NEWS

La Lumberjack “firma” il nuovo Fiat Strada

29 febbraio 2012

Il rinnovato pick-up della Fiat è disponibile in una serie speciale realizzata in collaborazione con il marchio di calzature e abbigliamento outdoor. Proposto in due versioni, ha dotazioni più ricche. Prezzi da 16.700 euro.

IN VENDITA DA MARZO - In occasione del Micam Shoevent, salone dedicato al settore calzaturiero in programma a Milano dal 4 al 7 marzo, la Fiat presenterà una versione speciale del rinnovato pick-up Strada, realizzata in collaborazione con la Lumberjack. Esteticamente si distingue per l'esclusiva colorazione “rosso Lumberjack”, le taghette dedicate, gli adesivi laterali “Natural Story” e gli specchietti retrovisori a regolazione elettrica. In abitacolo, invece, ci sono sedili, volante e pomello del cambio rivestiti in pelle, tappetini specifici e strumentazione supplementare con bussola e inclinometro.

Fiat strada lumberjack 3


UN MEZZO DA LAVORO
- Dal punto di vista del comfort e della sicurezza, tra le dotazioni del Strada Lumberjack non mancano poi accessori come il climatizzatore, l'Abs (l'Esp non è disponibile neanche a pagamento), gli airbag frontali e laterali, i fendinebbia, i cerchi in lega di 15 pollici con pneumatici tassellati da 205/65 e il differenziale elettronico (la trazione è sulle ruote anteriori): migliora la motricità sui fondi a scarsa aderenza.

Fiat strada lumberjack 4


DA 16.700 EURO
- Dotato del 1.3 Multijet da 95 CV e 200 Nm di coppia, il nuovo Strada Lumberjack sarà in vendita da marzo in due versioni: cabina lunga a 16.700 euro e cabina doppia a 17.850 euro. La Fiat dichiara che il suo pick-up raggiunge i 163 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 12,8 secondi, mentre la percorrenza media è di 19,2 km/l e 138 g/km è la quantità di CO2 emessa.

> Fiat Strada: saperne di più
 



Aggiungi un commento
Ritratto di fogliato giancarlo
1 marzo 2012 - 02:05
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di AyrtonTheMagic
1 marzo 2012 - 12:33
2
ciao
Ritratto di monodrone
1 marzo 2012 - 13:53
hai provato a configurarlo da 'tutti i giorni'? sfori i 25.000 euri... e con la versione lumb mi sà che si passano pure i 26.000... a me lo strada non dispiace ma il prezzo è eccessivo.
Ritratto di gilrabbit
1 marzo 2012 - 17:13
Il suo costo parte dai 13 ai 14 iva escusa. E' immatricolato autocarro ed è rivolto ad un pubblico di professionisti. E' ottimo per praticità ed imgombro per installare sul suo cassone un impianto di vaporizzazione antiparassitaria. Il motore credo sia il migliore della sua categoria e se pensiamo che il ducato che è grande il triplo ha 120 cv credo che i 95 cv con turbina a geometria variabile va più che bene e popi chi acquista mezzi da lavoro non può permetetrsi di tenerli fermi per cui un fiat in italia è più che assistito.
Ritratto di Franchigno
1 marzo 2012 - 02:30
Fare un commento,ma è meglio che lascio perdere....anzi una cosa la dico ma che fine ha fatto la FIAT?Da chi si fà disegnare le auto?Non sarà qualche amico di Lapo?alchè è tutto dire....
Ritratto di Maxschumy
1 marzo 2012 - 09:56
questa è un'auto di cui l'Italia sentiva il bisogno? Riportatela in Brasile, o qualche altra giungla. Incredibile.
Ritratto di Gino2010
1 marzo 2012 - 10:07
mr marchionne non si smentisce mai.Copia,incolla e vende come nuovo.Adesso ci mette pure lumberjack per farlo sembrare nuovo ma non è la 500 che deve essere proposta alle ragazzine alle quali è sufficiente che l'auto sia sufficientemente fi.ga.Però si dice che marchionne con la sua strategia faccia utili.Forse è colui che nel mondo dell'auto ha capito più di tutti che una gran fetta dei consumatori sono dei gran fe.ssi e che comprano fiat solo per distinguersi da una massa di consumatori definiti cruccofili.Poi piange se la 500 negli usa non va come dovrebbe.Ma non demorde.Se non basta la 500 si passa alla 500 abarth e poi abarth limited edition e poi ancora tributo ferrari e poi ancora tributo maserati e se non basta tutta questa sfilata di moda si copia la mini con la 500L.Perchè se il consumatore si dimostra,almeno negli usa non così fes.sso come marchionne aveva previsto è il consumatore ad evere torto mica lui.Dopo questo coso firmato lumberjack sono in attesa del pickup firmato prada,o del pickup tributo lancia.
Ritratto di BiPi
1 marzo 2012 - 12:36
Sarà, ma a me ... sto coso non convince proprio!!!!
Ritratto di metetore
1 marzo 2012 - 12:48
invece di tante stupidaggini "Lumberjack " visto che è un mezzo da lavoro lo potrebbero proporre anche con la trazione integrale altro che Lumberjack.
Ritratto di bucci pio
1 marzo 2012 - 13:55
x tutti i commenti cosa centra Lamberjack,vi siete forse dimenticati ke prima di andare di moda la Lamberjack era una scarpa da lavoro?forse i + giovani non lo ricordano o non l'anno mai saputo. ecco svelato il xke ciao.....
Pagine