NEWS

Fiat e Lancia SuperRottamazione: bonus di 1.000 euro

8 settembre 2017

Chi permuta o rottama l’auto verrà premiato con un bonus di 1.000 euro sul conto corrente, da spendere come crede.

Fiat e Lancia SuperRottamazione: bonus di 1.000 euro

SOLO PER CHI FINANZIA - Per il terzo anno consecutivo la FCA organizza una campagna di sconti dedicata a chi possiede una vettura da permutare o rottamare, che il proprietario “gira” al concessionario quando non intende venderla ad un altro privato o è di poco valore. L’offerta mantiene il nome SuperRottamazione e prevede la novità della formula Milleinbanca: chi acquista pagando tramite finanziamento, cioè “diluendo” il pagamento in rate mensile su più anni, riceverà in cambio un accredito di 1.000 euro direttamente sul conto corrente, da spendere come meglio crede. Anche nel 2016 era previsto un bonus di 1.000 euro, ma in quel caso l’importo corrispondeva ad un sconto sul prezzo finale.

GRANDE SCONTO, TASSI ALTI - L’offerta è valida fino al 30 settembre per tutte le automobili della Fiat (escluse le 500X e 124 Spider) e per la Lancia Ypsilon, a patto che la durata del finanziamento sia compresa fra 48 e 84 mesi e l’importo finanziato non minore di 8.000 euro. Il costruttore riconosce in questo modo un generoso sconto al suo cliente e ottiene grande visibilità, ma si rifà dei costi applicando tassi d’interesse non proprio contenuti: il Tan si attesta al 6,25% e il Taeg 9,63%. Vale a dire che una Fiat Panda Pop 1.2 da 8.750 euro arriva a costare 11.910 euro finanziando l’importo in 84 mesi, come scritto dalla Fiat nel testo di accompagnamento alla campagna. I 1.000 euro vengono accreditati dopo il pagamento della prima rata del finanziamento.

CHIAMBRETTI IN TV - La FCA ha studiato un grande “battage” pubblicitario per sostenere l’iniziativa, sfruttando il grande richiamo del bonus spendibile a gradimento. Per l’occasione viene trasmesso in televisione un spot con l’attore Pietro Chiambretti (qui sotto), da tempo legato all’azienda, di cui è testimonial da anni.



Aggiungi un commento
Ritratto di federico p
9 settembre 2017 - 22:57
Signor blackice i gusti sono personali non capisco perché poi dice che sono auto da buttare le fiat e le lancia hanno motori che vanno oltre i 250 mila km se gli fai regolare manutenzione, i motori fire inoltre se vanno fuori fase non piegano le valvole a differenza di altri capisco che è raro che i motori vanno fuori fase ma capita. Per il discorso dei 60cv su un utilitaria che in salita tocca spingere non è vero perché io con la mia lancia y non ho mai avuto problemi sulle salite anche viaggiando in 5 con bagagliaio certo devi stare un Po allegro il motore tipo se stai sui 80 orari a volte per riprendere devi mettere la quarta ma niente di grave come sostiene qualcuno che a 130 in salita non ci arrivi.
Ritratto di otttoz
9 settembre 2017 - 14:59
come sempre conviene mettere da parte i soldi e pagare in contanti...solo l'auto e non anche i soldi!
Ritratto di bridge
9 settembre 2017 - 19:16
1
Certo che per farsi un finanziamento per una Panda bisogna essere proprio messi male...
Ritratto di steff69
9 settembre 2017 - 22:07
Criticare lo stato sociale delle persone che accedono ai finanziamenti per qualsiasi motivo - ancor di più per crisi economica - è da vergogna. Meglio povero di soldi che povero di testa.
Ritratto di bridge
9 settembre 2017 - 23:18
1
Sì infatti. Chi accede a un finanziamento per comprarsi una Panda a rate per la bellezza di 84 mesi (ben 7 lunghi anni) deve essere una grandissima mente. Dopo la prima rata ti accreditano sul conto 1.000€ da spendere come si vuole (il cliente medio li spenderà in smartphone). Nel 2024 avrai finito di pagare e ti ritroverai una vecchia utilitaria color caffélatte e vedrai in circolazione già da 5 anni il modello nuovo (la nuova Panda sarà disponibile dal 2019). Tutto spendendo 11.000€ (12.000€ dell'importo complessivo meno i 1.000€ che ti accreditano sul conto corrente). Non è una questione di essere ricchi o poveri è una questione di cultura. Se una persona è veramente povera di soldi l'auto nuova non se la compra e non si indebita. Bisogna avere un bricciolo di cervello nella vita. Piuttosto un'auto usata da pochi soldi e in buone condizioni pagata in contanti (e se ne trovano) che indebitarsi per una Panda. Almeno è tua da subito e non di FCA finché non hai pagato l'ultima rata.
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
11 settembre 2017 - 18:10
Meglio prendere a rate una truffa su ruote.
Ritratto di Dirk
11 settembre 2017 - 20:54
Povere truffe... bancarie.
Ritratto di bridge
11 settembre 2017 - 21:18
1
Truffe su ruote? Se non lo sapessi Sergio Marchionne fa parte del consiglio di amministrazione della Philip Morris. Una multinazionale americana di sigarette.
Ritratto di federico p
9 settembre 2017 - 23:02
Pensa che a molti il finanziamento non lo danno neanche quindi non stanno proprio messi male, poi a volte il finanziamento lo prendi perché preferisci non sborsare subito tutti questi euro
Ritratto di bear666
10 settembre 2017 - 17:18
mi spiegate la logica: macchina da rottamare sconto, niente macchina da rottamare niente sconto
Pagine