NEWS

Ferrari: nel 2019 vendute oltre 10.000 auto

Pubblicato 04 febbraio 2020

La casa di Maranello chiude un bilancio molto positivo: 3,7 miliardi il fatturato, con un utile per gli azionisti di 699 milioni.

Ferrari: nel 2019 vendute oltre 10.000 auto

CHE NUMERI - Per la Ferrari è diventata quasi un’”abitudine” chiudere bilanci da record, ma il consuntivo dell’anno scorso offre agli uomini in Rosso un motivo in più per festeggiare: il Cavallino ha visto aumentare le consegne del 9,5% rispetto al 2018, fermandosi a 10.131. Un risultato che ha quasi dell’incredibile, considerato che la Rossa vendeva “solo” 6.573 auto nel 2010. Il mercato principale resta l’area di Europa, Africa e Medio Oriente, con 4.895 consegne (il 16% in più), ma è da sottolineare anche la crescita del 20% in Cina, Hong Kong e Taiwan, dove le vendite sono passate dalle 695 del 2018 alle 836 dell’anno scorso. 

SCENDE L’UTILE NETTO - Le vendite migliorano costantemente e i conti economici vanno di conseguenza, perché nel 2019 la Ferrari ha generato un fatturato di 3,766 miliardi di euro (il 10% in più): 2,926 miliardi derivano dalla vendita di auto e parti di ricambio, 538 milioni da sponsorizzazioni e attività commerciali, 198 milioni dalla vendita di motori alla Maserati e 104 milioni dai servizi finanziari. Il margine lordo è passato dai 1,115 miliardi del 2018 ai 1,269 miliardi dell’anno scorso, per una crescita del 14%, mentre l’unica nota stonata è l’utile netto: è peggiorato dell’11%, passando da 787 a 699 milioni di euro. 

NEL 2020 ANCORA MEGLIO? - Alla luce dei positivi risultati economici e di vendita, la Ferrari ha deciso di migliorare le stime per il 2020 indicate a settembre: il giro d’affari dovrebbe crescere da 3,8 a 4,1 miliardi di euro, mentre il margine lordo potrebbe crescere da 1,3 alla “forbice” fra 1,38 e 1,43 miliardi di euro.



Aggiungi un commento
Ritratto di Sepp0
5 febbraio 2020 - 10:32
Il mercato del lusso (in tutti i settori) si conferma sempre esente da qualsivoglia tipo di crisi. I ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.
Ritratto di Francesco Pinzi
5 febbraio 2020 - 10:36
1
purtroppo sì
Ritratto di desmo3
5 febbraio 2020 - 10:47
leggevo ieri che il target delle auto di lusso nel mondo ammonta a 18 milioni di persone
Ritratto di Giuliopedrali
5 febbraio 2020 - 14:28
Appunto quello che dico anch'io... Il target è enorme e poi si limitano a 7.000 ora 10.000 Rosse di Maranello.
Ritratto di pierfra.delsignore
12 febbraio 2020 - 16:31
4
Alcuni sono più poveri realmente, altri solo vogliono seguire stili di vita troppo al di sopra delle proprie possibilità, ma al pooo-pollo non piace ricordare questo. Se hai una casa, o da pagare l'affitto, da mangiare, vestirti, pagare i servizi essenziali, acqua, luce, gas, povero non lo sei, tutto il resto è stile di vita ed aspettative, nei mitici anni '80 avevamo uno stile di vita medio, per cui tutti ora direbbero che non si arriva a fine mese, niente sky, iphone, vacanze, ristorante, beaty farm, vacanze all'estero, una auto per componente della famiglia etc. etc.
Ritratto di littlesea
5 febbraio 2020 - 11:08
Non va bene....non va per niente bene, atro che...
Ritratto di Giulio Menzo
6 febbraio 2020 - 08:57
2
Ottimo risultato raggiunto da Ferrari,speriamo in un buon 2020!
Ritratto di Oxygenerator
6 febbraio 2020 - 11:57
Le auto di questo genere non mi sono mai piaciute. Non sono interessato alla velocità e trovo orrendo il suono del motore. Sono piccole, basse, scomode. Han tutti i difetti che mi dan fastidio su un’auto. Però visto che vendono e danno lavoro, a tante persone, che ben vengano queste auto. Brava Ferrari.
Pagine