NEWS

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

Pubblicato 07 aprile 2021

La versione City Sport della Fiat Tipo è disponibile a partire da 18.500 euro (con finanziamento). Abbina una spiccata personalizzazione estetica a una dotazione piuttosto ricca.

Fiat Tipo City Sport: al via gli ordini

5 PORTE O WAGON - La Fiat Tipo City Sport è un allestimento della compatta fabbricata in Turchia disponibile sia per la 5 porte che per la Station Wagon, disponibile in Italia a partire da 18.500 euro (con finanziamento FCA Bank).

PERSONALIZZAZIONE ESTETICA - La Fiat Tipo City Sport si caratterizza per la specifica personalizzazione estetica di cui fanno parte il badge “Sport”, posizionato sotto lo specchietto anteriore, e la livrea Grey Metropoli che si abbina ai cerchi in lega diamantati di 18” e ai diversi dettagli in nero lucido presenti sull’inserto inferiore della mascherina anteriore, sul montante della porta laterale, sulle calotte degli specchietti e sulle maniglie. La tonalità nera viene ripresa anche per gli interni, che possono contare anche su un volante sagomato di impostazione sportiva. 

DOTAZIONE E MOTORI - La dotazione di serie della Fiat Tipo City Sport prevede i fari anteriori e i fanali posteriori con tecnologia full led (con la conversione automatica abbaglianti anabbaglianti), accesso senza chiave, strumentazione digitale visibile su uno schermo da 7” e sistema multimediale Uconnect 5 con pannello di tipo touch da 10,25”, compatibile con la versione senza fili di Apple CarPlay e Android Auto. Molto completa la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida che include il sistema che previene l’uscita involontaria dalla corsia di marcia, il sistema che rileva segnali di assopimento nel guidatore e lo invita a sostare, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e il sistema che “legge” i cartelli dei limiti di velocità e li riproduce nel cruscotto. I motori rimangono i medesimi degli altri allestimenti, quindi troviamo un turbodiesel 1.6 Multijet da 130 CV e il turbo benzina GSE 1.0 T3 da 100 CV.

IL NOLEGGIO - La Fiat Tipo City Sport è disponibile sia a noleggio a lungo termine, che attraverso il finanziamento, entrambe le soluzioni proposte dalla controllata FCA Bank. Si può scegliere Leasys Miles, la soluzione di noleggio “pay per use”, o Noleggio Chiaro Light, la formula che consente di conoscere il prezzo di acquisto dell'auto a fine noleggio. La prima formula, adatta a tutti coloro che effettuano percorrenze annuali limitate, ha una durata di 48 mesi e al canone mensile aggiunge una quota variabile calcolata in base ai chilometri effettivamente percorsi (i primi 1.000 km sono inclusi nel canone). La formula Noleggio Chiaro Light è invece pensata per privati, liberi professionisti e piccole e medie imprese e nella rata del canone include alcuni servizi come la copertura RCA, l’assistenza stradale e il servizio di infomobilità I-Care (sono comunque disponibili altri pacchetti “tutto incluso”, che comprendono manutenzione ordinaria e straordinaria). Al termine del periodo di noleggio l’utente ha un diritto di prelazione sull’acquisto della vettura. 

IL FINANZIAMENTO - Coloro che invece sceglieranno una formula di finanziamento con FCA Bank, in questa fase iniziale potranno disporre di uno sconto di 2.000 euro, e della possibilità di pagare rate ridotte per i primi 12 mesi. Il cliente ha poi la possibilità di accedere al programma che gli permette di scegliere, alla fine del contratto, se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la rata finale residua oppure restituirla.

Fiat Tipo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
259
188
131
92
114
VOTO MEDIO
3,5
3.492345
784




Aggiungi un commento
Ritratto di marcoluga
8 aprile 2021 - 12:22
2
Il design della nuova Golf è alquanto discutibile e non mi sembra che i materiali degli interni possano definirsi appaganti. Ben altro giudizio riserverei alla classe A.
Ritratto di zioesse
8 aprile 2021 - 06:43
Confermo l'effetto plastiche trovandosi dentro per un'occhiata anche se oggi si guarda più all'inifotainment o alle luci led. nuove tendenze. carrozza di burro onestamente non saprei al limite la verniciatura può essere più facilmente tastabile se delicata ma sulla qualità dei lamierati a occhio nudo bisogna essere veramente molto esperti. sul dove la fanno è dalla 126 e passando per alcune generazioni di panda e 500 da noi diffusissime che spesso l'italia a livello fabbrica non l'hanno mai vista quindi il fatto che è anche la tipo sia di produzione fuori territorio non è una novità e quindi una particolare colpa o un interesse di chi conmpra. credo oramai:)
Ritratto di Pintun
8 aprile 2021 - 08:20
Zio penso che almeno l'80% dei clienti non sappia dove sono costruite le auto che comprano, così come a pochi interessa sapere che pianale hanno e altre amenità tecniche. Certo se Fiat Alfa e Lancia fossero veramente italiane, dalla sede alle fabbriche, dovrebbero essere le uniche auto comprate in questo paese. Non dico vendute, perché lascerei libera la vendita di auto estere, con un dazio del 20% su quelle europee e del 40% sulle altre. :-)))
Ritratto di Eleganza e Emozioni siamo noi
7 aprile 2021 - 19:18
Macchina qualità prezzo eccezionale.Linea molto soddisfacente,e interni di attualita'.Ora sotto con motori ibridi e GPL.Ottimo prodotto da prendere in considerazione
Ritratto di Pizza_MandoIino
8 aprile 2021 - 07:49
Inoltre il sistema Uconnect 5 ora su 10 pollici è eccellente per passare da un cantautore all’altro. Se ti svegli da Nino D’Agelo in un attimo togli Gigi D’alessio
Ritratto di marcoluga
8 aprile 2021 - 12:27
2
Ma tu sbavi per Nina Hagen, giusto?
Ritratto di Oxygenerator
7 aprile 2021 - 19:29
A mio avviso la tipo è la miglior proposta nelle low cost. Ci vorrebbe una versione elettrica, sempre low cost. Interni, molto migliorati. La qualità non so.
Ritratto di zioesse
8 aprile 2021 - 06:35
penso il tipo di clientela della tipo sia proprio agli antipodi di quello elettrico :)
Ritratto di Oxygenerator
8 aprile 2021 - 09:45
@ zioesse. Credo anch’io. Ma la dacia ha quasi messo in vendita l’elelettrica low cost. Credo che Fiat sia, in qualche modo, obbligata a battagliare con dacia sullo stesso campo, se vuole mantenere la clientela in futuro.
Ritratto di Pintun
7 aprile 2021 - 19:41
Tutte ste versioni ci possono stare per carità, ma la più centrata per me è la City Life con cerchi da 16 e meno optional possibili, così è veramente la seg C più economica del mercato perché con un minimo sconto si starebbe sotto i 20000 euro
Pagine