Fiat, mai più produttore generalista

10 marzo 2015

Marchionne, a Ginevra, ha precisato quello che già era nell'aria: il marchio Fiat non sarà più impegnato nella produzione “di massa”.

Fiat, mai più produttore generalista
ESPLICITO - Lo si era ben capito dai programmi che negli ultimi anni sono stati avanzati dal gruppo FCA, ma ha fatto comunque effetto l’affermazione fatta al salone di Ginevra da Sergio Marchionne (qui sopra) secondo cui nei piani futuri del gruppo FCA non è prevista una marca Fiat “generalista”, cioè con una produzione di tanti modelli per coprire tutte le categorie di auto, come per esempio Renault, Ford, Opel e altre.
 
LA STRADA TEDESCA - Marchionne ha spiegato la strategia con la scelta del gruppo FCA di privilegiare una filosofia guidata dalle possibilità di profitto. Per argomentare l’orientamento Marchionne ha anche fatto presente che le tre marche del lusso tedesche nel 2014 in Europa hanno venduto più della Fiat: Audi 726.059; BMW 676.410: Mercedes 652.373, contro le 586.271 unità della marca Fiat, che nelle statistiche è tallonata dalla Skoda con 582.140 vetture.
 
STOP AI NUMERI DI MASSA - Con questa situazione, la Fiat va verso una gamma non più completa come quelle delle marche generaliste. “La Fiat andrà a dismettere l’immagine di produttore di massa - ha affermato Marchionne - per assumerne una concentrata su ciò che sa fare meglio”. 
 
A DOMINARE SARÀ IL NOME 500 - In pratica i cavalli di battaglia della marca saranno la Panda e la famiglia 500 (500, 500L e 500X). La fase di trasformazione vedrà poi protagoniste la nuova Fiat Bravo, che sarà prodotta dal 2016 in Turchia, e l'erede della Fiat Punto: quest'ultima, dopo tante incertezze, si dovrebbe fare, ma non è ancora chiaro che “tipo” sarà.
 
NEL SEGNO DELLA JEEP E DELL’ALFA - In pratica, ha concluso Marchionne, la marca Fiat non inseguirà più volumi di vendita e quote di mercato come un tempo. Ciò che il gruppo realizzerà nei prossimi 5-10 anni sarà un riposizionamento e una riconfigurazione del gruppo FCA nel mercato all'insegna dell'espansione del marchio Jeep, già in corso, e il lancio anch’esso globale dell’Alfa Romeo come marchio sportivo di prestigio.


