NEWS

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

Pubblicato 07 aprile 2021

La versione City Sport della Fiat Tipo è disponibile a partire da 18.500 euro (con finanziamento). Abbina una spiccata personalizzazione estetica a una dotazione piuttosto ricca.

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

5 PORTE O WAGON - La Fiat Tipo City Sport è un allestimento della compatta fabbricata in Turchia disponibile sia per la 5 porte che per la Station Wagon, disponibile in Italia a partire da 18.500 euro (con finanziamento FCA Bank).

PERSONALIZZAZIONE ESTETICA - La Fiat Tipo City Sport si caratterizza per la specifica personalizzazione estetica di cui fanno parte il badge “Sport”, posizionato sotto lo specchietto anteriore, e la livrea Grey Metropoli che si abbina ai cerchi in lega diamantati di 18” e ai diversi dettagli in nero lucido presenti sull’inserto inferiore della mascherina anteriore, sul montante della porta laterale, sulle calotte degli specchietti e sulle maniglie. La tonalità nera viene ripresa anche per gli interni, che possono contare anche su un volante sagomato di impostazione sportiva. 

DOTAZIONE E MOTORI - La dotazione di serie della Fiat Tipo City Sport prevede i fari anteriori e i fanali posteriori con tecnologia full led (con la conversione automatica abbaglianti anabbaglianti), accesso senza chiave, strumentazione digitale visibile su uno schermo da 7” e sistema multimediale Uconnect 5 con pannello di tipo touch da 10,25”, compatibile con la versione senza fili di Apple CarPlay e Android Auto. Molto completa la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida che include il sistema che previene l’uscita involontaria dalla corsia di marcia, il sistema che rileva segnali di assopimento nel guidatore e lo invita a sostare, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e il sistema che “legge” i cartelli dei limiti di velocità e li riproduce nel cruscotto. I motori rimangono i medesimi degli altri allestimenti, quindi troviamo un turbodiesel 1.6 Multijet da 130 CV e il turbo benzina GSE 1.0 T3 da 100 CV.

IL NOLEGGIO - La Fiat Tipo City Sport è disponibile sia a noleggio a lungo termine, che attraverso il finanziamento, entrambe le soluzioni proposte dalla controllata FCA Bank. Si può scegliere Leasys Miles, la soluzione di noleggio “pay per use”, o Noleggio Chiaro Light, la formula che consente di conoscere il prezzo di acquisto dell'auto a fine noleggio. La prima formula, adatta a tutti coloro che effettuano percorrenze annuali limitate, ha una durata di 48 mesi e al canone mensile aggiunge una quota variabile calcolata in base ai chilometri effettivamente percorsi (i primi 1.000 km sono inclusi nel canone). La formula Noleggio Chiaro Light è invece pensata per privati, liberi professionisti e piccole e medie imprese e nella rata del canone include alcuni servizi come la copertura RCA, l’assistenza stradale e il servizio di infomobilità I-Care (sono comunque disponibili altri pacchetti “tutto incluso”, che comprendono manutenzione ordinaria e straordinaria). Al termine del periodo di noleggio l’utente ha un diritto di prelazione sull’acquisto della vettura. 

IL FINANZIAMENTO - Coloro che invece sceglieranno una formula di finanziamento con FCA Bank, in questa fase iniziale potranno disporre di uno sconto di 2.000 euro, e della possibilità di pagare rate ridotte per i primi 12 mesi. Il cliente ha poi la possibilità di accedere al programma che gli permette di scegliere, alla fine del contratto, se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la rata finale residua oppure restituirla.

Fiat Tipo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
261
188
131
92
114
VOTO MEDIO
3,5
3.496185
786




Aggiungi un commento
Ritratto di Volpe bianca
7 aprile 2021 - 20:33
@AndyCapitan per essere una low cost a mio parere non è per niente sottotono. Gli interni sono migliorati e sono adeguati al tipo di auto, semplici ma ben fatti. Esternamente beh, è questione di gusti, a me piace. Io avrei fatto solo una versione ibrida (ovviamente non da 70cv) e una elettrica
Ritratto di Giuliopedrali
8 aprile 2021 - 08:02
Si cioè non è neppure una low cost e la qualità e tecnologia sono pure peggiori, non so, va solo in Italia.
Ritratto di Volpe bianca
8 aprile 2021 - 08:15
In giro se ne vedono comunque, non avrà prezzi tipo dacia ma non è nemmeno una citycar....ha forme esterne e interni "semplici", ma c'è a chi piace anche così evidentemente
Ritratto di Giuliopedrali
8 aprile 2021 - 08:20
Infatti anche a me non dispiace come concetto, ha buone abitabilità e design ed è una vera auto, ma dico sempre è quella meno di qualità: certe plastiche e dotazioni su auto che sono della categoria della Golf o della Mercedes A in pratica non so come si fa a proporle.
Ritratto di Volpe bianca
8 aprile 2021 - 08:31
Sì, beh non mi azzardo nemmeno a paragonarla a Golf o Classe A....e non credo proprio che Fiat abbia queste velleità. È una familiare economica, ma se avesse il marchio Renault o Seat o Suzuki, a mio parere i commenti sarebbero stati meno ironici. Magari mi sbaglio ma la penso così
Ritratto di Giuliopedrali
8 aprile 2021 - 08:42
Non è il marchio, anche Seat, Suzuki e Renault difettano nei materiali e dotazioni ma non fino a questo punto, una volta le auto italiane erano sempre le prime in qualcosa o anche in tutto qua si c'è il prezzo ma alla fine...
Ritratto di Volpe bianca
8 aprile 2021 - 08:55
Magari se uscisse un'ibrida o un'elettrica potrebbero farla con materiali e dotazioni migliori pur mantenendo un prezzo non eccessivo
Ritratto di Giuliopedrali
8 aprile 2021 - 09:03
E' già tanto che la vendano in Italia per il prezzo basso ormai.
Ritratto di Blueyes
8 aprile 2021 - 11:06
1
Ma chi parla delle plastiche a cosa si riferisce esattamente? La plancia superiore è di plastica morbida e i pannelli porta sono rivestiti, al contrario di blasonatissime T-Roc e T-Cross. Fatta in Turchia è vero, ma lo sono pure la Fiesta, la Clio e fra poco pare pure la Passat (auto da 40k euro). Poi i termini fiattari, vaggari ecc non si possono sentire a meno che non si abbiano 15 anni.
Ritratto di Volpe bianca
8 aprile 2021 - 11:13
@Blueyes, come ho scritto prima a @Giuliopedrali, a me non sembra così sottotono né esternamente né internamente, vale il prezzo che costa...
Pagine