NEWS

La Fiat Nuova 500 sfida la Honda e

Pubblicato 12 gennaio 2021

Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

La Fiat Nuova 500 sfida la Honda e

CONFRONTO A DUE - Cresce l’interesse per le auto elettriche grazie alla spinta degli ecobonus statali, ma anche grazie a tante novità stuzzicanti. Sprint e facilità di guida sono altre doti indiscutibili, mentre continuano a dare grattacapi la ridotta autonomia e la limitata diffusione delle colonnine pubbliche di ricarica: problemi meno evidenti nell’uso in città, dove la batteria di solito dura di più, e dove si apprezza molto la silenziosità del motore. Ecco perché molte case stanno giocando la carta dell’elettrico proprio per le loro auto più compatte. Nel video qui sotto ne abbiamo messe a confronto due, recenti e sfiziose. Appena arrivata, la Fiat Nuova 500 non condivide nessun elemento con la 1.0 ibrida “leggera” che affianca, se non lo stile di un’eleganza senza tempo. Dotata di un raffinato sistema multimediale, ha una batteria di 42 kWh (nominali) che la mette al primo posto nell’autonomia. Ricchissima di tecnologia è pure la Honda e, dal riuscito look rétro e con una “pila” di 35,5 kWh.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di Elix69
12 gennaio 2021 - 23:20
La giapponese mi convince molto di più rispetto alla francoamericana.
Ritratto di marcoluga
13 gennaio 2021 - 07:02
Per me 500, non c’è partita.
Ritratto di neuropoli
13 gennaio 2021 - 07:20
Se la Honda avesse avuto la stessa batteria e tempi di ricarica della 500e, avrebbe vinto facile. Non capisco come mai non siano riusciti a mettergli una batteria più capiente, visto che la 500e è 27cm più corta ed ha una capacità batteria effettiva di 37,3kwh contro i 28,5 della Honda.
Ritratto di zioesse
13 gennaio 2021 - 08:16
Sceglierei honda che è bella uguale ma se devo fare il salto all'elettrico allora prendo anche gli interni proietatti al futuro e con la honda mi sentirei più apagato che in una Model 3. l'autonomia e velocità di ricarica non fa niente tanto lo abbiamo capito che se ne fa 400 va bene se fa 300 va bene e se fa 200 km va bene lo stesso, chi prende elettrico è cosceinte che deve sotto stare alla macchina e ai suoi tempi
Ritratto di NITRO75
13 gennaio 2021 - 08:54
Che bel futuro che ci si prospetta...come se non lo fossimo già, saremo ancora più schiavi e succubi della tecnologia....già mi vedo "fissiamo l'appuntamento per le 9? - E no facciamo le 10:30 devo aspettare che si carichi l'automobile". E soprattutto gireremo d'inverno tutti imbacuccati in macchina tipo Bibendum perchè se accendi il riscaldamento la vettura consuma di più, e d'estate praticamente nudi perchè se accendi il climatizzatore consuma di più........a che bel futuro rilassante che ci aspetta...soprattutto green ed ecosostenibile......ma ne siamo così convinti?
Ritratto di RubenC
13 gennaio 2021 - 09:02
1
Ma tu davvero hai visto proprietari di elettriche a cui capitano queste cose? Io di guidatori di auto elettrica (a parte me stesso) ne ho conosciuti molti... e nessuno ha questi problemi.
Ritratto di zioesse
13 gennaio 2021 - 09:26
Sul form dei proprietari è vero che se ne leggono di tutti i colori a problemi . viaggiare con i giubboni cappello e guanti addosso per non far consumare energia al risldamento e non superare i 100 in autostrada sono i più. non è un fatto di fede ogniuno di noi può andare di personalmente a controllare nei forum
Ritratto di RubenC
13 gennaio 2021 - 09:53
1
Forum? Quale forum stai citando? Fammi un esempio concreto.
Ritratto di NITRO75
13 gennaio 2021 - 10:06
Ad esempio il forum HSF per le ibride....poi se hai la fortuna di avere un box con wallbox di riscarica allora ci sta ma non è la situazione più diffusa nell'ambiente in cui si muovono, o meglio, dovrebbero muoversi le elettriche. In città non tutti hanno posti auto esclusivi e le colonnine, checche se ne dica, non sono così diffuse e capillari.
Ritratto di RubenC
13 gennaio 2021 - 10:09
1
Ma le ibride cosa c'entrano?
Pagine