NEWS

Mazda MX-5, il "contributo" della Fiat 124 Spider

22 giugno 2016

In un'intervista il vicepresidente della Mazda USA lascia intendere che senza l'accordo con la FCA probabilmente non ci sarebbe stata la nuova MX-5.

Mazda MX-5, il "contributo" della Fiat 124 Spider

O INSIEME O NIENTE - Negli Stati Uniti la nuova Fiat 124 Spider (foto sopra) è stata accolta piuttosto bene. Il fascino dello stile italiano ha colpito ancora e la stampa americana ne incensa i valori, che ritrova evidentemente anche sulla nuova “scoperta” della marca italiana. Ma al nuovo modello della Fiat vengono ascritti anche altri meriti, del tutto diversi e inusuali da sentire. Il vicepresidente della Mazda USA Robert Davis ha infatti dichiarato al DetroitNews che la casa giapponese si sarebbe decisa a dare luce verde per la produzione della nuova generazione della Mazda MX-5 (qui sotto, giunta alla quarta generazione e con 25 anni di esistenza) grazie alla partnership con la Fiat per la parallela fabbricazione della 124 Spider. Tanto che negli Usa, dove la spider giapponese si chiama Miata, qualcuno ha coniato il nomignolo “Fiata”.

LA CONDIVISIONE È UN MODELLO - Con oltre un milione di esemplari venduti nel suo quarto di secolo di carriera, la Mazda MX-5 è la vettura sportiva più venduta al mondo di ogni tempo. Ciò nonostante la sua produzione è comunque di piccole dimensioni (circa 15 mila unità l'anno) e questo impiegando una piattaforma sviluppata ad hoc e non utilizzata da nessun altro modello della Mazda. Dunque con costi pesanti viste le molte imposizioni in tema di sicurezza e protezione ambientale. Il modello di questa collaborazione ricorda quello di Toyota e Subaru che ha dato origine all GT86 e alla BRZ e quello tra Toyota e BMW che darà origine alla Z4 e alla Supra. Come si ricorderà in un primo momento la spider di marca italiana doveva essere un’Alfa Romeo, poi fu deciso in corso d’opera di trasformarla in un modello Fiat.

Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
68
28
20
23
VOTO MEDIO
4,3
4.31
400




Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
22 giugno 2016 - 13:25
teoricamente prenderei mazda perche' 10 mila euro in meno sono sempre 10 mila euro, ma poi sappiamo bene che la scontistica delle 2 case e' abbastanza differente... fra l'altro non sono proprio un amante delle scoperte e gradirei piu' una piccola coupe' alla puma o tigra, magari con stemma alfa, ma con non solo come nel caso delle 2 tedesche sportive nell'aspetto bensi' pure nelle prestazioni, niente di che giusto qualcosina in meglio del 1.7 che fu della puma... solo che il mercato e' orientato verso ben altre tipologie quindi mettiamoci il cuore in pace e accontentiamoci, che gia' siamo fortunati, di mx5 e 124... saluti
Ritratto di hulk74
22 giugno 2016 - 13:55
Come scritto ero indeciso tra le due... alla fine dei conti ballavano 2000€ a favore della mazda 1500... con la stessa cifra del 124 si prende la 2000 sport... alla fine è questione di gusti personali. Mio padre ha insistito, ma ci sta... il 2.0 con differenziale autobloccante, barra duomi e sospensioni regolabili bilstein è REGALATA a 2.200 € in più del 1.5 exceed
Ritratto di NeroneLanzi
22 giugno 2016 - 14:24
Ocio che i B6 non sono regolabili
Ritratto di hulk74
22 giugno 2016 - 18:05
Sorry... trovato su un sito questa info... grazie mille:)
Ritratto di napolmen4
22 giugno 2016 - 14:58
vuoi fare un raffronto tra quel 1.5 col multiair turbo fiat? aahahahahahaahhhaaaaa
Ritratto di torque
22 giugno 2016 - 16:22
Motore osannato dalla critica globale, per la capacità di allungare in altissimo, per il peso piuma e perché consente di sfruttare tutti cavalli fino all'ultimo. Inoltre, lo spirito della MX-5 è sempre stato quello della sportiva sfruttabile e che dimostra che per divertirsi non serve solo la potenza, ma anche telaio, sterzo e cambio come si deve. Gioiellino il MultiAir, sia chiaro, ma anche lo SkyActiv. Che il Mazda invece sia "merd**o" non sta né in cielo né in terra ed è un'infamata detta palesemente in difesa di Fiat, che nessuno oltretutto stava criticando. Sono semplicemente impostazioni diverse: l'aspirato sarà apprezzato dai puristi e da chi ama "tiràre le marce", il turbo è più quotidiano.
Ritratto di napolmen4
22 giugno 2016 - 18:33
leggiti le prove del 1.5 ove e' talmente seduto a bassi giri da costringere frequenti cambi marcia e consuma tanto..ove proprio il 1.4 multiair e' in netto vantaggio per prestazioni..efficienza..consumi....!!! sulla prova di al volante il 2.0 e' criticato per il poco allungo e quindi e' tutto dire sul 1.5!!! detto questo sn daccordo con te ma il 1.4 fiat e' NETTAMENTE piu' adatto per tipologia d'auto!!! e la differenza di prezzo e' pienamente giustificata da cio'..oltre a varie differenze come le sosp piu' ferme sulla 124.......oppure anche dal piu' bagagliaio.......!!!
Ritratto di torque
22 giugno 2016 - 19:28
Nah, nessuna cavolata, finora non ho letto o visto nessuna prova "ove" si parli del 1.5 come di un motore seduto. Al massimo si dice che dove non è possibile allungare, come in città, si ricorre spesso al cambio; il tutto accompagnato da costanti elogi anche al cambio stesso. Dà il meglio di sé in alto, ma in primis è il motivo per cui lo si sceglie, e poi è tipico degli aspirati. Lascio due test, ma puoi leggerne quanti ne vuoi per trovare conferma: https://www.youtube.com/watch?v=8PDjjzlK7BE e http://www.autoexpress.co.uk/Mazda/MX-5 . Quello su cui tutti convengono, è che il 1.5 è "eager to rev", e che questo non sia adatto ad una sportiva di questo tipo è opinione personalissima che io, ad esempio, non condivido. Il 1.4 è un motore più quotidiano, e infatti la 124 è stata pensata seguendo un'altra ottica: è una spider più turistica e da tutti i giorni, con più accorgimenti dedicati al comfort e un motore più alla portata di tutti. La Mazda, col 1.5, la scelgono solo i puristi: non tutti sono disposti a rinunciare a 30 cavalli, ma il focus questo motore lo pone sull'erogazione (130 cavalli a 7000 giri) e sul peso (50 kg meno del 2.0, 975 kg totali). Sono concezioni diverse, quale sia la più adatta dipende da cosa cerca il cliente, che fortunatamente adesso può permettersi il lusso di scegliere. Sul prezzo, non dico niente come non ho mai detto niente: la 124 costa quello che costa, non c'è bisogno che vieni a giustificarla con me. Non mi pare il caso, comunque, che ti erga a paladino dell'oggettività: sii un minimo oggettivo anche tu in primis, e riconosci che non sei MAI stato oggettivo su forum come questo, né con questo account né con altri nickname.
Ritratto di torque
22 giugno 2016 - 19:34
E poi non capisco a quale scopo difendere Fiat a tutti i costi neanche fosse parte della famiglia: la 124 nasce da un progetto congiunto con Mazda, perché denigrare Mazda? Non dovreste ringraziarla per aver riportato alla luce un roadster a trazione posteriore che può solo far bene a Fiat? Anziché spalare m***a sul 1.5 aspirato, che tutti avremmo adorato se non fosse stato in competizione contro Fiat, perché non esprimere una legittima preferenza per il 1.4 turbo, come è giusto che sia? Ti piace di più il 1.4? Nessuno ti dice niente! Ma che per questo il 1.5 debba essere un motore ignobile non si può sentire, anzi speriamo che Mazda continui a perseverare, perché di piccoli aspirati, purtroppo, non se ne trovano più...
Ritratto di Fr4ncesco
23 giugno 2016 - 01:08
2
Quoto. Fiat ha usato la ottima base Mazda per fare una spider dalle peculiarità italiane, in uno dei periodi più mosci della storia automobilistica. Ottimo, grazie ad entrambe di fare auto così!
Pagine