NEWS

DS e Federazione Italiana Golf: insieme sul green per i prossimi tre anni

Pubblicato 16 aprile 2021

La partnership prevede anche l’organizzazione di iniziative speciali dedicate. L’accordo è orientato a promuovere, in particolare, la gamma E-Tense, a basso impatto ambientale.

DS e Federazione Italiana Golf: insieme sul green per i prossimi tre anni

UN’ “ANIMA VERDE” IN COMUNE - La DS ha siglato un accordo di tre anni con la Federazione Italiana Golf. Protagonista di questo connubio, in particolare, le versioni E-Tense che identificano la mobilità elettrificata della casa francese (100% elettrica nel caso di DS 3 Crossback, e ibrida plug-in per DS 7 Crossback  e DS 9). La gamma “verde” della DS è infatti quella che si associa immediatamente al contesto “green” nel quale gli appassionati (circa 100.000 i soci F.I.G. in Italia) giocano. Una filosofia, quella del silenzio e del verde, unita all’attenzione al dettaglio, che, come sottolinea Francesco Calcara, managing director di DS in Italia, ritroviamo anche nel lato più sostenibile dei modelli DS.  
   
UN TORNEO PER GAREGGIARE CON I “PRO” - La casa francese è diventata quindi il partner ufficiale della Federazione, e sponsor dell’Open d’Italia (l’evento più importante e di maggior visibilità nel mondo del Golf nel nostro paese) e dell’Italian Pro Tour (il circuito di gare nazionali e internazionali della federazione). Oltre alla sponsorizzazione, il sodalizio prevede un concorso nei circoli aderenti, destinato agli amatori, che consentirà ai tre vincitori di partecipare ai tornei Pro AM gareggiando con i professionisti (una delle ambizioni maggiori per gli appassionati di golf). Non mancheranno, inoltre, eventi ed iniziative dedicate, come accessi a lezioni esclusive e seminari sul mondo del golf. 

TEST DRIVE PER I SOCI - Lo scopo della collaborazione è anche quello di fornire una maggiore visibilità per le vetture del marchio, garantendo la presenza di almeno una macchina in esposizione (e sempre a disposizione per un test su strada, per i soci) nei più importanti circoli d’Italia, grazie alla collaborazione con il DS Store di zona. 

DS 3 Crossback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
134
90
44
34
83
VOTO MEDIO
3,4
3.41039
385




Aggiungi un commento
Ritratto di appennino
16 aprile 2021 - 21:48
Oddio caro a chi lo dici...pensa l'ultima volta quei buzzurri dell'autonolo hanno provato a rifilarmi una Renault al posto della solita Bentley, no dico ma ti rendi conto che animali? aborro...pensa che sono rimasto così male che non sono riuscito a gustarmi il mio calice quotidiano di cristal.oddio che affronto... non rabbrividisci anche tu caro al solo pensiero?
Ritratto di Flynn
16 aprile 2021 - 22:05
Grande, sai vedere il bicchiere mezzo pieno. In effetti se mi avessero fatto trovare una francese, magari una di quelle con il volante inguinale, sarebbe stato molto peggio. Grazie!
Ritratto di -katayama-
17 aprile 2021 - 09:43
@Flynn ;))
Ritratto di Andrea Doria
17 aprile 2021 - 00:30
@Flynn. Addirittura una Passat senza 4motion. Detta così sembra una gran brutta cosa. :-)
Ritratto di Flynn
17 aprile 2021 - 08:59
Più che altro antipatica se fai una strada tutta tornanti e l’ASR continua ad entrare. Limite sicuramente mio, troppo abituato bene con l’integrale. Ma l’anteriore non lo reggo: mai comprato una e se posso evitare lo evito.
Ritratto di KT1007
18 aprile 2021 - 14:06
Dovrebbero capire che fuori dalla Francia nessuno considera DS un marchio Premium, e di conseguenza abbassare i prezzi. Sarà sicuramente sopra Citroen, ma l'ultimo stile Peugeot è molto più accattivante e DS ha linee barocche in confronto
Ritratto di Claus90
16 aprile 2021 - 14:22
Le auto Francesi proprio non le digerisco sarà che a pelle vogliono essere arroganti, il Brand DS non mi entusiasma piu di tanto, per me delle Citroen vestite a festa che costano 50 mila euro son folli.
Ritratto di Check_mate
16 aprile 2021 - 15:57
Le ultime Ds per me sono più apprezzabili delle Citroën. Almeno non cercano forzatamente nuove identità per distinguersi...
Ritratto di Quello la
16 aprile 2021 - 15:58
A me la nuova 4 piace parecchio. Vendere un rene per pagare il campo a chi non sta così male anche no, però.
Ritratto di Andrea Doria
16 aprile 2021 - 19:53
Devo dire che stilisticamente trovo apprezzabili le DS, più di Citroen: non che poi ci voglia molto a mio parere. Almeno sono ancora a forma di auto al contrario di altre.
Pagine