NEWS

FCA: 1.800 assunzioni a Cassino

24 novembre 2016

La fabbrica dell'Alfa Romeo potenzierà la sua produzione, come annunciato oggi durante la visita del Presidente del Consiglio.

FCA: 1.800 assunzioni a Cassino

GIULIA E STELVIO CREANO LAVORO - Entro due anni Fiat Chrysler Automobiles procederà a 1.800 nuove assunzioni per lo stabilimento di Cassino. Lo ha comunicato ufficialmente Alfredo Altavilla, responsabile per Europa, Medioriente e Africa della FCA. L’annuncio è stato dato nell’ambito dell’assemblea Anfia svoltasi nella fabbrica FCA di Piedimonte San Germano, vicino a Cassino, in provincia di Frosinone, dove viene prodotta l’Alfa Romeo Giulia (guarda il video qui sotto) e dove verrà fabbricata la Stelvio. L’appuntamento è stato anche accompagnato dalla presenza nello stabilimento FCA dell’amministratore delegato FCA, Sergio Marchionne, che ha fatto gli onori di casa con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi (entrambi nella foto qui sopra), in visita a Cassino assieme al ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda.

STABILIMENTO IN GRANDE RILANCIO - Attualmente lo stabilimento di Cassino occupa 4.300 dipendenti ma le esigenze legate alle nuove produzioni porteranno appunto a un sensibile aumento, con i 1.800 nuovi posti annunciati da Altavilla per il 2018, cioè per quando la produzione sarà a pieno regime. Lo stesso Altavilla ha anche ricordato come dal 2013 a oggi il gruppo FCA abbia effettuato quasi 6.000 assunzioni presso i suoi stabilimenti in Italia. L’annuncio dei nuovi posti di lavoro è stato commentato anche dal premier Matteo Renzi, che ha coniugato la notizia in chiave referendaria e con un’aggiunta di auspicio ottimistico: "Se qualche anno fa i profeti del 'dico no a tutto' - ha detto Renzi - avessero avuto la meglio... oggi non ci sarebbe una presenza di 4.300 lavoratori a Cassino che diventeranno 6.300, 200 in più li prenderete spero, nei prossimi 18-24 mesi", ha detto il premier intervenendo all'assembla dell'Anfia e rivolgendosi direttamente a Marchionne e Altavilla.





Aggiungi un commento
Ritratto di Davelosthighway
24 novembre 2016 - 17:19
E intanto annuncio definitivo della vw dello stop alle vendite dei diesel in usa
Ritratto di MAXTONE
24 novembre 2016 - 22:57
Ma non è una news del 2015 questa?
Ritratto di Racing 89
24 novembre 2016 - 19:09
Bene cosi...
Ritratto di Ale94
24 novembre 2016 - 20:18
Ottima notizia!speriamo che non fanno la fine degli operai nello stabilimento di Grugliasco piú volte in cassa! Io farei una Nuova Punto ci vuole troppo e crea occupazione in Italia!
Ritratto di Chapman
24 novembre 2016 - 20:48
6300 futuri cassaintegrati!
Ritratto di Asburgico
24 novembre 2016 - 21:27
Sicuramente sono contratti nuovi a tutela crescente figli del jobs act. Questa è semplice propaganda per il referendum.
Ritratto di otttoz
24 novembre 2016 - 21:29
perbacco! quante buone notizie all'approssimarsi di una consultazione popolare! se poi assumono in italia per fare la nuova punto ed asfaltano le strade saremmo proprio felici!
Ritratto di andrea120374
24 novembre 2016 - 21:55
2
Passino le nuove auto alfa che a me personalmente non piacciono, ma quella faccia di mer da di Renzi in ogni luogo possibile e immaginabile basta, basta bastaaaaa!!!!!
Ritratto di Gordo88
24 novembre 2016 - 22:15
Caspita proprio ora ho visto su la7 un servizio di protesta a cassino. Mi chiedo il motivo visto i futuri investimenti che sono in ballo, ce ne fossero di ( belle) aziende in crisi come questa
Ritratto di golfista97
24 novembre 2016 - 22:41
Aspettiamo il rilancio di Lancia adesso, che Marchionne evidentemente odia, anche se non ne ho ancora capito il motivo
Pagine