NEWS

Fiat Tipo 5 porte e station wagon: annunciati i prezzi

24 marzo 2016

Il listino della 5 porte ha come base di partenza i 15.900 euro della 1.4 Easy. La wagon costa 1.400 euro in più.

Fiat Tipo 5 porte e station wagon: annunciati i prezzi
LISTINO D’ATTACCO - La principale caratteristica riconosciuta alla Fiat Tipo è senz’altro il favorevole rapporto prezzo/contenuti. Questa dote non viene persa dalle recenti versioni a cinque porte e station wagon (nella foto sopra), che si affiancheranno molto presto alla quattro porte (già in vendita). Le due vetture sono già ordinabili e vengono proposte a cifre decisamente competitive, che faranno gola ad una fascia di clientela interessata più alla sostanza che non all’apparenza: la cinque porte sarà in vendita da 15.900 euro, mentre per la wagon occorreranno 17.300 euro. Il listino della quattro porte ha come base i 14.500 euro della 1.4 Opening Edition. Per entrambe sono disponibili i motori benzina 1.4 (95 CV) e diesel 1.6 (120 CV). Le cinque porte e station wagon montano freni a disco posteriori (sulla quattro porte sono a tamburo), adottano un serbatoio da 50 litri (45 litri sulla quattro porte) e vantano percorrenze superiori.
 
DOTAZIONE RICCA - La Fiat Tipo cinque porte sarà in vendita da 15.900 euro. Questa cifra si riferisce alla benzina in allestimento Easy, mentre la diesel in versione d’accesso parte da 20.100 euro. L’allestimento Lounge prevede un supplemento di 1.400 euro per entrambi i motori. La logica scelta dalla Fiat per la stesura del listino è molto intuitiva: per passare alla variante di carrozzeria superiore vengono chiesti 1.400 euro, somma necessaria per ordinare anche la versione più ricca. L’allestimento Easy, sulla Tipo cinque porte, offre di serie anche gli specchietti elettrici, il sedile lato guida regolabile in altezza, le ruote da 16 pollici e l’impianto Uconnect. La Lounge offre in più il climatizzatore automatico, i cerchi in lega da 17 pollici, il regolatore di velocità, gli alzacristalli elettrici posteriori, le luci diurne a led, il terzo poggiatesta posteriore ed il più rifinito sistema multimediale Uconncet da 7 pollici. Molti di questi accessori non sono disponibili sulla quattro porte, che può contare ad esempio sul meno evoluto impianto multimediale con schermo da 5 pollici. La quattro porte è riservata essenzialmente a chi vuole spendere poco, mentre le altre due offrono qualche ricercatezza in più.
 
OPTIONAL IN PACCHETTI - Gli accessori previsti sulla Lounge avrebbero un valore complessivo di 2.770 euro, quindi lo sconto riservato al cliente è molto significativo. In opzione sono previsti dei pacchetti: il Safety Plus costa 350 euro ed include il regolatore di velocità adattivo, il limitatore di velocità e l’aiuto alla frenata d’emergenza, mentre il Tech Lounge (750 euro) prevede la telecamera posteriore di parcheggio e l’abbonamento ai servizi Uconnect. La Fiat Tipo station wagon parte invece da 17.300 euro (1.4 Easy) ed arriva a 22.900 euro (1.6 MultiJet Lounge). La dotazione è pressoché identica, con l’unica eccezione del piano configurabile per il bagagliaio: è disponibile già sulla Easy e consente di ordinare gli oggetti presenti nel baule.
Fiat Tipo Station Wagon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
130
77
48
42
66
VOTO MEDIO
3,4
3.449035
363




Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
24 marzo 2016 - 18:49
Un peccato, che l'abbiano fatta terminare in maniera così anonima. Rispetto a queste due versioni la berlina è dieci volte meglio come linea esterna, e causa principale di questo effetto sono i fari, che in foto non rendono quanto brutti sono in realtà e quanto danneggiano la vettura facendola apparire cheap. Mettere qualcosa al led non costava molloni rapporto all'effetto generale, e la concorrenza lo sa molto bene. Mentre il nuovo Uconnect fa davvero la differenza: sulla tre volumi è inguardabile mentre sulla station e sulla 5 porte risulta molto convincente, e alza un filo l'aspetto generale degli interni, piuttosto economici purtroppo, ma in linea più o meno con la concorrenza. Un'altra nota dolente è il volante... uno dei più brutti disegni di volante in commercio. Nonostante tutti sono una tris di modelli nuovi per la Fiat, quindi tanta manna. La migliore come linea è senz'altro la berlina, danneggiata dall'assenza del nuovo Uconnect.
Ritratto di AMG
24 marzo 2016 - 18:51
Volendo parlare di note positive possiamo dire che (forse) Fiat ha capito che il bianco ha stancato. E ha presentato le nuove Tipo con colori indovinati che donavano alle vetture.
Ritratto di autolog
25 marzo 2016 - 11:16
Volendo parlare di note positive si potrebbe anche aggiungere che a quel prezzo come alternativa trovi solo dei bidoni inguardabili e con vari annetti sulle spalle.... ma vabbè, te lo sarai dimenticato ;)
Ritratto di fiattaro
31 marzo 2016 - 21:53
comunque a me non piace per niente
Ritratto di albymor
24 marzo 2016 - 19:13
I led su questa categoria di auto sono superflui...non si muore senza led,sono auto di sostanza che venderanno sicuramente...complimenti
Ritratto di alex_rm
24 marzo 2016 - 19:18
La nuova tipo esce in momento in cui la fanno da padrone i crossover medio- piccoli ma tuttavia credo che la Tipo SW possa vendere come auto Aziendale(ed anche flotte di noleggio)in sostituzione di Focus SW e Octavia SW che sono le più usate dalle aziende.
Ritratto di Sepp0
24 marzo 2016 - 20:33
Forse e dico forse far uscire anche un SUV sulla falsariga del 16 ad un prezzo comparabile col Duster poteva essere una buona idea, il "buon padre di famiglia" non è comunque del tutto immune alle mode (basta vedere la quantità di Duster che circola).
Ritratto di autolog
25 marzo 2016 - 11:17
Quoto! E chissà che non ci stiano pensando ;)
Ritratto di conan55
25 marzo 2016 - 21:18
campa cavallo, l'anno prossimo presentano la nuova duster ed allora è tutto da rifare.
Ritratto di Mattia Bertero
24 marzo 2016 - 19:56
3
TIPO. Ottimo prezzi per quello che quest'auto offre. Non male come linea la 5 porte anche se la coda poteva essere fatta diversamente, per il resto ci siamo. Brava Fiat.
Pagine