NEWS

Le fabbriche della Volkswagen inquineranno meno

30 dicembre 2011

Gli stabilimenti della casa automobilistica tedesca taglieranno del 25% le emissioni nocive e gli sprechi entro il 2018, quando il gruppo, se tutto va secono di piani, diventerà il maggiore costruttore mondiale.

OBIETTIVO “GREEN” - Oltre che a diventare il primo costruttore mondiale, entro il 2018 la Volkswagen punta anche a ridurre di un quarto l’inquinamento generato dalle sue fabbriche in ogni parte del mondo (nella foto in alto quella di Wolfsburg). “Attraverso la crescita dell’efficienza e della produttività dei nostri stabilimenti, il marchio Volkswagen darà un contributo fondamentale al raggiungimento dei target dell’intero gruppo per il 2018”, ha spiegato Hubert Waltl, menbro del consiglio di amministrazione della casa con la responsabilità della produzione e della logistica. Target che consiste nel taglio del traguardo di dieci milioni di vetture prodotte all’anno. 

UN MODO PER RIFARSI L’IMMAGINE? - Il progetto in questione di chiama “Think Blue. Factory” e prevede il taglio del 25% delle emissioni atmosferiche nocive, del volume dei rifiuti e dei consumi d’acqua e d’energia nell’arco dei prossimi sei anni. “Una produzione sostenibile ed efficiente rappresenta un chiaro vantaggio competitivo”, ha commentato Werner Neubauer, consigliere d’amministrazione con la responsabilità per la componentistica. Un vantaggio con ricadute senz’altro positive sull’immagine di un gruppo che è stato spesso tacciato, dall’associazione ambientalista Greenpeace, di scarsa sensibilità verso le tematiche ambientali.

ENERGIA PRODOTTA AD HOC - La Volkswagen punta inoltre a produrre da sé una parte dell’energia necessaria al funzionamento dei suoi stabilimenti. A questo proposito, ha investito circa 120 milioni di euro per la realizzazione di due centrali idroelettriche: una in Brasile, l’altra in Austria. 





Aggiungi un commento
Ritratto di bravoemotion
3 gennaio 2012 - 23:38
1
che oltre alla mia Bravo personale ne guido anche una colorata blu con una striscia rossa sulla fiancata... e a volte mi capita pure una 159 in stessa livrea, quindi occhio a come ti rivolgi a me perchè ci sto 5 minuti a tirar fuori quei commenti dove dicevi di fare il fenomeno in autostrada e ti passi davvero 5 minuti brutti brutti.... inoltre ti ticordo ancora che di 3 alfa che "possiedi"1 è una semi fiat, l'altra una GM e la 146 un aborto su 4ruote... LE ULTIME VERE ALFA ROMEO VERE SONO LA 75 E LA 33. PER FINIRE CRITICHI TANTO LE ALFA MA POI NE HAI 3 QUINDI SEI ANCHE UN RAGAZZINO INCOERENTE E IMMATURO,PERCHè PROVARE GELOSIA PER UN AUTO è DA C......NI ANCHE PERCHè NON SAI SCRIVERE ALTRO... SE PROPIO SI DEVE PROVARE GELOSIA PER UN AUTO LA SI PROVA PER UN ASTON MARTIN UNA FERRARI O UNA LAMBORGHINI... PERCHè SINCERAMENTE UNO AL VOLANTE DI UNA 146 159 O GIULIETTA MI FA PROVARE SOLO INDIFFERENZA PERCHè NEL CASO DELLA GIULIETTA GUIDA LA MIA STESSA AUTO MA CON LO STEMMA DIVERSO... E NEL CASO DELLA 146 BEH MI RICORDERESTI UN MR BEAN ITALIANO... E TU DA QUELLO CHE SCRIVI HAI DIMOSTRATO SOLO DI ESSERE UNO S.F.I.G.A.T.O
Ritratto di pujentil
13 gennaio 2012 - 17:51
alfa_juve sei un genio concordo con te...e comunque la VW sta diventando davvero pesante non fa altro che parlare di se per i numeri per le vendite per la qualita' per le auto super affidabili e super perfette...la gente ci crede, anche se non hanno una VW si mettono a parlare male della Fiat...al quanto è una pesantezza...ma tutto questo sara' destinato a finire anche per lei....come lo è stato per grandi marchi che non sono stati piu' i primi al mondo...saluti.
Ritratto di Mat500
31 dicembre 2011 - 11:43
Proprio i migliori... Tanto migliori da essere l'unico marchio a non aver abbassato le emissioni di Co2 delle loro auto nel corso del tempo... Questa cosa è stata resa nota da Greenpeace...
Ritratto di Chry
30 dicembre 2011 - 17:15
Miglior costruttore al mondo nel 2018?? Lo è già diventato...grande Volkswgen..numero 1!!!!!
Ritratto di IloveDR
30 dicembre 2011 - 17:17
4
...e voi ci credete!
Ritratto di DaveK1982
30 dicembre 2011 - 17:35
7
renault fa qualcosa di simile da anni. Comunque fanno bene a seguire questa strada, sperando che tutti i marchi vadano in questa direzione.
Ritratto di MASON LUIGI
30 dicembre 2011 - 18:39
Forse non è il sito giusto, ma voglio fare ugualmente la seguente domanda: Eassendo il sottoscritto un disabile paraplegico, chiedo quali sono i veicoli più adatti, tipo monovolume, per colloocare una pedana a scomparsa elettrnicamente per caricare una carrozzina elettrica del peso 120Kg senza passeggero. Naturalmente usufruendo solo del bagagliaio. Faccio presente che l'operazione di carico e scarico viene effettuato dalla mglie fisicamente gracile e non giovane. Se è possibile sarei garto per avere una risposta in merito tramite la mia email, grazie e buon anno. luigimason@tin.it
Ritratto di wiliams
30 dicembre 2011 - 18:41
Anche altri costruttori stanno facendo come VW.........
Ritratto di Robx58
30 dicembre 2011 - 18:42
13
se lo fanno lo fanno per loro, e i costi li riversano sui prodotti, ( auto ) non regala nulla nessuno.
Ritratto di gig
30 dicembre 2011 - 20:02
Das Auto
Pagine