NEWS

Fiat e Lancia: gli sconti dell’estate 2021

Pubblicato 27 luglio 2021

Sommando incentivi statali e promozioni del costruttore la Panda e la 500 vengono offerte a 8.500 e 10.500 euro, la Ypsilon a 9.850 euro.

Fiat e Lancia: gli sconti dell’estate 2021

NUOVE PROMO - Con il rifinanziamento degli incentivi per l'acquisto delle auto (qui per saperne di più), le case automobilistiche stanno rinnovando le loro offerte commerciali. Ora anche Fiat e Lancia annunciano nuove promozioni per i modelli a listino, che sommano gli sconti del costruttore, gli incentivi statali e le offerte finanziarie della controllata FCA Bank.

I PREZZI - Rottamando un’auto (benzina sino a Euro 2, o diesel sino all’Euro 5), è ad esempio possibile acquistare una Fiat Panda o una Fiat 500 rispettivamente a partire da 8.500 e 10.500 euro. Offerte che sono valide solo in caso di sottoscrizione di un finanziamento FCA Bank, che prevede la prima rata nel gennaio 2022. La Fiat Tipo viene invece offerta a partire da 11.900 euro, la Fiat 500L MultiJet da 15.500 euro, e la Fiat 500X da 15.900 euro. È inoltre possibile acquistare la Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic, con motore a benzina Firefly 3 cilindri 1.0 da 70 CV mild hybrid, a partire da 9.850 euro.

PREZZO BASSO MA INTERESSI ALTI - Per fare un esempio più dettagliato, la Fiat Panda 1.0 70 CV Hybrid, che ha un prezzo di listino di 14.000 euro, viene proposta a 8.500 in caso di rottamazione e sottoscrizione del “Contributo Prezzo Be-Hybrid” di FCA Bank (TAN 6,85% - TAEG 10,90%). Vengono previste 79 rate mensili da 151,50 euro, (incluse spese incasso SEPA pari a 3,50 a rata, con la prima prevista dopo 180 giorni), per un importo totale dovuto di 11.992,50 euro (interessi di 2.593 euro).

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
307
174
124
116
170
VOTO MEDIO
3,4
3.372615
891




Aggiungi un commento
Ritratto di Voltaren
27 luglio 2021 - 17:49
@Giocatore1: la Y è segmento B, peraltro delle medesime dimensioni della Swift. Fari a Led e retrocamera non pervenuti, a meno che lei non confonda DRL con FULL LED, presenti financo sulla Ignis (segmento A) fin dall'esordio. Invece, ha perfettamente ragione sul fatto che la Swift sia un'altra cosa, ma non certo per le dimensioni.
Ritratto di Giocatore1
27 luglio 2021 - 18:08
1
@Voltaren ha ragione la swfit la immaginavo più grande. Comunque guardi che led e retrocamera dovrebbe averli la y con l'ultimo aggiornamento uconnect , i LED sicuramente, poi se full o meno non lo so. La retrocamera in ogni caso è acquistabile a parte con pochi soldi aftermarket. A me comunque non mi entra in tasca niente se si vendono più y, personalmente non mi dispiace come auto da città, rispetto alla swift molto meglio la swfit sicuramente. Altri concorrenti potrebbero essere la i10 (meglio della y per dotazione ma secondo me più brutta) e le tre aygo c1 e 108(che per me batte su tutta la linea). Insomma contando anche che continua a vendere molto di più delle concorrenti, non vedo questa necessità di cambiare progetto a tutti i costi, che era il discorso di partenza. Anche perché poi il gioco non varrebbe la candela visto che la y vende solo in Italia.
Ritratto di Voltaren
27 luglio 2021 - 18:35
@Giocatore1: sono intervenuto sul suo post perché ho riscontrato delle inesattezze: dal segmento all'equipaggiamento. Nel my 2021 hanno introdotto le luci diurne a led (DRL: Daytime Running Lights), che altri modelli già utilizzano da anni, anche quelli andati fuori produzione. Abbaglianti e anabbaglianti (ovvero, quelli con cui illumina la strada di notte) erano e sono alogeni. La retrocamera non c'è e lei scriveva che era nell'equipaggiamento. Il discorso after market è un'altra storia, anche una Skoda Felicia è addobbabile come un albero di Natale. Altra imprecisione: lei cita modelli di segmento A come concorrenti. La Y, come sa, vende soltanto in Italia, il motivo è ovvio, anche perché l'esigenza di cambiare progetto nasce dal rendere competitivo un prodotto. In tal senso, la reinvito a farsi un giro con la Swift e poi con la Y: capirà da solo.
Ritratto di Pintun
27 luglio 2021 - 17:46
Edo-R concordo, poi vorrei sapere a cosa servono su Panda sensori di parcheggio, fari a led clima automatico ecc ecc. Che poi alcune cose le puoi anche mettere se vuoi. L"inica vera perplessità è il nuovo 1.0: sarà affidabile e indistruttibile come il Fire?
Ritratto di Pintun
27 luglio 2021 - 17:56
Scusate, concordo con Giocatore1, non con Edo-R
Ritratto di Oxygenerator
28 luglio 2021 - 20:27
@ Pintun. Ha ragione. Ma io mi spingerei ancora più in basso. A che servono su una panda il condizionatore, gli airbag, le cinture, i poggiatesta ? E scendendo ancora, siamo proprio sicuri che i freni, siano necessari ?? E i fari ? ……. due bei lumini e via ……
Ritratto di bebbo
27 luglio 2021 - 20:54
Bè, vabbè. Nessun cambio automatico se non erro, nessun motore al di sopra dei 70CV e qui ne sono certo, nessun cockpiti, adas non so cosa oltre a un numero di airbag minimale, niente fari full led, ecc.ecc.ecc. Restando in Stellantis, la Corsa che rimane anche lei una qualunquissima generalista messa a confronto in un allestimento medio alto la fa sparire. Poi ovvio che il di più che c'è andrebbe pagato, ma non offrirlo quel di più è una tara innegabile.
Ritratto di deutsch
28 luglio 2021 - 17:24
4
i fari a led dell y sono quelli di posizione non gli anabbaglianti. cmq la differenza di dotazione è più o meno questa aeb, acc, mantenitore corsia, keyless, navigatore, sensore angolo morto, sensori di parcheggio, retrocamera, monitoraggio stanchezza, lettura segnali stradali, cerchi in lega da 16, fari full led, vetri oscurati. a cui occorre aggiungere una miglior sicurezza in caso di incidente
Ritratto di Pintun
27 luglio 2021 - 16:18
Che su auto come la Panda la quasi totalità delle cosiddette innovazioni servono per lo più quasi unicamente a far alzare il prezzo di listino e a poco altro.
Ritratto di deutsch
28 luglio 2021 - 17:28
4
fino a che a causa dell'assenza della frenata automatica si tampona o si viene tamponati da quello dietro che per risparmiare sull aeb spenderà molto di più di carrozziere ed assicurazione
Pagine