NEWS

FCA: il cambio automatico è in omaggio

9 maggio 2017

Fino al 31 maggio è possibile avere in omaggio la trasmissione automatica su sei modelli o acquistare le versioni a Gpl e metano con “sconti” fino a 5.000 euro.

FCA: il cambio automatico è in omaggio

PROMOSSI COMFORT ED ECOLOGIA - Doppia offerta a maggio sui modelli FCA. La prima riguarda il cambio automatico proposto in omaggio su sei modelli: Abarth 124 Spider, Alfa Romeo Giulietta, Jeep Renegade e Fiat 500X, Fiat Tipo e 124 Spider. Una promozione che, a seconda delle auto, può arrivare a un valore di 2.000 euro. La seconda, EcoFree, coinvolte le auto a Gpl e metano di Fiat e Lancia e consente di ottenere “sconti” fino a 5.000 euro, che diventano 6.000 aderendo al finanziamento EcoFree. 

CRESCE LA VOGLIA DI AUTOMATICO - La decisione di favorire la diffusione della cambio automatico è legata al sempre maggiore apprezzamento da parte degli automobilisti per questo tipo di trasmissione. Negli ultimi 5 anni, infatti, la domanda di modelli “automatici” è passata dal 14,8 al 20,4% con un incremento più consistente nell’ultimi biennio (da 16,7 a 20,4%). A trainare le richieste sono le compatte, le berline di classe superiore e le Suv. Tra i modelli del cosiddetto segmento C (quello della Fiat Tipo) le auto prive del pedale della frizione sono passate da 10,9% al 27% dal 2012 al 2016, mentre per le auto più grandi (segmento D) l’incremento è stato ancora superiore, passando dal 39,3% al 69,8% nei cinque anni presi in esame. La maggiore percentuale si ha però tra le Suv di taglia grande dove l’automatico è preferito dal 72% degli automobilisti. In crescita è pure la percentuale tra i modelli automatici nelle flotte, arrivata nel 2016 al 27%, 4 punti in più in appena un anno. 

CAMBI PERSONALIZZATI - A confermare l’incremento dell’interesse verso i modelli alternativi al “manuale” è uno studio che indica il cambio automatico come il secondo elemento, dopo lo stile e prima dei consumi, dichiarato come fonte di soddisfazione. Una posizione elevata che, secondo la Fiat, è da imputare a tre ragioni principali: incremento del comfort e della sicurezza e riduzione dei consumi. In tale contesto FCA intende a aumentare la propria quota di mercato puntando su trasmissioni con caratteristiche in linea con le diverse gamme. Per il marchio Fiat i responsabili della FCA puntano su cambi sviluppati per assicurare elevata praticità, efficienza in termini di consumi e piacere di guida, mentre per le Alfa Romeo l’obiettivo è stato combinare sportività e comfort, in particolare per Giulia e lo Stelvio, Suv proposta solo con cambio automatico. Scontate le scelte per Jeep e Abarth, con l’ottimizzazione per l’uso in fuoristrada ad essere privilegiata per le prime e la sportività per le seconde. 

QUATTRO TRASMISSIONI - Per soddisfare le diverse esigenze pensate per i marchi FCA propone quattro  tipologie di trasmissioni, delle quali tre realizzate da fornitori esterni e una sviluppata in proprio. Le prime sono l’Aisin a 6 velocità e gli ZF a 8 o 9 rapporti, con quest’ultima sviluppata in collaborazione con la ZF e prodotta nello stabilimento FCA di Kokomo in Indiana negli USA. Il cambio progettato e costruito dalla FCA Powertrian è il DCT (Dual Clutch Trasmission) a doppia frizione realizzato nello stabilimento di Verrone (Biella) vincitore della Gold Medal al World Class Manufacturing, un importante riconoscimento del settore automotive. Le quattro trasmissioni, come detto, sono poi personalizzate a seconda dei modelli con, ad esempio, il cambio a 9 marce destinato a Jeep Renegade e Fiat 500X che viene adattato per fornire una coppia elevata alle basse velocità come richiesto dagli utenti offroad. Per contro, la trasmissione a doppia frizione ha configurazione che privilegia il comfort quando montato sulla Fiat Tipo e che esalta l’erogazione di coppia senza perdita di potenza quando applicato all’Alfa Romeo Giulietta. 

