NEWS

Fiat 500 e 500L: nuovi allestimenti per il 2021

Pubblicato 08 gennaio 2021

Dopo l'aggiornamento della 500X, annunciato in precedenza, anche le altre Fiat 500 ricevono una rinfrescata alla gamma, con nuovi allestimenti e colori.

Fiat 500 e 500L: nuovi allestimenti per il 2021

FAMIGLIA ALLARGATA - Dopo il lieve aggiornamento per la crossover 500X (qui per saperne di più), la Fiat introduce una serie di novità anche per le altre “sorelle” della famiglia 500: la citycar Fiat 500, nelle varianti standard e con la capote in tela (la 500C), e la monovolume compatta Fiat 500L.

PIÙ PULITE - Le Fiat 500 e 500L edizione 2021 sono offerte con i medesimi motori, aggiornati però alla più recente norma antismog Euro 6d-final: la Fiat 500 è proposta con il FireFly 3 cilindri a benzina 1.0 da 70 CV, dotato di sistema ibrido leggero, e il 4 cilindri 1.2 da 69 CV in versione bi-fuel (benzina-gpl); la Fiat 500L si può avere con il 4 cilindri 1.4 a benzina da 95 CV e il 1.3 turbodiesel di pari potenza.


> Qui sopra la Fiat 500 Cult.

NUOVI ALLESTIMENTI - Oltre all’aggiornamento dei motori, la Fiat 500 riceve nuovi colori (debutta l’arancione Sicilia delle foto) e propone inediti tessuti interni. In più, cambiano gli allestimenti: debuttano i nuovi Cult e Connect, alla base dell’offerta e già annunciatati a novembre anche per la 500X. In tutto, gli allestimenti sono quattro, tre in meno di prima.  

LA DOTE - La Fiat 500 Cult ha di serie il clima manuale, il volante multifunzione e il sistema multimediale Uconnect, mentre la Connect è dotata delle ruote in lega di 15”, dei fendinebbia e della versione più evoluta del sistema multimediale Uconnect, con schermo di 7” e compatibilità per gli smartphone. Al top ci sono gli allestimenti Dolcevita e Sport, già disponibili per l’edizione precedente. 


> Qui sopra la Fiat 500L Connect.

GAMMA RIDOTTA - La Fiat 500L del 2021 è proposta in quattro allestimenti, due in meno di prima: sono i nuovi Cult e Connect, oltre ad i Cross e Sport, disponibili anche per l’edizione precedente. 

ORDINABILI - La gamma 2021 della famiglia Fiat 500 è già ordinabile con prezzi di listino da 15.500 euro per la 500, da 18.200 per la 500C e da 19.950 euro per la 500L. Per tutte sono disponibili sconti e promozioni: sfruttandoli tutti, nel caso della 500, il prezzo base può arrivare a 9.900 euro. Per le 500 e 500C, il motore 1.2 sarà ordinabile da metà gennaio.

Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
236
50
27
13
30
VOTO MEDIO
4,3
4.261235
356




Aggiungi un commento
Ritratto di Oxygenerator
8 gennaio 2021 - 12:50
Speriamo che queste “ novitá “ di fca memoria, nel nuovo gruppo Stellantis, vengano superate con veri e sostanziali restyling o cambi di modelli. Tutte le volte che leggo le novità e nuovi allestimenti di fca, mi viene male. Capisco le difficoltá e il bisogno di rinfrescare l’immagine di auto di lungo corso, però, insomma.
Ritratto di Elix69
8 gennaio 2021 - 13:05
Dalle parti di Torino stanno facendo soldi a palate con stock vari di pennarelli e carta da parati...... lol
Ritratto di katayama
8 gennaio 2021 - 13:07
Il Fire 1.4 parrebbe soffrire meno il Multiair rispetto al 1.3 FireFly, che va pertanto rivisto e corretto (il 3C 1.0 va bene proprio perché ne è privo). Sui diesel, e per produrre motori realmente puliti e tecnologicamente avanzati, dovrebbero introdurre una rigenerazione continua basata sul funzionamento cylinder on demand. Dovrebbero far pompare aria ed ossigeno nella linea di scarico a 2 cilindri, mentre gli altri 2 lavorano in eccesso di gasolio. Il principio di Le Chatelier sortirebbe molto meglio i suoi effetti, velocizzando ed ottimizzando le reazione di ossidazione, con una "reale" combustione del particolato nel DPF. E una volta che ha luogo una "reale" combustione, il problema temperatura del filtro non si pone, o si ridimensiona molto. Si avrebbe, nel funzionamento a 2 cilindri (gestibilissimo con una mappatura opportuna, e anche solo per qualche secondo nel funzionamento normale), un eccesso sia di carbonio che di ossigeno. Quest'ultimo è del tutto insufficiente nel funzionamento attuale e con ovvi impatti negativi sulle emissioni durante le rigenerazioni (periodiche o continue che siano). In teoria si potrebbe riabilitare il diesel ad un uso "incondizionato", non solo da macinatori di km insomma. Comunque, vada anche 'sta roba qua, per carità...
Ritratto di Meandro78
8 gennaio 2021 - 13:43
Perdonami, parlo da ignorante inatrris ingegneristica, ma i cilindri da disattivare sarebbero sempre gli stessi (poniamo gli esterni), come avviene oggi per i motori VW e Mazda a benzina, oppure ci sarebbe un'alternanza (con aggravio sulla centralina) al fine di ridurre le scorie sui cilindri meno attivi?
Ritratto di katayama
8 gennaio 2021 - 16:33
Puoi fare quello che vuoi. La centralina CEM di Alfa Romeo, ad esempio, con soli 6 Kb di capacità li gestiva singolarmente (4 farfalle) e li faceva pure "turnare" a seconda delle condizioni di esercizio. Quindi, sì, puoi farli alternare.
Ritratto di Giuliopedrali
8 gennaio 2021 - 16:17
Speriamo che escano anche i nuovi modelli di queste fortunate compatte italiane e che i francesi non si mettano di traverso tanto per cominciare...
Ritratto di Illuca
8 gennaio 2021 - 17:44
Ormai fiat lavora solo con adesivi e colori.
Ritratto di Flynn
8 gennaio 2021 - 21:00
La 500 L continua a rimanere’ l Arna del 2020. Semplicemente inguardabile.
Ritratto di Pintun
8 gennaio 2021 - 22:57
La 500L è una delle auto più pratiche mai costruite, con uno spazio invidiabile in dimensioni compatte. Vero che anche la Idea era pratica, considerando le dimensioni ancora più compatte, ma questa mi sembra più riuscita. Dovessero ripropirla speriamo non cresca in dimensioni. È anche vero che per il tipo di auto il motore giusto è il Multijet, a meno di non fare veramente pochissimi km annui, mentre ho ancora qualche dubbio su una soluzione ibrida.
Ritratto di gbvalli
9 gennaio 2021 - 10:31
1
Una delle poche cose intelligenti partorita dalle menti di FCA, secondo me è il ritorno del 1.2 a gpl, non perché l'accoppiata sia eccezionale, ma perché mi sembra l'unico motore a gpl nei listini mondiali attuali, almeno per il mercato italiano. Spero che verrà montato anche su Panda e Ypsilon.
Pagine