NEWS

FCA e Ferrari: convocati i Cda per la sostituzione di Marchionne

21 luglio 2018

Con procedura d’urgenza sono stati convocati i Cda di FCA, Ferrari e CNH. All’ordine del giorno la successione dell'ad.

FCA e Ferrari: convocati i Cda per la sostituzione di Marchionne

RIUNIONE IMPROVVISA E D’EMERGENZA - Non senza una certa drammatizzazione dovuta alla convocazione d’urgenza del consiglio di amministrazione, per un sabato di fine luglio, il gruppo FCA affronta oggi il tema della successione a Sergio Marchionne. La questione non è una novità, e da tempo si sa che il top manager italo-canadese ha da tempo in programma l’abbandono della carica nella primavera del 2019. Ma le condizioni di salute di Marchionne hanno evidentemente imposto di accelerare le procedure, sino alla decisione di riunire all’improvviso e d’urgenza il consiglio di amministrazione solo con questo tema sul tappeto. 

PROCEDURA ALLARMANTE - La serietà della situazione - per non usare la parola gravità - è data anche dal fatto che nella stessa giornata di oggi 21 luglio, sono stati convocati i consigli di amministrazione della Ferrari e della CNH, entrambe società guidate appunto da Marchionne. Le tre riunioni sono state fissate a Torino con lo stesso argomento in discussione: la sostituzione di Marchionne. La notizia è stata lanciata dalla testata americana Automotive News. Da parte di FCA, Ferrari e CNH non c’è stato alcun commento, né di conferma di smentita.  

I NOMI IPOTIZZATI COME SOSTITUTI - Assieme alla notizia della convocazione d’urgenza dei consigli di amministrazione vengono anche fatte le ipotesi più probabili per la successione. In particolare per la Ferrari le previsioni sono univoche e molto forti, indicando il manager Luis Camilleri come sostituto di Marchionne. Camilleri fa già parte del consiglio d’amministrazione della Ferrari, dove è arrivato proveniente dalla Philip Morris. Per il gruppo FCA le indiscrezioni sono meno nette. SI parla molto di Alfredo Altavilla, oggi responsabile per la regione EMEA (Europa e Medio Oriente) del gruppo CA, ma anche di Mike Manley, responsabile del marchio Jeep e di Pietro Gorlier, oggi amministratore della Magneti Marelli. Come si vede tutti nomi interni al gruppo, a cui recentemente si è aggiunto il nome di Vittorio Colao, per dieci anni alla guida di Vodafone. Va però ricordato che più volte sia il presidente della FCA che lo stesso Marchionne hanno sempre parlato di una successione interna. 

IN OSPEDALE DA GIUGNO - L’improvvisa accelerazione nella vicenda della successione di Marchione è causata dal protrarsi del suo ricovero in ospedale per un intervento chirurgico effettuato a giugno. 
 

Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 10:59
1
Senza offesa ma la Giulietta 1.6 jtdm 105HP inizia ad essere tutt' altro tipo di spesa da sostenere per l' auto. Leggevo dal listino AV, 105HP (non oso immaginare quanto solo di gomme) e non meno di 15 mila euro ,ossia ti ci compri contemporaneamente una Kia Rio (leggasi Kia edition) 70HP + una Kia Rio per la Prost. (cioè ufficialmente è per lei ma in verità la usi comunque tu laddove con l'altra Kia Rio non troveresti parcheggio o non vuoi fare un arrivo troppo in pômpa magna come quelli con la Giulietta 105HP).
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 11:11
1
Senza offesa ma la A3 1.4 TFSI 125HP inizia ad essere tutt' altro tipo di spesa da sostenere per l' auto. Leggevo dal listino AV, 125HP (non oso immaginare quanto solo di olio) e non meno di 26 mula euro ,ossia ti ci compri contemporaneamente una Kia Rio (leggasi Kia edition) 70HP + una Kia Rio per la Prost. (cioè ufficialmente è per lei ma in verità la usi comunque tu laddove con l'altra Kia Rio non troveresti parcheggio o non vuoi fare un arrivo troppo in pômpa magna come quelli con la A3 125HP).
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 11:31
1
Senza offesa ma la Giulietta 1.6 jtdm 105HP inizia ad essere tutt' altro tipo di spesa da sostenere per l' auto. Leggevo dal listino AV, 105HP (non oso immaginare quanto solo di gomme) e non meno di 15 mila euro ,ossia ti ci compri contemporaneamente una Kia Rio (leggasi Kia edition) 70HP + una Kia Rio per la Prost. (cioè ufficialmente è per lei ma in verità la usi comunque tu laddove con l'altra Kia Rio non troveresti parcheggio o non vuoi fare un arrivo troppo in pômpa magna come quelli con la Giulietta 105HP).
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 11:33
1
Senza offesa ma la A3 1.4 TFSI 125HP inizia ad essere tutt' altro tipo di spesa da sostenere per l' auto. Leggevo dal listino AV, 125HP (non oso immaginare quanto solo di olio) e non meno di 26 mula euro ,ossia ti ci compri contemporaneamente una Kia Rio (leggasi Kia edition) 70HP + una Kia Rio per la Prost. (cioè ufficialmente è per lei ma in verità la usi comunque tu laddove con l'altra Kia Rio non troveresti parcheggio o non vuoi fare un arrivo troppo in pômpa magna come quelli con la A3 125HP).
Ritratto di gjgg
22 luglio 2018 - 10:41
1
C'è un po' di sovrapposizione di argomenti nei post dei vari utenti per cui per chiarezza rispondo sul mio precedente. La S3 precedente 210HP (così pochi ne aveva?) non può essere messa in ballo perché appunto è precedente e quindi non più acquistabile da nuova a differenza della Giulietta 240HP. La Rio come benzina non esiste in versione 70HP ma parte da 84, ossia 2 in più della premiun A1 base (fra l' altro un aspirato 1.2 molto lodato dalla rivista concorrente quando lo provarono sulla i20); purtroppo invece qualche concorrente europea nel 2018 adotta ancora motorizzazioni da 65HP e 0-100 in ben oltre 16 sec (i 16 sec li fa col 75HP), quindi ci penserei 2 volte prima di inserire nel discorso certe argomentazioni ché si rischia l'autogol
Ritratto di gjgg
22 luglio 2018 - 10:53
1
Le moto, infine hanno ovviamente un impareggiabile rapporto prezzo-prestazioni ma risultano estemporanee a qualsiasi calcolo di confronto convenienza che volessimo fare qui. Cioè dire che al costo di una R8 V10 plus ti prendi una ben più comoda Giulia Q (che poi tanto al Ring gira uguale) e in più col risparmiato circa una mezza dozzina di yamaha R6 , è di certo veritiero ma una volta che si è provata la comodità e l' agio di una berlina (la Giulia Q) che ci puoi fare da Milano a Nurburgring tutto d' un fiato e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai la berlina più veloce (e te la giochi alla pari delle R8 V10 plus, mentre tutte le Non Plus te le lasci alle spalle). Beh alla mezza dozzina di yamaha r6 in garage, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 11:17
1
Le moto, infine hanno ovviamente un impareggiabile rapporto prezzo-prestazioni ma risultano estemporanee a qualsiasi calcolo prestazionale che volessimo fare qui. Cioè dire che al costo di una Giulia Q ti prendi una ben più comoda Audi A6 3.0 TDI (che poi tanto al Ring gira uguale alle Maserati Ghibli) e in più col risparmiato un bel rimorchio dove metterci una bella Yamaha R6 , e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring tutto d' un fiato e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce (e te la giochi alla pari delle Ferrari LaFerrari da oltre 2 milioni, mentre tutte le altre Non Plus Ferrari te le lasci alle spalle). Beh a una berlina pompata, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 11:26
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una A6 3.0 TDI ti prendi una ben più comoda Quattroporte GTS del 2007 (che poi tanto al Ring doppia alle Audi A6) e in più col risparmiato un bel posto in garage dove metterci una bella Nissan Gt-r elaborata, e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring tutto d' un fiato e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce (e te la giochi in meglio dalle varie R8 da 200.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle). Beh a una berlina diesel con emissioni taroccate, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 11:29
1
* e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce (e disintegri alla prima curva le R6 da qualche migliaio di euro, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle). Beh a una berlina diesel con emissioni taroccate e ad una cosa a due ruote da pezzenti, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 11:34
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Quattroporte GTS ti prendi una ben più comoda Audi RS6 V10 del 2007 (che poi tanto al Ring doppia alle Maserati Quattroporte) e in più col risparmiato un bel posto in garage dove metterci una bella Yamaha R6, e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce (e te la giochi in meglio dalle varie MC12 Corsa da 200.000€, mentre tutte le altre Non Plus Maserati te le lasci alle spalle). Beh a una berlina spompa con motore aspirato da convertire a GPL, con rispetto, chi ci pensa più?
Pagine