NEWS

La FCA pronta ad un'alleanza con la Renault?

25 maggio 2019

Stando a indiscrezioni del Financial Times, il costruttore italo-americano potrebbe allearsi con la Renault.

La FCA pronta ad un'alleanza con la Renault?

TRATTATIVE IN CORSO - Il quotidiano Financial Times, citando persone a conoscenza dei fatti, riferisce che la FCA starebbe trattando con la Renault in vista di una possibile alleanza, nell'ottica di condividere i costi di sviluppo e fare sinergia in alcuni ambiti. Se le trattative andassero in "porto", la FCA potrebbe entrare a far parte dell'Alleanza Renault Nissan Mitsubishi e dar vita così a un colosso delle automobili, perché l'anno scorso l'Alleanza ha venduto 10,76 milioni di vetture al mondo e la FCA ha totalizzato 4,84 milioni di consegne (il Gruppo Volkswagen non è andato oltre le 10,83 milioni di auto vendute). 

EQUILIBRI DA TROVARE - In questo scenario però va definita la posizione della Nissan, che secondo il Financial Times non è chiaro fino a quale punto è stata coinvolta nelle trattative. I rapporti fra le Nissan e Renault infatti si sono raffreddati dopo l'arresto a novembre di Carlos Ghosn, che dopo aver messo le basi per la creazione dell'Alleanza faceva da "collante" fra le tre aziende, rivestendo allo stesso tempo i ruoli di presidente della Nissan, amministratore delegato della Renault e presidente della Mitsubishi. Nelle settimane scorse sono emerse voci circa la possibilità di un nuovo accordo fra le Renault e Nissan per "consolidare" la collaborazione, oggi regolata da uno scambio azionario, ma i colloqui con la FCA non sembrano poter "distendere" gli animi. 

SGUARDO ALLA FRANCIA - Stando alle indiscrezioni, la FCA è alla ricerca da tempo di un partner con il quale dividere gli ingenti costi di sviluppo, in particolare sulle auto elettriche: fino ad ora si è parlato del gruppo francese PSA, del quale fanno parte le Citroën, DS, Opel e Peugeot, ma nulla si è mosso in tal direzione.





Aggiungi un commento
Ritratto di zero
27 maggio 2019 - 08:40
Non so se siano migliori o peggiori di altre, ma comunque qui non si tratta di iniziare a produrre Renault da parte di FCA: si tratta di trovare un partner compatibile con le proprie necessità, per poter accedere a risorse tecniche in ambiti in cui FCA ha qualche carenza. Poi, non credo proprio che vedremo mai una Giulia con pianale e motori Renault! In ogni caso, ricordiamoci che al tempo della nascita di FCA, la Chrysler era - tra le big three di Detroit - quella messa peggio sotto tutti gli aspetti: alla lunga, si è rivelata una scelta saggia.
Ritratto di DavideK
27 maggio 2019 - 18:20
Certo, ma appunto non vedo cosa abbia da offrire Renault, nè da un punto di vista tecnico, nè di complementarietà della gamma, nè di altro. Vedo solo un banale spalmare i costi su tante auto inutili. Con Chrysler la scelta ha visto fruttare proprio marchi particolari del gruppo, come Jeep e Ram (separato per l'occasione). Per il resto, notte fonda. Tra l'altro Renault è un'azienda parastatale francese, quindi figurarsi come verrà gestita anche dopo. Io disapprovo fortemente.
Ritratto di otttoz
27 maggio 2019 - 08:16
Renault Nissan han già la tecnologia elettrica avanzata...
Ritratto di stefbule
27 maggio 2019 - 08:27
12
La fiat francese con quella italiana, che sballo, chissà se tornerà la Duna...
Ritratto di sergioxxyy
27 maggio 2019 - 15:28
TRA LE TANTE "ALLEANZE" POSSIBILI QUELLA CHE VEDEVO MENO ERA PROPRIO TRA FCA E RENAULT MA FORSE STIAMO TUTTI TRAVISANDO PERCHE' LA NOTIZIA E' ALLEANZA E NON ACQUISIZIONE PER CUI UNA COLLABORAZIONE CI PUO' STARE TRANQUILLAMENTE TRA QUESTI 2 MARCHI (MA NON CHE UNO COMPERI L'ALTRO).
Pagine