NEWS

Chromo Edition, serie speciale per la Fiat Bravo

26 ottobre 2010

Questa versione ha un aspetto più grintoso e viene proposta con i motori benzina e diesel e potenze comprese tra i 105 e i 140 CV. Prezzi da 20.550 euro.

Chromo Edition, serie speciale per la Fiat Bravo

GIÀ IN VENDITA - Da questo mese la gamma della Fiat Bravo si arricchisce di una serie speciale denominata Chromo Edition, che vuole dare un'immagine più sportiva ma allo stesso tempo elegante alla berlina a cinque porte torinese. Come il nome lascia intendere, esternamente questa versione si caratterizza per una serie di cromature: calotte degli specchietti retrovisori, maniglie porta, cornice della mascherina e della base dei finestrini. Inoltre, rispetto alle “normali” Bravo ci sono anche spoiler posteriore, bandelle sottoporta e cerchi in lega di 17 pollici con pneumatici 225/45.

Fiat bravo chromo edition 02

BENZINA E DIESEL - La Fiat Bravo Chromo Edition è disponibile con due motori a benzina, il 1.4 T-Jet da 120 CV e il 1.4 MultiAir turbo da 140 CV, e il diesel 1.6 Multijet declinato in due livelli di potenza: 105 e 120 CV. Tutti i motori sono turbo ed omologati Euro 5; il MultiAir è abbinato al sistema Start&Stop, mentre il 1.6 Multijet da 120 CV può avere il cambio robotizzato Dualogic, al posto del manuale a sei marce come per tutte le altre.
 

Listino prezzi Fiat Bravo Chromo Edition
Versione Prezzo in euro
1.4T-Jet  120 CV 20.550
1.4 MultiAir turbo 140 CV 21.550
1.6Multijet 105 CV 21.550
1.6Multijet 120 CV 22.300
1.6Multijet 120 CV Dualogic 23.100

UNA DYNAMIC PIÙ RICCA - La dotazione di serie ricalca quella dell'allestimento Dynamic (qui in dettaglio), al quale la Chromo Edition aggiunge pure gli alzacristalli elettrici posteriori, l’appoggiabraccio anteriore con vano refrigerato e il sistema vivavoce Blue&Me con comandi al volante.

070131 F Bravo 18

> I PREZZI AGGIORNATI DELLA BRAVO

> LA PROVA DELLA FIAT BRAVO 1.6 MULTIJET 105 EMOTION

> LA PROVA DELLA FIAT BRAVO 1.4 T-JET 150 CV SPORT 

Fiat Bravo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
51
38
28
32
VOTO MEDIO
3,5
3.493335
225




Aggiungi un commento
Ritratto di bravoemotion
31 ottobre 2010 - 22:32
1
spendi 10.000 euro in più ma almeno guidi una macchina SERIA e non un CARRETTO asiatico..
Ritratto di spisso2
31 ottobre 2010 - 11:02
1
è ora che la fiat si dia una regolata sui prezzi,questa è un auto che non vale + di 16mila euro,se la fiat vuole ri iniziare a vendere deve darsi una regolata sui prezzi,visto che le auto ormai le fa all'estero e paga poco gli operai,è ora che venda di conseguenza anche le auto a meno.
Ritratto di vito.alecci
31 ottobre 2010 - 16:27
....Marchionne ha detto che ci fa un favore a produrre ancora auto in Italia?! La Fiat s'è giocata anche l'ultimo vincolo che ancora spingeva gli italiani a comprare le auto torinesi: l'affetto ed il ricordo delle auto dei nostri padri e nonni, quando al 90% si guidava italiano.........quando gli si perdonavano finiture approssimative e costi spesso non rispondenti alla qualità ricevuta. Oggi la bufala dei pezzi di ricambio a buon mercato e dalla ottima reperibilità non regge più e a Torino debbono fare i conti con la vera competizione, con la libertà di scelta della gente. Marchionne supererà le tedesche?! Rinnoverà i miti di Alfa e Lancia??! Vedremo.........per il momento spara solo caz....!!!.......lui e Montezemolo....
Ritratto di Franchigno
1 novembre 2010 - 16:26
Temo che passi da un carretto?Asiatico ad uno Italiano col doppio di spese e garanzia dimezzata!Contento lui....
Ritratto di pietro56
1 novembre 2010 - 23:56
scusa se mi intrometto,ma tu mi vuoi paragonare un auto del sol levante con una italiana o tedesca?ridicolo davvero il tuo commento... una giulietta una golf e una bravo sn decisamente meglio di una kia o hyunday,e se costano di più un motivo ci sarà pure non credi?i 7 anni di garanzia te li danno si producono auto di cartone.. basta sentire quando chiudi le portiere di una i 10 sembra di carta pesta...
Ritratto di druido83
2 novembre 2010 - 10:03
il fatto dei 5 e 7 anni di garanzia queste case lo fanno per incentivare l'acquisto,altrimenti non le comprerebbe nessuno,o quasi.. Non sono un fan della giulietta,ma paragonarla alla ceed c'è un abisso!!
Ritratto di jefff
1 novembre 2010 - 16:36
usata per due anni e 80 mila km, mi son sempre trovato bene, e ho fatto solo 2 tagliandi. comoda, buona tenuta, sempre prevedibile anche sulla neve. la linea è sempre molto bella, certamente fra le più riuscite della categoria, probabilmente con un marchio con maggiore tradizione nel segmento avrebbe venduto tantissimo.
Ritratto di pietro56
1 novembre 2010 - 23:57
io possiedo la 2.0 multijet.. una parola sola per descriverla MERAVIGLIOSA
Ritratto di gig
5 novembre 2011 - 22:01
nON MALE
Pagine