NEWS

DR4: la crossover debutta a Monaco

17 febbraio 2017

La DR è una crossover lunga 432 cm che sarà venduta in Italia a 15.980 euro con il motore a benzina 1.6 da 120 CV.

DR4: la crossover debutta a Monaco

ULTIMO TASSELLO - La DR ha basato gran parte della strategia di rilancio sull’arrivo di quattro nuovi suv e crossover, che dovranno aiutare la società molisana a raggiungere in breve tempo la quota del 2% sul totale delle automobili vendute in Italia. I primi tre modelli, le DR3, DR5 Evo e DR6, hanno esordito tre mesi fa al Motorshow di Bologna (qui per saperne di più) e arriveranno sul mercato entro giugno 2017. L’unica vettura non ancora nota era la DR4 (foto qui sopra), presentata in forma ufficiale durante il Salone dell’automobile di Monaco, che misura in lunghezza 432 cm e ha dimensioni analoghe alla Opel Crossland X. Anche la formula è molto simile: la DR4 riprende alcuni elementi di una crossover (l’altezza da terra maggiorata) e li abbina con quelli una monovolume, a cui si rifà per le linee della carrozzeria e la disponibilità di spazio all’interno.

COLLABORAZIONE CINESE - La DR4 verrà costruita sulla base della Jac S3, modello disponibile sul mercato cinese, secondo una consuetudine nota alla DR: tutte le automobili lanciate dal 2006 ad oggi (anno di fondazione della società) sono state realizzate con il supporto di aziende cinesi, come la Jac o la Chery, sulle base di accordi industriali che prevedono l’assemblaggio e la vendita su licenza. La crossover DR4 sarà disponibile con un motore 1.6 da 120 CV, alimentato anche a Gpl o metano, e verrà commercializzata in Italia da 15.980 euro.

UNA SPECIAL SU BASE DR5 EVO - Al Salone di Monaco ha esordito anche la DR Evo 5 Evo MCA, riconoscibile per la livrea che riproduce i colori del Principato di Monaco: sarà prodotta in serie limitata.



Aggiungi un commento
Ritratto di bridge
17 febbraio 2017 - 18:03
1
Meglio la Dacia Duster...
Ritratto di Ale1812
17 febbraio 2017 - 18:05
Ma perchè? perchè sta cosa? è di una bruttezza imbarazzante, non basta la Duster? perchè una persona deve farsi un suv se non può spendere più di 15000 euro? con 15000 euro ci sono diverse macchine interessanti, mi vengono in mente tutte le auto da città delle diverse marche ma anche qualche segmento C come la Tipo
Ritratto di luperk
17 febbraio 2017 - 18:12
In cina ci sono auto bellissime e quelle che portano qui sono sempre le più brutte
Ritratto di FiestaLory
17 febbraio 2017 - 18:47
La trovo davvero orribile.
Ritratto di Rox19
17 febbraio 2017 - 19:39
1
Glielo auguro il 2% ! Alla fine è un azienda italiana. Io abito in un interland di 90.000 abitanti, e il rivenditore dr c è. Nell'arco di 10 anni devo.dire che ne ha vendute. Soprattutto le prime dr5, che vedo ancora in circolazione. Certo...con le.plastiche interne praticamente cotte e abbrustolite color marrone....però circolano :P
Ritratto di M93
17 febbraio 2017 - 19:56
Gamma DR - Oggettivamente migliorato rispetto ai modelli d'origine ma, nonostante ciò è altrettanto oggettivamente, scontano un gap non da poco (in termini di qualità, tecnologia, equipaggiamento etc) rispetto alla rivali, europee o nipponiche che siano. Sono perplesso sul possibile rilancio del marchio sul nostro mercato: le lire legate allls conquista del 2% del mercato sono piuttosto elevate, a tratti un po' improbabili a mio modesto parere. Capisco la moda del bicolore, ma qui è molto forzato, soprattto sulla decorazione della DR5.
Ritratto di KlausK
17 febbraio 2017 - 20:04
Una delle auto più brutte di sempre. Se me la regalassero proverei vergogna a guidarla, e la rivenderei dopo 5 secondi netti. Sembra che lo facciano di proposito a creare queste linee. Inguardabile
Ritratto di Montreal70
17 febbraio 2017 - 20:20
Mi irritano le dr. Capisco le auto cinesi. Prima o poi dovranno arrivare, ok. Ma un imprenditore italiano che si convince di poter avere successo assemblando cinesaglie mi irrita proprio. Non solo insulta la storia italiana, ma anche gli italiani stessi. Quale persona spenderebbe mai 15 mila euro per una dr? Attenzione, non 5mila, ma a oltre 15mila. La gente dovrebbe rischiare la vita per una di queste auto? Un SUV o un crossover ha una dinamica che scende a compromessi con la fisica anche se viene da una casa con un know how secolare. Figuriamoci un SUV cinese assemblato da una piccola azienda locale che vende tramite i ricambisti. Al primo imprevisto in curva ci si schianta, e voglio vedere come finisce in una latta cinese.
Ritratto di C200
17 febbraio 2017 - 20:31
Queste nuove dr non saranno più assemblate in Italia. Vengono dalla Cina già pronte per la vendita.
Ritratto di alfredo vasapollo
17 febbraio 2017 - 23:00
in peru dove abito la jac s3 costa 12.000 dollari in italia vogliono 15.ooo euro
Pagine