SCONTI PER 16 ECOLOGICHE - La promozione sulla gamma ecologica è offerta in caso di permuta o rottamazione ed è valida su sette modelli a Gpl (Lancia Ypsilon, Fiat Panda, 500, Punto, 500L, 500X e Tipo) e su sei a metano (Lancia Ypsilon, Fiat Panda, Punto, 500L, Qubo, Doblò). Si tratta di un’iniziativa non nuova per FCA in quanto in passato la dirigenza del Gruppo ha più volte proposto campagne per promuovere la diffusione dei veicoli a gas, ritenuti una valida soluzione per abbattere le emissioni nocive e i gas serra con esborsi contenuti e in attesa le tecnologie ibrida ed elettrica diventino più competitive. Ricordiamo, inoltre, che FCA ha la più ampia gamma di modelli bi-fuel e che è leader europea nel mercato del metano da oltre 20 anni, quando introdusse sul mercato la prima auto italiana a gas naturale Fiat Marea 1.6 BiPower. L’offerta EcoFree è disponibile anche per tre veicoli commerciali a metano di Fiat Professional (Ducato, Fiorino e Doblò) con “sconti” fino a 12.000 euro sui mezzi in pronta consegna, incrementabili aderendo al finanziamento EcoFree o, per le aziende dell’Emilia Romagna, con l’EcoBonus di 2.500 euro offerto dalla Regione. 



Aggiungi un commento
Ritratto di Dirk
9 maggio 2017 - 17:05
Spero abbiano risolto il problema negli U.S.A. Non ho più seguito la vicenda. Qualcuno ne sa qualcosa?
Ritratto di Luzo
9 maggio 2017 - 17:59
quale problema?
Ritratto di Dirk
9 maggio 2017 - 18:08
Sbaglio o hanno avuto dei problemi negli U.S.A. con i cambi automatici?? Sempre se non ricordo male, ovviamente e se così fosse chiedo venia.
Ritratto di Luzo
9 maggio 2017 - 18:32
hanno fatto un richiamo per insufficiente indicazione ( secondo l'autorità) dello stato del cambio (ZF su 300 GC e Charger) : fatto è che nel resto del mondo lo stesso 'problema' non ha comportato nulla , e ovviamente non coinvolge il doppia frizione nè l'aisin
Ritratto di Dirk
9 maggio 2017 - 18:41
Richiamo obbligato quello e non scelto visti i problemi che hanno avuto.
Ritratto di Fr4ncesco
9 maggio 2017 - 21:45
Non avevano problemi, ma non erano a "prova di stupido". Non tutti ne capivano la logica perchè hanno una manopola a joystick che quando si seleziona un rapporto poi ritorna in posizione neutrale.
Ritratto di Dirk
9 maggio 2017 - 22:07
E quindi gli americani sono "stupidi"? Interessante ipotesi che non condivido per niente.
Ritratto di Fr4ncesco
9 maggio 2017 - 22:34
Assolutamente no, anzi sono filo-americano in tutto e per tutto, però conoscere la propria auto non fa male.
Ritratto di Luzo
9 maggio 2017 - 22:59
cmq il problema , che evidentemente consoscevi, è quello, ovvero nullo, atteso che si riferisce a modelli non in vendita nel resto del mondo e my di tre anni fa----> non c'è problema, piaccia o no
Ritratto di Dirk
9 maggio 2017 - 23:52
Beh, che il problema non esiste lo sostiene lei Luzo. La verità a me risulta diversa ma posso sbagliarmi e si vedrà come andrà a finire anche questa oltre a quella degli airbag. Fr4ncesco fa piacere leggere che lei sia 'filo-americano' anche se il suo post precedente mi sembra diverso ma anche qui posso sbagliarmi, ovviamente.
Pagine