NEWS

Mazda MX-5, il "contributo" della Fiat 124 Spider

22 giugno 2016

In un'intervista il vicepresidente della Mazda USA lascia intendere che senza l'accordo con la FCA probabilmente non ci sarebbe stata la nuova MX-5.

Mazda MX-5, il "contributo" della Fiat 124 Spider

O INSIEME O NIENTE - Negli Stati Uniti la nuova Fiat 124 Spider (foto sopra) è stata accolta piuttosto bene. Il fascino dello stile italiano ha colpito ancora e la stampa americana ne incensa i valori, che ritrova evidentemente anche sulla nuova “scoperta” della marca italiana. Ma al nuovo modello della Fiat vengono ascritti anche altri meriti, del tutto diversi e inusuali da sentire. Il vicepresidente della Mazda USA Robert Davis ha infatti dichiarato al DetroitNews che la casa giapponese si sarebbe decisa a dare luce verde per la produzione della nuova generazione della Mazda MX-5 (qui sotto, giunta alla quarta generazione e con 25 anni di esistenza) grazie alla partnership con la Fiat per la parallela fabbricazione della 124 Spider. Tanto che negli Usa, dove la spider giapponese si chiama Miata, qualcuno ha coniato il nomignolo “Fiata”.

LA CONDIVISIONE È UN MODELLO - Con oltre un milione di esemplari venduti nel suo quarto di secolo di carriera, la Mazda MX-5 è la vettura sportiva più venduta al mondo di ogni tempo. Ciò nonostante la sua produzione è comunque di piccole dimensioni (circa 15 mila unità l'anno) e questo impiegando una piattaforma sviluppata ad hoc e non utilizzata da nessun altro modello della Mazda. Dunque con costi pesanti viste le molte imposizioni in tema di sicurezza e protezione ambientale. Il modello di questa collaborazione ricorda quello di Toyota e Subaru che ha dato origine all GT86 e alla BRZ e quello tra Toyota e BMW che darà origine alla Z4 e alla Supra. Come si ricorderà in un primo momento la spider di marca italiana doveva essere un’Alfa Romeo, poi fu deciso in corso d’opera di trasformarla in un modello Fiat.

Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
68
28
20
23
VOTO MEDIO
4,3
4.31
400




Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
22 giugno 2016 - 17:58
To questo ti ha risposto in modo ineccepibile. Non è un motore da prestazione, ma da divertirsi. Ed ha una curva di coppia estremamente bella... provalo. Il multiair è più prestante, ma ti dà la sensazione che vada meno. E a me basta la sensazione. Se voglio farmi ritirare la patente mi basta il 530...
Ritratto di Ragerino
22 giugno 2016 - 19:33
A dir la verità guardando le varie prove in giro il 1.5 non è per nulla m3rd0so, ed in pista perde pochissimo dal 2.0l. Inoltre ha un assetto più morbido, più comodo per un uso stradale.
Ritratto di AMG
22 giugno 2016 - 13:51
Le sinergie tra i gruppi per condividere i costi saranno sempre più importanti. E saranno sempre ben accettati se riusciranno a mantenere in vita modelli belli e di nicchia come queste piccole vivaci spider
Ritratto di slvrkt
22 giugno 2016 - 14:49
4
quindi per la nuova RX-9 a cui stanno lavorano sara' ancora un progetto congiunto con FCA? Vedremo un'Alfa col wankel?
Ritratto di hulk74
22 giugno 2016 - 18:23
Perché dovrebbe? Ha un bellissimo V6 da 500 cv... cosa se ne farebbe del wankel?
Ritratto di slvrkt
22 giugno 2016 - 19:34
4
A parte che il Wankel è fighissimo... era una battuta
Ritratto di hulk74
22 giugno 2016 - 23:55
Ah... il wankel è estremamente affascinante:)
Ritratto di manuel1975
22 giugno 2016 - 15:32
la mazda costa 10 mila euro meno e il 1.5 aspirato da 130 cv consuma meno del 1.4 turbo da 140 cv
Ritratto di NeroneLanzi
22 giugno 2016 - 16:02
Manuel, stai facendo confronti su basi differenti. Comunque se sei preoccupato per i consumi ci sono le Panda o le Up a metano.
Ritratto di torque
22 giugno 2016 - 16:27
Non è detto che chi compra una spiderina da 30 mila euro sia un abbiente spendaccione, potrebbe anche essere un appassionato che si è tolto uno sfizio con fatica, e in tal caso i consumi contano eccome. Ricorda che in Europa nemmeno le segmento F da 100 e rotti mila euro possono permettersi di non avere un diesel in gamma.
Pagine