NEWS

La plastica si ricicla (anche) nei sedili

Pubblicato 07 febbraio 2020

Con le nuove Fiat 500 e Panda Hybrid arriva per la prima volta sulle automobili il tessuto ottenuto riciclando la plastica ripescata dal mare.

La plastica si ricicla (anche) nei sedili

RIVESTIMENTO ECOLOGICO - Con il lancio delle varianti mild hybrid della Fiat 500 e della Fiat Panda la casa italiana ha ridotto consumi ed emissioni di due modelli molto popolari (in particolare, la Panda è da anni l’auto più venduta in Italia). Ma gli interventi per rendere più ecosostenibili le citycar torinesi hanno riguardato anche l’abitacolo. Le versioni speciali Launch Edition utilizzano infatti un rivestimento dei sedili in plastica riciclata.

COME È FATTO - Tutto deriva dall’accordo tra la Fiat e Seaqual Initiative, organizzazione spagnola impegnata dal 2018 nel recupero e nel riciclo della spazzatura gettata nel mare. Dai fondali marini arriva il 10% della plastica utilizzata per produrre il filato Seaqual Yarn, utilizzato per i sedili delle due utilitarie. Il restante 90% è sempre in plastica riciclata, raccolta però a terra. Attraverso la produzione di questo materiale, utilizzato, oltre che da Fiat, da aziende come Ikea, Epson e Jack Wolfskin, Seaqual Initiative ha finora liberato il mare da oltre 500 tonnellate di plastica; per il 2020, l’obiettivo è di raccoglierne oltre 450. Per ogni tonnellata raccolta, si stima che ne vengano rimosse dai fondali altre 6/10 di spazzatura di diverso tipo.

> IL PRIMO CONTATTO DELLA FIAT 500 HYBRID

> IL PRIMO CONTATTO DELLA FIAT PANDA HYBRID

Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
427
162
84
65
108
VOTO MEDIO
3,9
3.868795
846


Aggiungi un commento
Ritratto di marian123
8 febbraio 2020 - 00:06
Tessuti sintetici poi in estate si suda come dei maiali e magari crea anche prurito. Che usassero plastiche riciclate per la plancia e pannelli, magari la qualità si alza un po'.
Ritratto di Signor_P
10 febbraio 2020 - 21:08
Sudi meno che col cotone, ma asciughi in fretta, più che altro puzzi... parlo dei vestiti... per i sedili non saprei...
Ritratto di Yari1981
8 febbraio 2020 - 01:19
Per il settore auto le plastiche riciclate, a mio avviso, sono utili per plancia, pannelli porta, tunnel centrale, paraurti, minigonne, spoiler, specchietti e carenature fanali, ma per la selleria forse meglio la riciclatura di tessuti gettati nell' immondizia.
Ritratto di Oxygenerator
9 febbraio 2020 - 19:32
@ Yari1981 Concordo con lei.
Ritratto di Giuliopedrali
8 febbraio 2020 - 08:38
Cioè sanno già che compriamo immondizia...
Ritratto di Thresher3253
8 febbraio 2020 - 08:55
Meglio le plastiche tossiche senza regolamentazioni prodotte con lo sfruttamento minorile della manodopera cinese infatti. Ti rendi conto che diventi sempre più ridicolo nella tua crociata pro cina, anche nelle notizie che fondamentalmente non ci azzeccano una mazza, si?
Ritratto di zero
8 febbraio 2020 - 17:41
11
Ma lasciatelo stare 'sto povero troll... L'appello è sempre lo stesso: evitate il più possibile di rispondere alle sue infantili provocazioni e tirate dritto.
Ritratto di littlesea
8 febbraio 2020 - 09:14
Pedrali, Pedrali...proprio non riesci a renderti ridicolo? Non ce la fai proprio?
Ritratto di zero
8 febbraio 2020 - 17:42
11
Idem con patate: non dare fiato ai troll...
Ritratto di Oxygenerator
9 febbraio 2020 - 19:36
@ littlesea e zero Forse, ma dico forse, la frase sul sig Pedrali, presenta un errore. O non è un errore?
Pagine