La Fiat è alla ricerca di un nuovo socio

10 gennaio 2012

L’ipotesi è stata ventilata dall’amministratore delegato Sergio Marchionne durante il Salone di Detroit. E già si fa il nome della francese Psa Peugeot-Citroën.

La Fiat è alla ricerca di un nuovo socio

LE INDISCREZIONI PORTANO A PARIGI - La coppia Fiat-Chrysler potrebbe aprirsi a un nuovo partner. È questo il senso delle parole dell’amministratore delegato Sergio Marchionne, che ieri ha partecipato al Salone di Detroit sfoggiando un inedito look con barba incolta e una sciarpetta grigia sul solito pullover blu. Il manager italocanadese è rimasto piuttosto sul vago (“Il partner può essere di qualsiasi colore”) e ha precisato che non ci sono colloqui in corso con nessuno, ma tanto è bastato ai mass media per lanciarsi a caccia d’indiscrezioni. La casa automobilistica più accreditata risiederebbe all’ombra della Tour Eiffel: come scrive oggi il Corriere della Sera, la francese Psa Peugeot-Citroën sarebbe infatti pronta a negoziare un’alleanza.

fiat_500_usa_gamma.jpg
La Fiat 500 venduta negli Usa.

OBIETTIVO IRRAGGIUNGIBILE? - Il fatto è che la strada che porta a tagliare l’annunciato traguardo di 6 milioni di vetture nel 2014 è più impervia del previsto. “Se il mercato europeo continuerà così, alla Fiat mancheranno almeno 4-500.000 unità rispetto agli obiettivi fissati”, ha detto ancora Marchionne. Insomma, nel 2014 potrebbero mancare all’appello 2-300.000 vetture. Certo, precisa il manager italocanadese, “si possono recuperare posizioni in Brasile, un mercato che ho sottovalutato, o con la Chrysler in America”, ma questi sforzi potrebbero non essere sufficienti; da qui la ricerca di un alleato, “che potrebbe essere europeo o asiatico”. È la prima volta dal 2009, ricorda il Sole 24 Ore, che la Fiat ammette la necessità di instaurare una nuova partnership: allora si parlava della Opel; adesso, della Psa Peugeot-Citroën. Il ragionamento è semplice: “Nel mondo c’è ancora bisogno di un consolidamento nel settore auto. Solo due o tre gruppi sono in grado di produrre 8-10 milioni di vetture all’anno. Bisogna che ne nasca un altro. Small is beautiful è un discorso che in Europa non funziona tanto bene”.

Maserati kubang uff 3
Il prototipo della Maserati Kubang presentato al Salone di Francoforte 2011.

DELUSIONE PER LA 500 NEGLI USA - Resta l’amaro in bocca per l’insuccesso della Fiat 500 negli Stati Uniti. Marchionne ammette che l’obiettivo di 50.000 vetture all’anno peccava d’ottimismo: “Ho fatto una grandissima cavolata”. Ecco perché, per il 2012, l’asticella è stata abbassata a quota 25-35.000 unità. Intanto, nel corso della prima metà del 2013, nello stesso stabilimento della Chrysler a Detroit che fabbrica la Jeep Grand Cherokee e la Dodge Durango, partirà la produzione della Kubang, la futura suv targata Maserati. La vettura dovrebbe arrivare nei concessionari a stelle e strisce durante la seconda metà di quello stesso anno. In seguito, sbarcherà su altri mercati.



Aggiungi un commento
Ritratto di money82
10 gennaio 2012 - 20:15
1
Tutti noi vorremmo essere marchionne ma solo per motivi economici...quanti sono a favore della sua politica con i marchi fiat? Sta distruggendo l' italianità automobilistica piano piano...alfa romeo è rimasta con due modelli, metà gamma lancia sono delle chrysler, le fiat sono sempre le stesse dal 2005...ora si continua a parlare di chrysler, del successo di marchionne ecc... ma innanzitutto ditemi un marchio che negli usa sta andando male, punto secondo, i modelli che stanno spopolando, erano già pronti, quindi a cosa si deve il merito? Semplice, anzichè utilizzare i soldi per sviluppare le aziende di casa si sono acquisiti l' americana garantendosi privilegi persino dal presidente obama...è un' uomo molto intelligente ma fa soltanto i propri interessi e non ha le capacità per amministrare positivamente un gruppo così...lo dimostrano i numeri del mercato europeo....-30%...un qualsiasi amministratore che fa arrivare la propria azienda ad un risultato simile dovrebbe dimettersi, non sai fare il tuo lavoro perchè le altre case automobilistiche non segnano picchi così bassi e non è colpa della clientela se non piace il tuo prodotto.
Ritratto di artoten
12 gennaio 2012 - 18:00
Piango anch'io la scomparsa di auto bellissime! Però hanno sviluppato una grande tecnologia con i multiair, con i motori diesel e con sistemi elettronici all'avanguardia come il dna e il sistema anticolissione. Anche le ferrari non le ho mai viste così tecnologicamente avanzate: erano sempre state gran pezzi di artigianato ma non potevano certo competere con tecnologia con mercede, bmw e porche. Mi ricordo la 550 maranello aveva solo il controllo della trazione quando le altre era già piene di sigle incomprensibili. Ora sono i tedeschi a dover rincorrere!
Ritratto di Robx58
10 gennaio 2012 - 19:14
12
indirizzo, io non ho detto quello che menzioni, e non ho il nick da te descritto. In più io compro italiano fin quando potrò.
Ritratto di IloveDR
10 gennaio 2012 - 19:40
4
...AD AVERE IL NICK "IloveDR". IO NON SONO LAUREATO COME TE, MA HO MOLTA PIU ESPERIENZA DI TE. CREDI DI SAPERE PIU DEGLI ALTRI, CALA LA CAPU! x armyfolly
Ritratto di Cinque porte
10 gennaio 2012 - 20:15
Ci vuole un bel coraggio a criticare i nickname degli altri quando si ci chiama Armyfolly...
Ritratto di armyfolly
11 gennaio 2012 - 10:36
IO PROPRIO PERCHE' RITENGO DI SAPERNE POCO RISPETTO A MARCHIONNE NON MI PERMETTO DI GIUDICARLO USANDO TERMINI IMPROPRI...MA DAI UNO CHE HA ESPERIENZA COME PUO' CHIAMARSI ILOVEDR??
Ritratto di IloveDR
11 gennaio 2012 - 18:13
4
allora non ha senso il forum di Al Volante se non possiamo criticare le news che pubblica! Marchionne non è onnipotente come Silvio, c'è chi lo elogia smisuratamente come te e chi lo disprezza come me. Abbiamo visioni diverse del mondo dell'auto. Però che tu mi giudichi per il mio nick (conosci l'ironia?) non mi piace!!!
Ritratto di sparkplug1
11 gennaio 2012 - 19:51
sprovveduto avrebbe immaginato che sarebbe stata una utopia vendere un macinino da caffè in un mercato dove i gusti propendono per i veicoli muscolosi, mastodontici e di cilindrata esuberante.
Ritratto di Jinzo
10 gennaio 2012 - 13:46
e il mio paese..ma povera azienda in mano a politici e 20 banche..adesso stiamo cercando un altro pollo sta farli spillare soldi nell'investire nel nulla
Ritratto di autolog
10 gennaio 2012 - 21:33
E piove governo ladro non vogliamo aggiungerlo? Ci stava bene....
Pagine