Ferrari 458 Speciale A: solo per 499 collezionisti

25 settembre 2014

È la 458 Speciale A la spider più prestazionale della storia Ferrari: sarà venduta in soli 499 esemplari.

Ferrari 458 Speciale A: solo per 499 collezionisti
VA FORTE COME LA COUPÉ -  “A” come “aperta”: è questa la sigla scelta dalla casa di Maranello per identificare la nuova Ferrari 458 Speciale A,  Spider in serie limitata che sarà presentata a Parigi in anteprima mondiale. Destinata a soli 499 clienti collezionisti, la 458 Speciale A riprende le soluzioni aerodinamiche, tecniche ed elettroniche della variante chiusa configurandosi come la spider più prestazionale nella storia di Maranello. Nonostante i 50 kg di peso in più rispetto alla 458 Speciale Coupé, per via del tetto rigido in alluminio che si apre e chiude in 14 secondi, i numeri dichiarati per la Speciale A non cambiano: 0-100 km/h in 3 secondi netti e 1’23’’5 sul giro a Fiorano (due secondi meno della 458 Spider).
 
 
ASSETTO “INTELLIGENTE” - Le prestazioni mozzafiato della Ferrari 458 Speciale A sono merito del 4.5 V8 aspirato da 605 CV (135 CV/litro la potenza specifica) e 540 Nm di coppia, ma anche dell’aerodinamica attiva anteriore e posteriore (alcune alettoni cambiano la loro incidenza in base alla velocità), della rigidezza del telaio composto da 10 diverse leghe di alluminio e del controllo elettronico dell’angolo di assetto (SSC). Grazie a un nuovo algoritmo, l'SSC, infatti, analizza istante per istante l'assetto della vettura e lo confronta con i valori ideali di riferimento, ottimizzando la gestione della coppia motore, attraverso il controllo di trazione e la ripartizione di coppia attraverso il differenziale elettronico E-Diff.
 
 
LIVREA AD HOC - La Ferrari 458 Speciale A viene presentata in livrea gialla triplo strato con banda centrale blu Nart e bianco Avus, con cerchi forgiati a cinque razze in grigio corsa. L’abitacolo, fortemente ispirato al mondo delle corse, fa ampio uso di materiali nobili e leggeri come la fibra di carbonio blu utilizzata per rifinire plancia, pannelli porta e tunnel centrale, e come l’alcantara dei sedili dal nuovo stile.
Ferrari 458 Spider
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
128
21
5
3
5
VOTO MEDIO
4,6
4.62963
162




Aggiungi un commento
Ritratto di akira5555
28 settembre 2014 - 03:21
si come no sei tu il primo coglion.. morto di fame ..e stai qui a commentare. ma secondo te uno che ha avuto ferrari porsche sta qui a commentare come un ragazzino ..sarai mica quello che aveva la daewo nubira che provava le macchine degli amici tutte porsche ferrari . ripigliati che e ora sei assurdo
Ritratto di Giumaz
29 settembre 2014 - 15:20
12
per commentare qui bisogna essere per forza ragazzini o sfigati con la daewoo? Mi sembrava che fosse più importante la passione per le auto. Spiegami
Ritratto di akira5555
29 settembre 2014 - 22:39
ma da come scrivi sembri tu lo sfigato con la nubira!!!! non sembri uno che ha una ferrari .e poi si sente che non sai quello che dici sulle ultime ferrari soprattutto.sei veramente poco credibile o per lo più non sembri molto appasionato di auto ma di egocentrismo si.
Ritratto di FED 88
25 settembre 2014 - 20:47
Il giallo sulla 458 è stupendo!!
Ritratto di gilrabbit
26 settembre 2014 - 05:44
chi sono i 2 che hanno dato il voto "pessima"? Sicuramente 2 megacoglioni già li abbiamo individuati. Uno è quello che paragona Audi e i Ferrari e l'altro quello che dic eche è di scars aqualità meccanica. Confermo: siete due megacoglioni appesi però sotto un uccello che non si alza più e serve solo perpisciare!!!
Ritratto di Giumaz
26 settembre 2014 - 10:58
12
linguaggio raffinato. Quasi escatologico. Si vede che sei uno che ha studiato.......
Ritratto di gilrabbit
26 settembre 2014 - 13:24
ma in che mondo vivi? Come ti permetti di dare del ciarlatano a chi col suo nome ha dato lustro a questo paese. Parli di fallimenti? Ma la Auto Union che vinceva le gare negli anni 30 e che tento di fare auto nel dopoguerra se non se la fosse comprata la Vw per fargli produrre le sottocopie di Golf, Polo e Passat sarebbe esistita? E Ducati allora? Sai quanta gente ha lasciato per strada e quante calzoni e scarpe ha sporcato di olio eppre è un mito ricercato a livello mondiale tanto che i giapponesi che potrebbero affogarsi tra Honda e Yamaha varie ricercano una Ducatio in modo forsennato. E le Harley Davidson? Sono vibratori ambulanti per gente fatta di birra e salcicce eppure sono anche esse un mito insuperato tanto che i giapponesi e cinesi tenta in ogni modo di copiarle invano da sempre. Parliamo di miti? Visto che migliaia di persone ogni giorno spendono soldi per rimettere in vita le vecchie Fiat 500 e che dietro c'è un vasto giro economico fatto di ricambi, scambi, fanclub e altro è più mito questo o una Audi da 250 cv sulla quale la massa sbava senza mai poterci mettere il cu@o sopra. Non è che sbavi anche per una Ferrarina che mai potrai avere perchè se l'avessi avuta sicuramente ragioneresti con più cervello ed umiltà. Scusa se qualche passaggio è scritto con i piedi ma sai mi sono limitato alle scuole serali!!!
Ritratto di Gino2010
26 settembre 2014 - 12:19
tedeschi mai mi permetterei di mettere in discussione il mito ferrari,a meno che non facesse di tutto per meritarselo,mi piacerebbe sapere perchè auto mitiche come questa debbano chiamarsi con un nome da prefisso telefonico.Non sarebbe più carino un nome come Monza,Imola,Gran Premio?poche volte la ferrari lo ha fatto come con la maranello,con la enzo o la testarossa.Con così tanta storia perchè non dare un nome all'altezza del prodotto?sarebbe stato molto più giusto vedere una ferrari nuvolari che un'audi nuvolari a mio avviso.
Ritratto di gilrabbit
26 settembre 2014 - 13:16
.....pur di non mettere il segno stop ci si inventa di tutto ma addirittura i nomi. Per anni abbiamo guidato auto che si chiamavano oltre il prefisso telefonico ( di solito la cilindrata) srint, sport, GL, Gt, GSX, Spider e così via e vogliamo che il MITO, perchè malgrado l'illuminato pensiero del tizio sopra di mito si tratta, debba inventare i nomi alla coreana per far gioire il suo popolo? Credo che per gli amanti del mito basti ascoltare il suono del motore al suo passaggio poi nomi e date di nascita sono un dettaglio.
Ritratto di Gino2010
26 settembre 2014 - 15:26
nomi come imola,monza,enzo,testarossa,modena,maranello,Grand Prix,F1,ecc tra quelli che furono e quelli che avrei sperato fossero,ti sembrano nomi alla coreana?
Pagine