdita con la pace dei sindacalisti e del governo tedesco che vedranno chiudere le attività tedesche perchè sovradimensionate. Ha snaturato Citroen, ha fatto tantissimi flop, ci vuole propinare modelli disegnati in Cina, ha fatto pessimi motori e non ingarra una linea (solo le ultime dai tempi della 206), tutte cose che fino a un paio di anni fa l'hanno mandata sull'orlo del fallimento. Modelli dalla qualità mediocre conosciuti solo in Europa e Paesi emergenti, che onestamente ho trovato scomodi e nella guida poco appaganti. FCA è molto più solida e importante come realtà, poi a fare decine di modelli in perdita che nessuno acquista se non qualche nazionalista francese sono buoni tutti. Tra le francesi meglio Renault che però sono di qualità scadente.
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 19:08
GM e PSA, i gruppi peggiori e pure VW se non fosse stata agevolata dal governo tedesco e dall'UE, auto enormemente sopravvalutate.
Ritratto di alexlato2010
18 febbraio 2017 - 19:14
Ma ti senti? Ci vuole propinare modelli disegnati in Cina? Ha dei pessimi motori? Ho capito che sulle cazzate c'è una gran concorrenza, ma spararle così! I motori PSA sono i migliori al mondo! Il designer è un francese, quale cinese! Ma dove vivi? FCA molto più solida? Dimmi quanti flop ha fatto Peugeot dal cambio di gesione dal 2012. li voglio sapere! Fiat di flop non ne ha fatti? Le lancia... quelle cagate di alfa romeo, che della vera Alfa non hanno niente! NIENTE! PSA non ingarra una linea? Nelle guida poco appaganti? Ma se Peugeot ha rivoluzionato il modo di guidare! qualità mediocre? Ma le senti le recensioni delle Peugeot? Non sento un commento negativo!! Ma tieniti le tue colate di carta italiane... L'ignoranza ti padroneggia! Le azioni Peugeot sono del 15% cinesi, che non è metà! CI SARà UN MOTIVO PERCHè PSA è SECONDO IN EUROPA E FIAT è QUINTO! CI SARà UN MOTIVO...
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2017 - 19:57
Ste menate sulle "Fiat" (manco FCA...) da bar. Mo ci mancava pure il fanboy francese che passa alle offese. Certo, se ti piacciono ste cinesate DR grazie al caso che ti piacciono quella roba contorta franco-cinese di Peugeot.
Pagine