NEWS

FCA: 1.800 assunzioni a Cassino

24 novembre 2016

La fabbrica dell'Alfa Romeo potenzierà la sua produzione, come annunciato oggi durante la visita del Presidente del Consiglio.

FCA: 1.800 assunzioni a Cassino

GIULIA E STELVIO CREANO LAVORO - Entro due anni Fiat Chrysler Automobiles procederà a 1.800 nuove assunzioni per lo stabilimento di Cassino. Lo ha comunicato ufficialmente Alfredo Altavilla, responsabile per Europa, Medioriente e Africa della FCA. L’annuncio è stato dato nell’ambito dell’assemblea Anfia svoltasi nella fabbrica FCA di Piedimonte San Germano, vicino a Cassino, in provincia di Frosinone, dove viene prodotta l’Alfa Romeo Giulia (guarda il video qui sotto) e dove verrà fabbricata la Stelvio. L’appuntamento è stato anche accompagnato dalla presenza nello stabilimento FCA dell’amministratore delegato FCA, Sergio Marchionne, che ha fatto gli onori di casa con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi (entrambi nella foto qui sopra), in visita a Cassino assieme al ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda.

STABILIMENTO IN GRANDE RILANCIO - Attualmente lo stabilimento di Cassino occupa 4.300 dipendenti ma le esigenze legate alle nuove produzioni porteranno appunto a un sensibile aumento, con i 1.800 nuovi posti annunciati da Altavilla per il 2018, cioè per quando la produzione sarà a pieno regime. Lo stesso Altavilla ha anche ricordato come dal 2013 a oggi il gruppo FCA abbia effettuato quasi 6.000 assunzioni presso i suoi stabilimenti in Italia. L’annuncio dei nuovi posti di lavoro è stato commentato anche dal premier Matteo Renzi, che ha coniugato la notizia in chiave referendaria e con un’aggiunta di auspicio ottimistico: "Se qualche anno fa i profeti del 'dico no a tutto' - ha detto Renzi - avessero avuto la meglio... oggi non ci sarebbe una presenza di 4.300 lavoratori a Cassino che diventeranno 6.300, 200 in più li prenderete spero, nei prossimi 18-24 mesi", ha detto il premier intervenendo all'assembla dell'Anfia e rivolgendosi direttamente a Marchionne e Altavilla.





Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
25 novembre 2016 - 14:35
Quando si ha una multinazionale in fallimento, la prima cosa da fare è risanare i conti in rosso e, migliorare i prodotti che hai già sul mercato, non puoi scendere ad azzardi. Per quanto non sia perfetto,, Marchionne ha saputo riprendere i mano la situazione, ed oggi assistiamo all'arrivo di prodotto sempre più all'altezza della concorrenza.
Ritratto di mika69
24 novembre 2016 - 15:50
A parte Renzi che ci va a mettere il cappello in ottica referendum, ottima notizia. Attendo modelli Alfa di mio gradimento, che al momento latitano. Poi faremo l'acquisto.
Ritratto di mika69
24 novembre 2016 - 16:11
Una piccola premium o un suv più piccolo. Ti va bene?
Ritratto di francu
25 novembre 2016 - 10:39
per fare numeri e' auspicabile ma ora sembra che voglia dare all'alfa una via tutta sua e per fare delle piccole dovrebbe usare i motori fiat a meno che sul diesel 1.6 non faccia uscire una con il blocco motore di alluminio e sui benzina una versione turbo dedicata per alfa del nuovo 4 cilindri flyfire,con costi non indifferenti e margini di guadagno piu esigui,poi ci sarebbe la decisione da prendere su che trazione usare se TP per i motori a disposizione bisogna girarli e un cambio nuovo con costi alti se a TA per posizionare il motore dopo le ruote anteriori non e semplice se invece usa il classico col motore a sbalzo si dira che e' una fiat rimarchiata
Ritratto di mika69
25 novembre 2016 - 11:32
Mah, Francu, l'importante sarebbe farla bene, di qualità, non una Punto ricarrozzata come ora. I motori possono andare bene anche gli attuali multi-air. Quello che manca a FCA in generale è un buon 1.0 o 1.2 che sia al passo dei concorrenti, tipo Renault, Peugeot, VAG, Ford, Suzuki, per dirne alcuni. E' del tutto scoperta in quella fascia, e i Firefly potranno equipaggiare Punto, 500, Panda, non di più. Il 1.2 turbo PSA è tecnologicamente molto ben progettato, ha tante soluzioni intelligenti. mentre il TWIN-AIR è una ciofeca.
Ritratto di francu
25 novembre 2016 - 18:09
il firefly in un articolo diceva che e' progettato per poter avere il turbo e la testata 16 valvole e con cilintrate fino a 1,6 che queste versioni verranno costruite in europa mentre 8 valvole rimarra la produzione in brasile,vedremo http://www.allpar.com/mopar/fours/GSE.html per GSE sarebbe il firefly Da (FIRE) Per (GSE) Per (GSE) Dimensione 1.4 turbo 1.3 turbo 1.0 turbo HP 160 160 120 momento torcente 184 ? ? Si prevede una versione sovralimentata del 1.3 per raggiungere 160 cavalli, la stessa della corrente 1.4 turbo; il turbo 1.0 è raggiungere 120 CV, che renderebbe il Tipo / Neon molto più veloce. I turbo avranno quattro valvole per cilindro. Si prevede la versione di Alfa Romeo del turobcharged GSE 1.3 per arrivare nel 2018.
Ritratto di MAXTONE
24 novembre 2016 - 22:46
Il mio in assoluto e' l'Arna. Progetto moderno, ottima abitabilità, niente ruggine.
Ritratto di mika69
25 novembre 2016 - 08:08
...e sei subito Alfista !
Ritratto di MAXTONE
25 novembre 2016 - 12:43
Esatto!
Ritratto di C200
24 novembre 2016 - 15:57
Per violazione della policy del sito.
Pagine