NEWS

La Fiat Tipo Station Wagon arriva nelle concessionarie

08 settembre 2016

La versione familiare della Fiat Tipo sarà protagonista di un “porte aperte” il 17 e 18 settembre con agevolazioni all’acquisto.

La Fiat Tipo Station Wagon arriva nelle concessionarie

COMPLETA LA FAMIGLIA -  Debutto dalle concessionarie con il “porte aperte” del 17 e 18 settembre per la Fiat Tipo Station Wagon, la variante familiare che completa la gamma affiancando la 4 e la 5 porte. Il modello SW destinato a coloro che hanno maggiori esigenze di spazio offre la medesima abitabilità delle sorelle con l’aggiunta di un vano di carico da 550 litri, 35 in più della 4 porte più corta di 4 cm e di 110 litri superiore alla 5 porte che si ferma a 437 cm di lunghezza contro i 457 della wagon. Capienza a parte, a crescere sono la praticità e la flessibilità d’utilizzo grazie alla possibilità di configurare il baule in base alle esigenze di carico posizionando il fondo su una delle due altezze possibili, sfruttando le due paratie amovibili ai lati del pavimento e ribaltando gli schienali posteriori per il trasporto di oggetti lunghi fino a 180 cm. Il tutto potendo contare su ganci per le borse, una presa di 12V e il sistema per bloccare a 45° il piano di carico per facilitare l’accesso al vano “nascosto”. 

C'È PURE A GPL - La meccanica della Fiat Tipo Station Wagon è identica a quella delle 5 porte. I motori sono quattro, con le due unità a gasolio costituite dai Multijet 1.3 da 95 CV e 1.6 da 120 CV accreditati di consumi di 27 km/l ed emissioni di CO2 sotto la soglia dei 100 grammi/km. A differenziarle sono le prestazioni con il 1.3 capace di raggiungere i 180 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in 12,3” e il 1.6 con “numeri” di 200 km/h e 10,1”. Il benzina, il 1.4 da 95 CV, consente andature (185 km/h, 12,3”) paragonabili a quelle del 1.3 diesel e ha un consumo medio di 17,5 km/l equivalente a 132 g/km di CO2. A completare l’offerta è la versione a Gpl motorizzata con il 1.6 T-Jet da 120 CV che ha prestazioni similari all’unità a gasolio di pari potenza e richiede in media 8,3 litri di gas per fare 100 km (6,3 viaggiando a benzina) emettendo 135 g/km di anidride carbonica. Il cambio è a 5 velocità per la 1.3 Multijet, a 6 per le altre e il 1.6 a gasolio è disponibile anche con trasmissione automatica a doppia frizione utilizzabile in funzione automatica o sequenziale. 

DIECI VERSIONI - Il listino della Fiat Tipo Station Wagon ha medesima struttura di quello della 5 porte con i prezzi incrementati di 1.400 euro. Le versioni sono dieci con due allestimenti Easy e Lounge disponibili con tutte le motorizzazioni e l’equipaggiamento Business riservato alle versioni a gasolio. I prezzi partono dai 17.800 euro per 1.4 Easy a benzina e salgono a 20.400 euro per le varianti d’accesso con unità a gasolio e bi-fuel e a 21.600 per la 1.6 Mtj. Per passare alla versione Lounge si devono investire altri 1.400 euro, mentre per la Business il sovrapprezzo è di 1.900 euro. Per la fase di lancio (fino al 30 settembre) sono previste agevolazioni in caso di permuta o rottamazione che abbassano il listino a 15.600 euro (1.4 benzina), riducibile a 14.600 aderendo al finanziamento MenoMille. 

Fiat Tipo Station Wagon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
121
70
43
18
42
VOTO MEDIO
3,7
3.714285
294


Aggiungi un commento
Ritratto di Giak77
12 settembre 2016 - 11:39
Continuo a non capire il perchè ci debbano sempre essere le tifoserie nei forum di auto così come in politica. Che palle! C'è a chi piace VW e a chi piace FCA, direi che c'è spazio per tutti senza bisogno di insultarsi a vicenda. Tornando a questa tipo SW: il design mi sembra piacevole ed equilibrato, così come quello della hatchback e della sedan (forse quest'ultima è la versione che meno mi piace). A bordo però si evince molto bene che si tratta di un prodotto in economia: plastiche bruttine, pulsantoni, ergonomia scarsa. Non è una critica, trovo al contrario che sia un bene che ci siano vetture concrete in grado di offrire un buon prodotto ad un prezzo accessibile, però è evidente che concorrente di Tipo è Ford Focus e non VW Golf. Concordo poi con chi ritiene sia un peccato che non vi sia una versione a metano; mi chiedo come mai FCA abbia lasciato de facto l'esclusiva del metano al gruppo VAG, pur vantando una tradizione molto + lunga su quell'alimentazione.
Ritratto di fiattaro
12 settembre 2016 - 14:53
Giak77, commento molto sensato.
Ritratto di nuvolari
12 settembre 2016 - 12:31
Se vogliamo alcuni dettagli gli mancano uno su tutti la bocchetta della climatizzazione per i posti posteriori. Ce l'ho io sulla Stilo multivagon.
Ritratto di fiattaro
12 settembre 2016 - 14:54
Anche il freno a mano è brutto.
Ritratto di fiattaro
13 settembre 2016 - 01:01
La bocchetta posteriore per la climatizzazione manca anche sulla 500x, grande risparmio per fca.
Ritratto di fiattaro
13 settembre 2016 - 01:02
ancora random?
Ritratto di fiattaro
13 settembre 2016 - 01:02
ancora random?
Ritratto di CAR-LO63
20 settembre 2016 - 22:08
Sono un felice possessore di una tipo 5 porte 1.4 95bz easy(faccio pochi km), a quel prezzo (considerando rottamazione e offerte varie) in quel segmento non esiste nulla con lo stesso prezzo, stesso discorso per 4p e sw, macchine per chi vuol risparmiare ed avere in mano qualcosa di concreto e senza fronzoli. Il discorso cambia però se si sceglie l'allestimento lounge ed il motore turbodiesel(soprattutto 1.6)....lì la convenienza cala sensibilmente, e ci si avvicina alla concorrenza.
Pagine