NEWS

FCA: un’altra “maratona” di promozioni

24 agosto 2018

Price Marathon è l’iniziativa promozionale che dal 24 al 29 agosto 2018 prevede forti sconti sulle vetture in pronta consegna.

FCA: un’altra “maratona” di promozioni

BIS DI GRANDI OPPORTUNITÀ - Di nuovo alcuni giorni di grandi opportunità nelle concessionarie Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Jeep. Per i giorni dal 24 al 29 agosto il gruppo FCA ha infatti lanciato per la seconda volta l’iniziativa Price Marathon. Come la prima volta, si tratta di una serie di forti sconti sulle auto dei marchi Fiat, lancia, Abarth, Alfa Romeo e Jeep. Unica condizione, è che gli esemplari da acquistare siano in pronta consegna, cioè siano immediatamente disponibili.

FIAT - Per il marchio Fiat la promozione riguarda tutta la gamma: 3.500 euro di vantaggio su Panda e 500; 4.000 euro su 124 Spider, Qubo e 500X; 5.000 su Punto, 500L e Tipo sino i 5.500 euro per la Doblò. Inoltre, per i modelli 500X, 500L e Tipo tutti gli optional sono offerti in omaggio. 8.000 euro di sconto sono poi previsti per la 124 spider Abarth mentre per la 595 tale ribasso è di 5.000 euro. Infine per le Lancia Ypsilon in pronta consegna il vantaggio arriva a 3.500 euro.

ALFA ROMEO - Per la gamma Alfa Romeo le offerte partono dai 4.000 euro di vantaggi per chi intende acquistare la Mito. Per l’Alfa Romeo Giulietta lo sconto previsto nei giorni della Marathon Price è di 8.000 euro, lo stesso importo scontato per chi acquista la suv Stelvio. Infine la Giulia: per la berlina lo sconto è di 9.000 euro. Infine, per i modelli Mito e Giulietta tutti gli optional sono in offerti in omaggio.

JEEP - La promozione Marathon Price coinvolge anche il marchio Jeep con proposte di sconti per tutti i modelli della gamma. Per la Jeep Renegade è previsto un vantaggio di 5.000 euro. 7.000 euro di sconto sono invece offerti a chi compra una Jeep Compass, mentre sui modelli Cherokee, Grand Cherokee e Wrangler si arriva a 10.000 euro di ribasso.

Aggiungi un commento
Ritratto di morino
25 agosto 2018 - 15:08
...veramente sono le my17! ahahahahah
Ritratto di Rieccomi
25 agosto 2018 - 19:54
Appunto, c’è il my19...
Ritratto di marcoluga
25 agosto 2018 - 14:35
Tra l’altro in 20 giorni negli USA avendo soggiornato,in 3 diverse città, tutte piuttosto ricche ho visto la bellezza di 2 Giulia ed 1 Stelvio, alla faccia del rilancio!
Ritratto di jiboom
25 agosto 2018 - 15:21
Voi italiani, sieie proprio uin popolo speciale ! Quando le vostre case automobilistiche produconno machinne, non le comprate perche di fronte agli altri tedesche, francesi e altre cag***te, trovate sempre un diffeto ! Insomma, non volete MAI pagare il prezzo giusto per le vostre machinne, ma appenna lancianno i maxisconti, ancora trovate delle cazz***te per piagnucolare !!!!!! Ma vi meritate proprio che alla fine, la FCA vi manda tutti al c****sso !!! Continuate a comprare i cattorci degli altri, continuate a calpestare la vostra propria industria, e poi quando questo paese sara veramente ridotto al livello terzo monde (se non lo è gia !!) allora piagerrete ancora di più !!!!
Ritratto di gjgg
25 agosto 2018 - 16:01
1
In verità, per non fartici prendere più del dovuto, considera che Giulia è la berlina premium più venduta in Italia e Stelvio il suv premium più stravenduto in Italia. Sono essenzialmente critiche da forum, ma poi il valore che avrà l' auto fra 4-5 anni lo accettano tutti (come magari per altri marchi accettano che causa gate l' auto avrebbe potuto avere valore residuo zero); idem accettano (e anzi penso gli importi poco) che a causa della maggiore scontistica l' azienda farà meno profitto per singola auto e i relativi azionisti meno dividendi. A differenza dei tanti filantropi (che pensano prima agli interessi altrui e dopo ai propri) di qui è facile immaginare che uno quando si va a comprare l' auto guardi essenzialmente cose tipo quanto costa rispetto alla concorrenza, quanto consuma, come si guida, quanto costano i tagliandi et similia. In Italia a fronte di, presumibili, tali discorsi come berlina D premium scelgono Giulia, come suv D premium Stelvio, con buona pace dei forum.
Ritratto di jiboom
25 agosto 2018 - 16:20
TU mi stai dicendo che in italia vendono più GIULA che altri modelli tedeschi ?? Vadio sul sito del UNRAE, e sul segmento "D" dello stelvio, vedo in numero 1 il tiguan, poi la ford KUGA, e poi lo Stelvio. POi la AUDI A4, poi la GLC, poi la Q5, etc etc... a poi la giulia .... Certo che premetto che la tiguan abbia un clientela dicciamo più "popolare", ma i dati sono questi. Io vedo soppratutto che in italia, 70% delle vendite sono delle machinne straniere !!! Qua in Francia, quasi 55-60% della quota mercato va agli stessi Francesi !! Questo significa proprio tutto. Tuttavia, vorrei tanto darti raggione sul ultimo passaggio del tuo commento. Ma io sono molto perplesso. Perche sono convinto che la maggior parte dei clienti compranno machinne tedesche o francesi, proprio perche sono convinti que siano superiori soltanto perche c'è scritto "tedesco", o "francese" sullo scudo!!
Ritratto di morino
25 agosto 2018 - 16:34
No, molti comprano straniero perché sanno per chi sono fatte le macchine italiane… per gli allocchi!
Ritratto di valchiusa1327
25 agosto 2018 - 21:51
Secondo me qualcheduno di FCA ti ha trombato la moglie/sorella/mamma perché non si spiega tutta questa idiozia...vabbè ma tu sei l’emblema dell’italiota esterofilo a cui non va mai bene nulla..o costano tropo, o fanno sconti é uguale per lamentarsi é sufficiente la parola italiana in qualche produzione..vergognati e ammazzati con là popolarissima gaswagen
Ritratto di marcoluga
27 agosto 2018 - 08:54
Mio fratello dopo 2 Alfa 159 SW ricche di rogne, non contento ora si è pure comprato la 4c spider, che ha già dopo pochi chilometri è finita in officina, con quei soldi si comprava la Boxster, contento lui...
Ritratto di Giuliopedrali
27 agosto 2018 - 10:05
A un raduno di Alfa d'epoca l'altr'anno l'unica ad avere avuto problemi meccanici (per fare un 50 km di passerella) è stata la nuova 4C (e le altre avevano anche 70 anni...) proprio una tecnologia avanzata, si avanzata da qualcun altro...
Pagine