NEWS

La FCA pronta ad un'alleanza con la Renault?

25 maggio 2019

Stando a indiscrezioni del Financial Times, il costruttore italo-americano potrebbe allearsi con la Renault.

La FCA pronta ad un'alleanza con la Renault?

TRATTATIVE IN CORSO - Il quotidiano Financial Times, citando persone a conoscenza dei fatti, riferisce che la FCA starebbe trattando con la Renault in vista di una possibile alleanza, nell'ottica di condividere i costi di sviluppo e fare sinergia in alcuni ambiti. Se le trattative andassero in "porto", la FCA potrebbe entrare a far parte dell'Alleanza Renault Nissan Mitsubishi e dar vita così a un colosso delle automobili, perché l'anno scorso l'Alleanza ha venduto 10,76 milioni di vetture al mondo e la FCA ha totalizzato 4,84 milioni di consegne (il Gruppo Volkswagen non è andato oltre le 10,83 milioni di auto vendute). 

EQUILIBRI DA TROVARE - In questo scenario però va definita la posizione della Nissan, che secondo il Financial Times non è chiaro fino a quale punto è stata coinvolta nelle trattative. I rapporti fra le Nissan e Renault infatti si sono raffreddati dopo l'arresto a novembre di Carlos Ghosn, che dopo aver messo le basi per la creazione dell'Alleanza faceva da "collante" fra le tre aziende, rivestendo allo stesso tempo i ruoli di presidente della Nissan, amministratore delegato della Renault e presidente della Mitsubishi. Nelle settimane scorse sono emerse voci circa la possibilità di un nuovo accordo fra le Renault e Nissan per "consolidare" la collaborazione, oggi regolata da uno scambio azionario, ma i colloqui con la FCA non sembrano poter "distendere" gli animi. 

SGUARDO ALLA FRANCIA - Stando alle indiscrezioni, la FCA è alla ricerca da tempo di un partner con il quale dividere gli ingenti costi di sviluppo, in particolare sulle auto elettriche: fino ad ora si è parlato del gruppo francese PSA, del quale fanno parte le Citroën, DS, Opel e Peugeot, ma nulla si è mosso in tal direzione.





Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
26 maggio 2019 - 14:47
Praticamente una barzelletta.. Ci sono un francese, un italiano, un americano e un giapponese....
Ritratto di Elix69
26 maggio 2019 - 15:25
Vovvemmo vingvaziave tutti gli italiani pev le casse integvazioni che avete pagato, che state pagando e che continuevete a pagave. D'altvonde bvindave con lo champagne è tutt'altva cosa vispetto ad un semplice spumante. Distinti saluti J. Elkann
Ritratto di Al Volant
26 maggio 2019 - 17:20
Tutto da vedere. L'unica certezza è che una fusione-alleanza-acquisizione o quel che sarà, poterà esuberi nel personale, ancora meno concorrenza, aumento del prezzo della auto.
Ritratto di maxroma
26 maggio 2019 - 19:28
3
Immagino che Renault essendo piu grande acquisira maggiori quote di fca
Ritratto di Gianluigi74
26 maggio 2019 - 20:19
Ma in questo forum nessuno si documenta prima ?? ecco le attuali capitalizzazioni: FCA € 17.77 mld - RENAULT € 14.88 mldIn caso di fusione lazionista di controllo sarà EXOR : leggasi John Elkann (famiglia Agnelli)
Ritratto di zero
26 maggio 2019 - 23:01
@Gianluigi74 È inutile: come anni fa si diceva che Chrysler aveva acquisito FIAT, ora tutti ripetono come scimmie che Renault acquisisce FCA. Fa tutto parte del congenito provincialismo dell'italiano medio, per il quale "allearsi per diventare più forte" si trasforma magicamente in "vendere per fare cassa". Quando poi di mezzo c'è la Fiat tutti i frustrati del Bel Paese gongolano sognando che la novità diventi l'occasione per sbarazzarsi di lei. Consiglio: ignora questi tizi.
Ritratto di Elix69
27 maggio 2019 - 00:14
Cari "ingegneri" di questo forum, lo stato francese è il primo azionista di Renault con il 15.01% ed ha un diritto di voto del 22%. fca è tutta privata quindi priva di interessi politici ma esclusivamente industriali ed economici se qualcuno di voi pensa che lo stato francese possa pensare di far prevalere la parte italiana in una futura alleanza (fusione/vendita) allora siete veramente dei..........beoni!! Saluti
Ritratto di zero
27 maggio 2019 - 08:50
Caro "economista" di questo forum, il futuro è futuro proprio perché è concettualmente diverso dal passato: le dinamiche aziendali cambiano e non necessariamente restano ancorate alle vecchie prassi. Che un gruppo come FCA possa rinunciare alla propria autonomia facendosi incastrare da un... francese, è cosa molto difficile anche solo da immaginare. Non ci sono riusciti gli americani, difficile ci riescano i francesi.
Ritratto di Elix69
27 maggio 2019 - 09:21
Mister zero lei fa finta di non ricordare che la Chrysler era praticamente fallita e che Fiat è sopravvissuta con i marchi Jeep e Ram. Quella fu un'operazione di Obama sulla fiducia per Marchionne adesso è tutta un'altra storia. Per chi riesce a capirlo. Saluti
Ritratto di DavideK
27 maggio 2019 - 02:43
Mah. Credo che Renault oggi proponga le auto peggiori, più brutte, sul mercato. Si salva qualche Nissan, ma mediamente è una tragedia. Per cui non vedo positivamente un'alleanza con questo gruppo. Credo si possa scegliere di meglio.
Pagine