NEWS

FCA e Ferrari: convocati i Cda per la sostituzione di Marchionne

21 luglio 2018

Con procedura d’urgenza sono stati convocati i Cda di FCA, Ferrari e CNH. All’ordine del giorno la successione dell'ad.

FCA e Ferrari: convocati i Cda per la sostituzione di Marchionne

RIUNIONE IMPROVVISA E D’EMERGENZA - Non senza una certa drammatizzazione dovuta alla convocazione d’urgenza del consiglio di amministrazione, per un sabato di fine luglio, il gruppo FCA affronta oggi il tema della successione a Sergio Marchionne. La questione non è una novità, e da tempo si sa che il top manager italo-canadese ha da tempo in programma l’abbandono della carica nella primavera del 2019. Ma le condizioni di salute di Marchionne hanno evidentemente imposto di accelerare le procedure, sino alla decisione di riunire all’improvviso e d’urgenza il consiglio di amministrazione solo con questo tema sul tappeto. 

PROCEDURA ALLARMANTE - La serietà della situazione - per non usare la parola gravità - è data anche dal fatto che nella stessa giornata di oggi 21 luglio, sono stati convocati i consigli di amministrazione della Ferrari e della CNH, entrambe società guidate appunto da Marchionne. Le tre riunioni sono state fissate a Torino con lo stesso argomento in discussione: la sostituzione di Marchionne. La notizia è stata lanciata dalla testata americana Automotive News. Da parte di FCA, Ferrari e CNH non c’è stato alcun commento, né di conferma di smentita.  

I NOMI IPOTIZZATI COME SOSTITUTI - Assieme alla notizia della convocazione d’urgenza dei consigli di amministrazione vengono anche fatte le ipotesi più probabili per la successione. In particolare per la Ferrari le previsioni sono univoche e molto forti, indicando il manager Luis Camilleri come sostituto di Marchionne. Camilleri fa già parte del consiglio d’amministrazione della Ferrari, dove è arrivato proveniente dalla Philip Morris. Per il gruppo FCA le indiscrezioni sono meno nette. SI parla molto di Alfredo Altavilla, oggi responsabile per la regione EMEA (Europa e Medio Oriente) del gruppo CA, ma anche di Mike Manley, responsabile del marchio Jeep e di Pietro Gorlier, oggi amministratore della Magneti Marelli. Come si vede tutti nomi interni al gruppo, a cui recentemente si è aggiunto il nome di Vittorio Colao, per dieci anni alla guida di Vodafone. Va però ricordato che più volte sia il presidente della FCA che lo stesso Marchionne hanno sempre parlato di una successione interna. 

IN OSPEDALE DA GIUGNO - L’improvvisa accelerazione nella vicenda della successione di Marchione è causata dal protrarsi del suo ricovero in ospedale per un intervento chirurgico effettuato a giugno. 
 

Aggiungi un commento
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 11:41
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Audi RS6 V10 ti prendi una ben più comoda Alpina B5 S del 2007 (che poi tanto al Ring doppia alle RS6) e in più col risparmiato un bel posto in garage dove metterci una bella Nissan Gt-r e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce (e te la giochi in meglio dalle varie r6 da 2.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle). Beh a una berlina spompa con motore aspirato con 200.000 km che fa sognare i pezzenti che non hanno un soldo e credono di avere delle S6 nel loro pianeta immaginario, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 11:52
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Audi RS6 V10 ti prendi una ben niente perché non hai neanche il 10% del prezzo di un Audi RS6 (che poi tanto al Ring non ci sai neanche arrivare) e in più col risparmiato un bel console stile playstation dove metterci una bella Nissan Gt-r virtuale e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring nel videogioco tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce del videogioco (e te la giochi in meglio dalle varie r6 da 2.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle nel videogioco). Beh a una 147 spompa con motore aspirato con 200.000 km che fa sognare i pezzenti che non hanno un soldo e credono di avere delle Audi RS6 nel loro pianeta immaginario, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 12:04
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Alpina B5 S ti prendi una ben niente perché nel salvadanaio ti sono rimaste le monetine per un goliador (che poi tanto al Ring non ci sai neanche arrivare) e in più col risparmiato un bel posticino sotto il ponte e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring quando ti addormenti sotto il ponte tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce del videogioco (e te la giochi in meglio dalle varie r6 da 2.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle). Beh a una Aixam spompa con motore diesel con 200.000 km che fa sognare i pezzenti che non hanno un soldo e credono di avere delle Audi RS6 nel loro pianeta immaginario, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 12:15
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Audi RS6 V10 Gabriel Candeli non si prende un ben niente perché non ha neanche il 10% del prezzo di un Audi RS6 (che poi tanto al Ring non ci sai neanche arrivare) e in più col risparmiato Bachisio Mura si compra un bel console stile playstation dove metterci una bella Nissan Gt-r virtuale e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring nel videogioco tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce del videogioco (e te la giochi in meglio dalle varie r6 da 2.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle nel videogioco). Beh a una 147 spompa con motore aspirato con 200.000 km che fa sognare i pezzenti che non hanno un soldo e credono di avere delle Audi RS6 nel loro pianeta immaginario, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 12:35
1
Cioè dire che alla metà del prezzo di una Alpina B5 S ti prendi una ben niente perché nel salvadanaio ti sono rimaste le monetine per un goliador (che poi tanto al Ring non ci sai neanche arrivare) e in più col risparmiato un bel posticino sotto il ponte e poi vai a fare la strada da Milano a Nurburgring quando ti addormenti sotto il ponte tutto d' un fiato con bagagli e uscirne fresco e rilassato come una rosa, e poi entri in pista e sai che sarai il veicolo più veloce del videogioco (e te la giochi in meglio dalle varie r6 da 2.000€, mentre tutte le altre Non Plus Audi te le lasci alle spalle). Beh a una Aixam spompa con motore diesel con 200.000 km che fa sognare i pezzenti che non hanno un soldo e credono di avere delle Audi RS6 nel loro pianeta immaginario, con rispetto, chi ci pensa più?
Ritratto di gjgg
22 luglio 2018 - 12:26
1
Non ti stranire che un'Audi svaluti più di una Maserati. Sono le normali gerarchie di Blasone. Una Vectra/Insignia Opc la pagheresti ancora meno
Ritratto di gjgg
22 luglio 2018 - 12:32
1
O se preferisci una Kia Opirus, che è anche maggior segmento
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 12:33
1
Non ti stranire che un'alfa mito e giulietta svaluti più di una A3 e A1. Sono le normali gerarchie di Blasone. Una 159 la pagheresti ancora meno
Ritratto di gjgg gelmini
22 luglio 2018 - 12:34
1
O se preferisci una 166, che è anche maggior segmento
Ritratto di Onofrio Gelmini
22 luglio 2018 - 12:37
1
Non ti stranire che un'audi a1 e a3 sottosterzi più di una Mito è una Giulietta. Sono le normali gerarchie di Blasone. Una a6 sottosterzerebbe ancora di più. O se preferisci una a8, che è anche maggior segmento.
Pagine