Torna in Italia la Toyota Corolla

28 agosto 2018

L'erede della Auris torna a chiamarsi Corolla: il nuovo modello avrà lo stesso nome in tutto il mondo e sarà in vendita da marzo 2019.

Torna in Italia la Toyota Corolla

UN NOME PER L'EUROPA - Mostrata in anteprima nel marzo 2018 al Salone dell'automobile di Ginevra come la nuova Auris (qui la news), la berlina compatta della Toyota subirà un'importante modifica prima dell'arrivo negli autosaloni a marzo 2019: il nome infatti cambierà da Auris a Corolla. La casa giapponese ha deciso un po' a sorpresa di rinunciare al nome Auris (utilizzato solo in Europa dal 2007) e tornare al più noto Corolla, che dal 1966 identifica la famiglia delle berline a quattro porte, cinque porte o station wagon più diffusa al mondo, nota anche per essere l'auto più venduta di sempre (oltre 45 milioni di esemplari). La Toyota ha deciso di semplificare e usare un nome per tutti i mercati.

DUE SISTEMI IBRIDI - La Toyota Corolla 2019 utilizza la nuova piattaforma TNGA della casa giapponese, che porta numerosi vantaggi in termini di riduzione del peso, rigidità strutturale e sospensioni multi-link al posteriore a tutto vantaggio di migliorate doti stradali e sicurezza di guida. La nuova Corolla ha un look più proporzionato e slanciato rispetto alla precedente Auris, complice la lunghezza superiore di 4 cm (437 cm in tutto) e l'altezza inferiore di 4,7 cm. In Italia il nuovo modello sarà disponibile con due diversi sistemi di propulsore ibrida: quello che si basa sul 4 cilindri 1.8 per complessivi 122 CV (lo stesso della crossover Toyota C-HR) e quello che utilizza il nuovo 2.0 per complessivi 180 CV. Nelle intenzioni della Toyota quest’ultimo dovrebbe soddisfare gli automobilisti più esigenti dal punto di vista della brillantezza di marcia e delle prestazioni. Nuovo pure il cambio CVT a variazione continua di rapporto. Al prossimo Salone dell'automobile di Parigi (2-14 ottobre) sarà mostrata la variante station wagon, chiamata Toyota Corolla Touring Sports.

Toyota Corolla
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
35
17
10
4
1
VOTO MEDIO
4,2
4.208955
67
Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
29 agosto 2018 - 08:55
Be e il Pajero che in sudamerica è associato come nome al mondo gay, e Kona che in portoghese sono i genitali femminili...
Ritratto di Pellich
29 agosto 2018 - 09:16
I fanali posteriori, pur se differenti, richiamano molto quelli di quel plasticone della Clio.
Ritratto di MAXTONE
29 agosto 2018 - 19:22
Io dico fanno molto Astra.
Ritratto di cris25
29 agosto 2018 - 09:39
1
Bella! Mi piace. Trovo inoltre azzeccata la scelta di ritornare alle origini chiamandola Corolla, un nome storico che rappresenta tanto per la Toyota. Aspetto di vederla dal vivo per "toccare con mano" le qualità di quest'auto...
Ritratto di Giuliopedrali
29 agosto 2018 - 09:39
La Hyundai Sonata il più grande successo coreano in Corea, un auto che per loro è mitica, hanno fatto anche un film qui passato nei cinema d'essai che si intitola Sonata ed è dedicato alla Hyundai Sonata, solo qui si chiamava Sonica, perché Sonata da noi sembra che una sia suonata, fusa...
Ritratto di MAXTONE
29 agosto 2018 - 19:28
Hai mai visto "Manta,Manta" della Neun Konstantin Film, con Til Schweiger e Tina Ruland? È un film cult In Germania e ha avuto oltre 15 milioni di spettatori al primo passaggio televisivo sulla ZDF a fine 91(Arrivò in italia con un più anonimo titolo "Un motore per amico" trasmesso da Raiuno nell'ottobre 95. Dello stesso periodo il rivale "Manta...der film". Inoltre la Manta è protagonista assoluta di "New Kids Turbo" del 2010 e della parte seconda uscita nel 2014.
Ritratto di mika69
29 agosto 2018 - 09:43
La vedremo dal vero, ma a occhio mi sembra sarà un ottimo prodotto.
Ritratto di mika69
29 agosto 2018 - 09:44
Ho comprato una Corolla nel 2002.. Nel 2009 l'ho regalata ai miei. Oggi ha 16 anni e quasi 300.000 km...e, a parte i tagliandi, mai portata dal meccanico. Zero spese per difetti.
Ritratto di studio75
29 agosto 2018 - 11:50
5
Gli interni di quel modello erano più curati della successiva Auris prima serie che aveva plastiche leggerissime e dure. La mia corolla l'ho cambiata per problemi la cambio mmt.
Ritratto di mika69
29 agosto 2018 - 15:02
Sì, erano un po meglio...un esempio le maniglie interne apriporta...acciaio cromato pieno su Corolla, materiale tipo plastico e leggerino su Auris.
Pagine