NEWS

Riparte il “Viaggio” della Fiat in Cina

23 aprile 2012

Presentata al Salone di Pechino la nuova berlina della Fiat. Costruita in Cina sarà in vendita entro la fine dell'anno con il 1.4 T-Jet da 120 e 150 CV. Grazie anche a questo modello, la Fiat punta a vendere 300.000 auto in Cina entro il 2014.

Riparte il “Viaggio” della Fiat in Cina

ENTRO FINE ANNO - Con il Salone di Pechino che ha aperto i battenti per le giornate stampa, la Fiat ha diffuso nuove immagini e informazioni sulla Viaggio, la berlina derivata dalla Dodge Dart, studiata appositamente per il mercato cinese. Costruita a partire da giugno nel nuovo stabilimento di Changsha, nella provincia di Hunan, realizzato con il parterner Guangzhou Automobile Group, la Fiat Viaggio sarà in vendita in Cina entro la fine dell'anno attraverso una rete vendita composta da 91 concessionarie e 125 autosaloni.

{C}

Fiat viaggio pechino 2012 2

MOTORE BENZINA TURBO - Disegnata dal centro Stile Fiat di Torino, la Viaggio è una berlina quattro porte dalla linea “snella”, caratterizzata da una coda piuttosto affusolata con grossi fanali a led. Il frontale, invece, ha una mascherina dalla forma trapezoidale ma dagli angoli smussati, con cornice e tre listelli cromati, e grossi fari che si allungano verso i passaruota. Lunga 468 cm, larga 185 e con un passo di 271 cm (la distanza tra le ruote anteriori e posteriori), la Fiat Viaggio sarà commercializzata con il 1.4 a quattro cilindri turbo T-Jet declinato in due livelli di potenza, 120 e 150 CV, abbinato al cambio manuale a cinque marce o al robotizzato a doppia frizione e sei rapporti.

Fiat viaggio pechino 2012 3

ARRIVANO ANCHE LA FREEMONT E LA 500C - Oltre alla nuova berlina Viaggio, alla rassegna cinese la Fiat ha presentato per il mercato interno la Freemont e la 500 nelle versioni “by Gucci” e carbriolet: ricordiamo che l'obiettivo della Fiat è riuscire a vendere in Cina 300.000 auto l'anno entro il 2014. Nel 2011, grazie anche all'importazione di modelli come la 500 e la Bravo, ha venduto poco meno di 1.500 auto. La Fiat è presente in Cina dal 1986 con la produzione dei veicoli commerciali Iveco e dal 2001 con i mezzi da lavoro Case New Holland. Nel 1999 ha creato una joint venture con la Nanjing Auto, poi interrotta nel 2007, e nel 2008 una collaborazione con la Chery Automobile, per la produzione della Fiat Linea e la fornitura di motori.

Fiat Viaggio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
4
0
0
0
VOTO MEDIO
4,8
4.764705
17




Aggiungi un commento
Ritratto di Lelegear
24 aprile 2012 - 17:26
Sono pienamente d'accordo,dovrebbero fare come hanno fatto con la palio..;)
Ritratto di Silence800
23 aprile 2012 - 12:40
1
A vederla meglio ora non sembra male, non è chissà quanto bella, ma comunque è carina e se fossi in loro proverei a venderla anche in Europa, specialmente in Italia....ma siccome la Fiat è strana e poco "furba" a mio parere, qui non si vedrà mai.
Ritratto di code8
23 aprile 2012 - 12:58
assomiglia una ford mondeo
Ritratto di bubu
23 aprile 2012 - 13:04
io non capisco i piani della fiat.... mica è brutta questa fiat, potrebbero venderla anche in europa come berlina media no?? mancano sicuramente tante categorie di auto italiane tra cui la berlina media... e allora se è un nuovo progetto e nn la solita auto aggiornata 500 volte (come la punto) perchè non venderla??? bo.... non è affatto male anzi... piccole modifiche tipo alla mascherina anteriore e sarebbe giusta per il nostro mercato...
Ritratto di francesco alfista
23 aprile 2012 - 13:10
importata in italia con il nome brava potrebbe avere discreto successo!!
Ritratto di italico
23 aprile 2012 - 13:19
1
sicuramente venderà in cina ....in italia e in europa una tre volumi con queste dimensioni non hanno successo ...ci sono esempi di altre marche che non hanno avuto storia .....però per una volta visto che la piattaforma c'è e anche le linee....una sw magari con il lunotto un po inclinato per dare più sportività alla linea ...no eh? ....eppure la vedrei bene anche nelle vendite....dato che è un'auto che manca alla fiat......ps: la proporrei magari anche in versione turbo diesel un 1.6 da 105 e 120 cv...non guasta
Ritratto di nikooc
23 aprile 2012 - 14:38
3
La 200c e questa Viaggio avrebbero venduto in europa 20 volte quel che vende la freemont...Sicuramente le sw sono più apprezzate, ma in mancanza d'altro anche queste berline avrebbero venduto...
Ritratto di LucaPozzo
23 aprile 2012 - 18:53
Beh, ad oggi il freemont è la 7 posti più venduta in Italia, non mi sembra proprio un risultato schifoso. Per le chrysler probabilmente il discorso sarebbe diverso. Probabilmente avrebbero venduto più Thema se le avessero vendute col marchio originale. Per la 200c bisogna aspettare, in corso Settembini girano delle Flavia che sembrano avere il tetto fisso....
Ritratto di nikooc
23 aprile 2012 - 21:23
3
del freemont (che tra l'altro non mi dispiace affatto), ma queste berline a mio avviso avrebbero venduto di più, considerando tra l'altro che in Italia e a Torino in particolare, le aziende legate all'indotto hanno come auto dirigenziali vetture di questo segmento che, con l'uscita di produzione di croma e 159 si devono orientare necessariamente sul freemont.
Ritratto di LucaPozzo
24 aprile 2012 - 10:03
Concordo pienamente. La 159 ha lasciato un buco notevole e prima che arrivi la Giulia... Per fortuna qualche azienda sta facendo downsizing e si iniziano a vedere delle Delta e delle Giulietta non solo per i funzionari ma anche per i dirigenti più junior. Il Freemont funziona bene nelle flotte, solo che alcune fleet policy (assurde) lo escludono per via delle emissioni
Pagine