Aggiungi un commento
Ritratto di SINISTRO
12 marzo 2015 - 12:44
3
Deve essere tedesco, come se fosse l'unica alternativa al made in Italy!
Ritratto di osmica
12 marzo 2015 - 13:12
Voglio cambiare la classe C, cosa mi propone il tuo made in Italy?
Ritratto di SINISTRO
12 marzo 2015 - 13:18
3
Tutto ciò che ti pare e piace, mica qualcuno ti costringe a comprare italiano? Allo stesso modo non puoi costringere gli altri a comprare solo tedesco. poi, se ti trovi bene con le Mercedes, fai pure, anche perchè ognuno ha il suo portafoglio!
Ritratto di osmica
12 marzo 2015 - 13:23
Quindi in cosa mi proponi di comprare? Deve essere assolutamente Made in Italy. Bisogna aiutare il Pil e dare lavoro agli italiani (anzi, proporrei di licenziare tutti gli operai stranieri!).
Ritratto di SINISTRO
12 marzo 2015 - 13:29
3
Non so cosa dirti, perchè non conosco i tuoi gusti e le tue possibilità economiche; di sicuro la scelta è varia, non solo italiano o tedesco. Poi, per il resto, ognuno è libero di pensarla come vuole. Siamo in democrazia, o no?
Ritratto di osmica
12 marzo 2015 - 13:37
Gusti, possibilita' economiche, necessita' le decido io nella scelta. Chiedevo solo cosa mi offre il tuo marchio. In sostanza, una vettura dello stesso segmento della classe C, che sia fatto in Italia... Difficile rispondere alla domanda, vero?
Ritratto di SINISTRO
12 marzo 2015 - 13:41
3
Se non c'è quello che cerchi. Non è mica colpa mia? Poi, chi si accontenta, gode ;-)
Ritratto di osmica
12 marzo 2015 - 14:31
Che fine a fatto il made in Italy, la scelta etica e morale di dare lavoro agli italiani e aiutare il Pil? Insomma, devo scegliere tra quelle 5 vetture! Devo accontentarmi! ... "Devo accontentarmi" sta per devo comprare qualcosa che non fa al mio caso! Sempre e solo Fiat (solo quelle fatte in Italia pero')!
Ritratto di SINISTRO
12 marzo 2015 - 15:24
3
Il mondo è bello perchè vario: se a casa mia non c'è quello che mi piace, oppure ciò di cui ho bisogno, guardo altrove. Ovvio che do prima una sbirciatina in saccoccia;-)
Ritratto di superblood
12 marzo 2015 - 10:11
Ti chiedo una cosa, sono sposato e aspetto un figlio. Proprio in questo periodo mi sto guardando attorno per valutare la possibilità di cambiare la mia auto. Io ho una Giulietta, mia moglie una Punto. Voglio prendere una SW con una buona capacità di bagagliaio, quale auto prendo nel listino FIAT? La 500 L nella variante Trekking mi piace, ma penso che passare 350 a 450 litri (col progetto di avere un altro figlio dopo questo) mi porterebbe solo ad una soluzione tampone. La living (mamma mia che brutto posteriore!) e la freemont le escludo a priori! Quale SW mi offre FIAT? Quando è uscita Giulietta la ho sognata anche di notte, mi piace un sacco, e mi aspettavo una SW e una 4X4 GTA, che non è mai arrivata, non perchè l'avrei presa sia chiaro, ma per il blasone del marchio! Una Giulietta SW come la 156 ... auto sportiva e di famiglia, avrebbe probabilmente aumentato le vendite e di conseguenza credibilità al marchio, aver terminato la produzione di 159 senza erede ... mah! Ora io devo limitarmi a guardare fuori dall'Italia, e sto valutando megane (più economica) e peugeot 308 (che trovo la più bella SW del momento e motori EURO 6, poi con 610 Litri di bagagliaio ...). Penso che le auto le sappiamo fare, e conferma l'ho avuta con 500X che è uno scalino sopra come qualità alle altre del gruppo (si avvicinano le 500L) e mi sarebbe piaciuto poter almeno prendere in considerazione un'italiana! Per quanto riguarda poi chi si sotterra le scelte di FCA e del family feeling 500 ... e poi erge a miglior auto le tedesche ... mah, forse non si è mai accorto che ttute si somigliano, che sono l'una la matrioska dell'altra. Sia chiaro che non ce l'ho con AUDI o il gruppo VW, a me in realtà non me ne frega nulla, io scelgo in base ai miei gusti, esperienze personali e portafoglio, e non perchè c'è chi mi dice che AUDI è meglio allora prendo Audi, mi infastidiscono gli ipocriti quando Audi A6 è A4 gonfiata, A5 è A4 con un posteriore diverso allora perchè da fastidio che 500L sia 500 allungata e 500X una 500 col viagra? Mi infastidisce inoltre sentir parlare della Germania in un certo modo, perchè io parenti in Germania ne ho e se avete voglia di informarvi e di saperne di più sul mito UberAlles vi consiglio di guardare con animo critico e con un po' di umiltà questo servizio di Presa Diretta http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-02d2c6a5-4ce3-4686-a640-3aedd500c11e.html#p=0 . A mio zio che è a Syke, vicino a Brema, proponevano un lavoro di 10 ore al giorno a 200Km dal paese in cui risiede a 600 euro al Mese e trasporto escluso (tutto legalmente), gli hanno proposto lavori a 2 euro l'ora (tutti legali) ... minijobs. Ovvio, io parlo per le mie esperienze e per le info che recepisco in giro informandomi anche perchè se parlassi solo per le mie esperienze personali potrei dire che in Italia non c'è crisi e tutti hanno un lavoro (tutti i miei amici hanno un lavoro dignitoso!). P.S. La A4 Allroad mi piace un sacco ;-) bianca poi O|O!
Pagine