NEWS

Nel 2013 l'erede della Fiat Sedici

03 febbraio 2012

La produzione della nuova crossover Fiat sarà affidata alla fabbrica di Mirafiori. Ci sarà anche un modello Jeep, costruito sulla stessa ossatura, che arriverà solo nella seconda metà del 2014.

UNA CONFERMA - Torniamo a parlare del piano industriale per lo stabilimento di Mirafiori. Nei giorni scorsi, lo aveva anticipato il quotidiano Corriere della Sera e oggi lo conferma anche il sito specializzato Automotive News: il gruppo Fiat avrebbe deciso di posticipare di un anno l'inizio della produzione della cosiddetta "baby Jeep" per anticipare l'erede della Fiat Sedici (nella foto sopra il modello attuale). Entrambe saranno costruite sulla stessa “ossatura”, denominata “B-suv”.

UN'EREDE DELLA SX4 - Stando alle indiscrezioni, la produzione della piccola Jeep inizierà nella seconda metà del 2014, mentre quella della Fiat sarà avviata a dicembre del 2013. Così facendo, il gruppo torinese proporrà in tempi brevi un'erede per la Sedici, la crossover oggi costruita insieme alla Suzuki in Ungheria (è una gemella della SX4) e prossima al pensionamento: è in commercio dal 2006 ed è stata ristilizzata nel 2009.

COSA CAMBIA PER MIRAFIORI - La Fiat ha già annunciato che il previsto investimento di un miliardo di euro per adeguare lo stabilimento di torinese per la produzione delle due vetture non verrà sbloccato prima della fine del 2013, un anno dopo quanto inizialmente previsto. A Mirafiori si continuerà a costruire l'Alfa Romeo MiTo e l'erede della Lancia Musa, che sarà costruita sulla nuova piattaforma denominata “Small Wide”, utilizzata anche per la nuova Fiat 500L che viene però costruita in Serbia.





Aggiungi un commento
Ritratto di cv64
3 febbraio 2012 - 16:17
peccato che gli altri le macchine le anticipano e la fiat li posticipa ,,,tutte idee valide facciamo alfa jeep lancia fiat ....però la gamma completa la faremo nel 2026...
Ritratto di cv64
3 febbraio 2012 - 16:17
peccato che gli altri le macchine le anticipano e la fiat li posticipa ,,,tutte idee valide facciamo alfa jeep lancia fiat ....però la gamma completa la faremo nel 2026...
Ritratto di wiliams
3 febbraio 2012 - 19:08
Visto come stanno andando le vendite di auto in ITALIA credo che non ci sia proprio fretta per nuovi modelli,guarda solo OPEL,una marea di modelli nuovi eppure il mese scorso è calata di quasi il 40%........quindi tanto vale non aver fretta.
Ritratto di ARAN-GP
4 febbraio 2012 - 01:07
il 16 o la 16, che dir si voglia se non è 4x4 è una macchina inutile offre lo stesso spazio di una punto . per me le auto si dividono in utili e inutili: questa è inutile
Ritratto di Stescio Lubamba
4 febbraio 2012 - 05:21
Toglietelaaa!! non ci fa nulla nel 2013 un aggiornamento di una ex suzuki costosissima e scadente oltrechè abbastanza bruttina... certe cose vanno fatte sparire con lo stesso interesse in cui sono nate!!
Ritratto di Stescio Lubamba
4 febbraio 2012 - 05:21
Toglietelaaa!! non ci fa nulla nel 2013 un aggiornamento di una ex suzuki costosissima e scadente oltrechè abbastanza bruttina... certe cose vanno fatte sparire con lo stesso interesse in cui sono nate!!
Ritratto di prinz4ever
5 febbraio 2012 - 04:56
3
ne fanno una nuova. e come dice l' articolo, che andrebbe letto or che' capito ..., su un' ossatura in comune con la nuova baby jeep.
Ritratto di bubu
4 febbraio 2012 - 17:42
ma anche prima del 2013 posso farlo... è troopo brutta questa 16.. nn ha mai avuto senso...
Ritratto di 16
5 febbraio 2012 - 06:37
Per ora è identica! magari riuscissero a fare un piccolo cross-over di ottima qualità, bello da vedere e soprattutto parco nei consumi e che non costi troppo. In Italia un prodotto del genere avrebbe acquirenti! In giro vedo molto la sorella coreana di questa sedici, mi sa che per i prezzi è riuscita a vendere di più' dell'italiana! Sarebbe comunque meglio se Fiat riuscisse a fare qualcosa di meglio, un'auto di questo segmento in Italia come in Europa riuscirebbe a vendere nonostante questa crisi.
Ritratto di Franko
5 febbraio 2012 - 08:48
Finalmente la Fiat ha capito che deve puntare su di un Suv affidabile ed economico. Basta acquistare veicoli prodotti in Giappone, in Germania, in Corea. Abbiamo voglia del made in Italy e se facessero questo veicolo tricolore, beh...ne sarei fiero!!!
Pagine