NEWS

Fiat e Lancia: gli sconti dell’estate 2021

Pubblicato 27 luglio 2021

Sommando incentivi statali e promozioni del costruttore la Panda e la 500 vengono offerte a 8.500 e 10.500 euro, la Ypsilon a 9.850 euro.

Fiat e Lancia: gli sconti dell’estate 2021

NUOVE PROMO - Con il rifinanziamento degli incentivi per l'acquisto delle auto (qui per saperne di più), le case automobilistiche stanno rinnovando le loro offerte commerciali. Ora anche Fiat e Lancia annunciano nuove promozioni per i modelli a listino, che sommano gli sconti del costruttore, gli incentivi statali e le offerte finanziarie della controllata FCA Bank.

I PREZZI - Rottamando un’auto (benzina sino a Euro 2, o diesel sino all’Euro 5), è ad esempio possibile acquistare una Fiat Panda o una Fiat 500 rispettivamente a partire da 8.500 e 10.500 euro. Offerte che sono valide solo in caso di sottoscrizione di un finanziamento FCA Bank, che prevede la prima rata nel gennaio 2022. La Fiat Tipo viene invece offerta a partire da 11.900 euro, la Fiat 500L MultiJet da 15.500 euro, e la Fiat 500X da 15.900 euro. È inoltre possibile acquistare la Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic, con motore a benzina Firefly 3 cilindri 1.0 da 70 CV mild hybrid, a partire da 9.850 euro.

PREZZO BASSO MA INTERESSI ALTI - Per fare un esempio più dettagliato, la Fiat Panda 1.0 70 CV Hybrid, che ha un prezzo di listino di 14.000 euro, viene proposta a 8.500 in caso di rottamazione e sottoscrizione del “Contributo Prezzo Be-Hybrid” di FCA Bank (TAN 6,85% - TAEG 10,90%). Vengono previste 79 rate mensili da 151,50 euro, (incluse spese incasso SEPA pari a 3,50 a rata, con la prima prevista dopo 180 giorni), per un importo totale dovuto di 11.992,50 euro (interessi di 2.593 euro).

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
309
174
124
116
172
VOTO MEDIO
3,4
3.37095
895




Aggiungi un commento
Ritratto di bebbo
27 luglio 2021 - 14:59
Da assoluto scansatore di acquisti a rate, forse questo il mio limite, non ho capito come 8,5k taeg10,9 poi diventano 11,992k. Cioè neanche applicando il Taeg al prezzo di listino di 14k vengono gli oltre 2.5k di interessi. Insomma nel non saper né leggere e né scrivere per chi davvero gli piace l'articolo, km0 a 9,5k reali chiavi in mano e passa la paura, secondo me.
Ritratto di giulio21
27 luglio 2021 - 15:36
9500 che per l'antichità di troja del modello potrebbero essere benissimo 5000 euro e ancora la pagheresti troppo...
Ritratto di AndyCapitan
30 luglio 2021 - 01:08
1
si difatti...non la vedo a cosi' a pochi soldi....5000€ sarebbero gia' esagerati Giulio!
Ritratto di Emanuele.80
27 luglio 2021 - 16:06
TAEG= tasso ANNUO effettivo globale. Il finanziamento è di 79 mesi, ovvero 6 anni e 7 mesi. Il 10% è OGNI ANNO sul debito residuo. Consiglio lezioncina di matematica finanziaria per capirlo....
Ritratto di bebbo
27 luglio 2021 - 16:28
No, no, ora è chiaro. Il problema non era sul discorso matematico ma sulle definizioni. Ripeto, non avendo mai fatto pagamenti rateali per davvero su nulla in vita mia, non avevo mai annotato che è un interesse cumulativo. Anche se poi per le abitazioni è abbastanza noto sia così. Mi ero un po' perso nell'evidenza, ipotizzando per le auto un qualcosa di diverso che in effetti non aveva motivo d'essere, mea culpa. Grazie per l'imbeccata, comunque.
Ritratto di elitropi cristian
27 luglio 2021 - 18:25
Gira e rigira,la Fiat trova sempre il modo di fregarti quando acquisti le loro auto...(taeg 11%) E chi le acquista è pure contento...
Ritratto di Dario Visintin
27 luglio 2021 - 20:14
1
nessuno in questo mondo ti regala niente tanto meno chi vende auto. ti girano di qua e di la , ma la sostanza è sempre quella ,vuoi un'auto di qualsiasi marca, la paghi come vogliono loro non come dice la pubblicità. una cosa mi lascia con poche parole i modelli fca ,non per quanto riguarda i prezzi ma la assenza di modelli nuovi, ma si rendono conto i vertici, che un gruppo di livello mondiale come fca sono anni che invece di proporre il nuovo ti propone solo la solita pubblicità per modelli ormai vecchi
Ritratto di giulio21
27 luglio 2021 - 22:03
i vertici fanno i calcoli in base a ciò che vendono, se alla fine dell'anno hanno venduto auto stravecchie a caro prezzo e la gente le ha comprate, perchè mai dovrebbero investire per produrre auto nuove con il rischio che poi non piacciano e non vendano? prima o poi nuovi modelli arriveranno anche ma a loro importa vendere come tutti e se vendono con le auto vecchie tanto di guadagnato, è il cliente finale che ci rimette comprando il vecchio pagandolo come un modello più nuovo e moderno, ma fino a che trovano italiani disposti a comprare le loro carrette in 1000 mila versioni fanno bene a insistere perchè l'italiano compra un bidone pagandolo il triplo del prezzo e la fiat, lancia o alfa romeo o jeep ci guadagnano un botto
Ritratto di Dario Visintin
28 luglio 2021 - 11:39
1
sono anche d'accordo, ma vivere sugli allori prima o poi potresti trovarti nella cenere. se stellantis vuole una politica di questo genere l'orizzonte può essere molto nuvoloso, questo riferito a fca.
Ritratto di Marco66Monti
28 luglio 2021 - 14:22
Per quanto mi riguarda cercavo una ibrida di piccola cc intorno ai 15K. Scartando a priori le auto giapponesi e coreane, a causa della loro super svalutazione nel breve periodo e agli alti costi dei componenti in causa di rottura, mi sono indirizzato verso tre modelli: Fiesta 21K e ha 120 cv che incide non poco sul costo di bollo e assicurazione; Clio sui 20k ed è 1600 cc; C3 (la mia preferita) non fa Ibride ma monta un vecchio 1200 cc benzina che consuma molto. Alla fine ho trovato la Y come migliore opzione per le mie necessità. Ho scoperto solo dopo averla acquistata che la Y vende molto, quindi qualcuno sicuramente la pensa come me! Saluti.
Pagine