NEWS

La Fiat Panda a metano che batte i record

23 febbraio 2017

Dalla fabbrica di Pomigliano d'Arco è uscita la Fiat Panda Natural Power numero 300.000.

La Fiat Panda a metano che batte i record

METANO DA RECORD - 300.000 Fiat Panda Natural Power prodotte nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. L’esemplare da cifra tonda è appena stato sfornato dalla catena di produzione, tra i festeggiamenti dei dipendenti di FCA, e verrà utilizzato come “testimonial” negli eventi più importanti, a partire dal prossimo Salone dell’auto di Ginevra. Per la piccola della Fiat è doppio record. Da una parte, c’è il primato europeo di vendite nel 2016, con una quota nel cosiddetto “segmento A” vicina a 15% del totale; dall’altro lato, la Panda è la vettura a metano con i numeri più alti e significativi nel Vecchio Continente. Infatti, è stata la prima city-car con alimentazione a gas prodotta su larga scala e dal 2007 a oggi, è la vettura a metano in assoluto più venduta in Europa.

LA NATURAL POWER DEL RECORD - La Panda del record è bianca, in versione Lounge, e verrà completata con una livrea celebrativa specifica per Ginevra. È equipaggiata con il propulsore TwinAir Turbo Natural Power, bicilindrico a doppia alimentazione benzina-metano che sviluppa 80 CV e consuma 4,5 litri di benzina o 3,1 chilogrammi di metano (ogni cento chilometri nel ciclo combinato); le emissioni di CO2 variano dai 106 grammi al chilometro viaggiando a benzina per arrivare agli 85 grammi quando si utilizza il metano. In pratica, rispetto alle alimentazioni a benzina, il metano riduce del 23 per cento le emissioni di CO2 e del 52 per cento quelle di ossidi d'azoto.

LUNGA TRADIZIONE A POMOGLIANO - Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco ha iniziato l'attività nel 1972 con la produzione dell'Alfa Sud. Dalle sue linee sono usciti negli anni numerosi modelli Alfa Romeo (dalla 33 alla 155, dalla 145 alla 146, dalla 156 alla 147, dalla GT alla 159) fino a novembre 2011 quando iniziò la produzione della Panda, da allora prodotta in oltre 830 mila esemplari.
Nel 2012 lo stabilimento ha ottenuto la certificazione Silver nell'ambito del programma World Class Manufacturing e ha ricevuto l'Automotive Lean Production Award come miglior stabilimento d'Europa. Nel 2014 è arrivato un nuovo riconoscimento internazionale, il Lean and Green Management Award, che testimonia i rilevanti progressi fatti nell'ottimizzazione di tutte le "risorse" necessarie per poter produrre automobili. 

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
249
146
93
56
108
VOTO MEDIO
3,6
3.57055
652


Aggiungi un commento
Ritratto di caronte
26 febbraio 2017 - 18:15
Forza Fiat avanti così.
Ritratto di zulu77
28 febbraio 2017 - 08:47
Ma litigare su dove ha la sede legale o dove paga le tasse un'azienda è quello che i nostri politici vogliono sentire e leggere,quando si leggeranno cose unitarie qui in Italia? In Francia comprano francese, in Germania tedesco, in Italia si disprezza l'italiano solo perché qualcuno senza avere testimonianza diretta dice che la Panda non è a livello degli altri,l'Alfa non è la BMW, la Lancia non ha eleganza come altre...Intanto negli altri paesi europei si compra in maggioranza ciò che si produce all'interno dei propri paesi e questa me la chiamano Comunità Europea? A volte è brutto sentire e leggere di discriminazioni su chi lavora su prodotti italiani,ma è vero anche che sono anche gli stessi operai che sputano nel piatto dove mangiano. Io la Panda la reputo una Citycar di buon prego rispetto ad altre che propongono optional inutili per vendere di più ma che non servono a niente.
Pagine