NEWS

Fiat Bravo 2016: le prime foto spia

27 febbraio 2015

Un lettore sorprende un prototipo su cui viene sviluppato il modello che debutterà tra il 2016 e il 2017: sarà costruito in Turchia.

Fiat Bravo 2016: le prime foto spia
SOTTO MENTITE SPOGLIE - Dalle foto spy fuori sembra una Fiat Punto, ma le proporzioni non tornano: è visivamente più lunga, con una bella manciata di centimetri aggiunti dalle porte posteriori in poi. Dentro, la plancia è ripresa pari pari dalla 500L, pur con un volante differente e, per finire il gioco delle differenze, la basetta su cui è alloggiato il vistoso pulsante “kill switch”, obbligatorio per i prototipi, è quella utilizzata per la flotta di 500 e 500L per il servizio di car sharing Enjoy. Sotto questo cocktail si cela l'erede della Fiat Bravo, sorpresa nei collaudi su strada dal nostro lettore Gianluca: un laboratorio viaggiante con una carrozzeria provvisoria (quella definitiva arriverà in seguito).
 
TRA 2016 E 17 - La prossima Fiat Bravo (non è certo che manterrà il nome del modello appena pensionato) verrà costruita in Turchia dallo storico partner Tofas, partecipata da Fiat Chrysler al 37,9%: un modo per contenere i costi e un indicatore sulla natura dell'auto. Non sarà una low cost, ma neppure punterà sullo stile come le 500 e derivate: giocherà le proprie carte sulla praticità e sullo sfruttamento dello spazio, inserendosi in una fetta di mercato segnata dalla presenza dell'inossidabile Volkswagen Golf. Nel piano industriale 2014-2018 di Fiat Chrysler, la Bravo era attesa a cavallo tra il 2015 e il 2016: verosimilmente debutterà un anno dopo, tra il 2016 e il 2017.
 
PIANALE DI FAMIGLIA - Saranno tre le varianti: berlina con cinque porte, berlina a quattro porte con la coda e famigliare (in questo caso, si tratterà di un ritorno, visto che l'ultima in ordine di tempo è stata la Stilo SW). Quest'ultima ben si presta, sulla carta, a realizzare una versione Trekking: il nome con cui, in casa FCA, vengono definite le versioni più “avventurose”, dalla Panda al Qubo fino al recente Doblò e alla 500L, dotate di scocca rialzata e allestimento che richiama le fuoristrada. La piattaforma costruttiva è nota: è quella delle Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade, il che fa ipotizzare che almeno i motori meno potenti di questa famiglia siano impiegati sulla prossima Bravo.
 
Notice to the editors: do not publish this pictures without a direct link to this page.
Fiat Tipo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
259
188
131
92
114
VOTO MEDIO
3,5
3.492345
784




Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
27 febbraio 2015 - 15:26
3
Il punto è che la Fiat vuole ritornare a competere in questo Segmento C deve davvero crederci, al contrario di cosa ha fatto con la ultima Bravo che praticamente l'ha affossata senza troppi complimenti, nonostante il prodotto era buono. Bisogna fare una pubblicità ad hoc (non mi ricordo nemmeno quando l'ultima volta che ho visto una pubblicità riguardante la Bravo), bisogna inserire motorizzazioni e trasmissioni più differenti possibili, bisogna inserire delle varianti serie quali una SW ed una versione stile Cross, magari se la cosa avrà successo aggiungerei una variante sportiva. In conclusione bisogna lavorarci con un po' di serietà.
Ritratto di Gino2010
27 febbraio 2015 - 16:22
per non parlare di audi.
Ritratto di Gino2010
2 marzo 2015 - 14:27
per lo meno quella che conoscevamo in italia.Sul riesco non riesco a risponderti perchè non ho ancora trovato sul google il traduttore.
Ritratto di Esperto90
27 febbraio 2015 - 16:23
Ma siamo sicuri che è una futura bravo??? a me sembra una grande punto con un altro rinnovo, mettendo al suo interno lo stile 500/panda
Ritratto di Gino2010
27 febbraio 2015 - 16:32
stare tranquillo.Vorrebbe dire che la faranno per davvero.
Ritratto di manuel1975
27 febbraio 2015 - 16:34
se sarà quella sarà il solito aborto. potevano fare una auto in stile ritmo.
Ritratto di Boxer2.0
27 febbraio 2015 - 17:20
Per il momento non mi sbilancio a dare un parere sull'auto, dico solo che una segmento C in gamma è fondamentale, d'altronde rimane il tipo di auto più venduto in Europa.
Ritratto di Fedo
27 febbraio 2015 - 17:41
oh ragazzi comunque non si può sentire che in un sito specializzato sulle automobili la gente ancora non capisca che macchine come questa sono dei MULETTI = FRANKESTEIN = accozzaglia di pezzi di altre macchine per non svelare le forme e i contenuti della ventura. Dai però!!! ma come si fa a pensare che la linea e gli interni saranno questi?? mamma mia...
Ritratto di legacy74
27 febbraio 2015 - 18:44
Null'altro da aggiungere
Ritratto di hulk74
27 febbraio 2015 - 19:03
Per testare una vettura di solito hanno gli interni definitivi, magari camuffati, ma definitivi. Altrimenti come puoi testare la qualità e l'ergonomia degli interni?
Pagine