A fine estate, la nuova Korando. Sarà anche elettrica

08 marzo 2019

Dalla riedizione della suv agli aggiornamenti per gli altri modelli, Luca Ronconi, ad del Gruppo Koelliker, ci ha parlato dei piani della SsangYong.

A fine estate, la nuova Korando. Sarà anche elettrica

Al Salone di Ginevra la protagonista dello stand della casa coreana è la nuova generazione della suv di medie dimensioni SsangYong Korando (leggi qui la news). Un modello importante, come ci ha spiegato Luca Ronconi (nella foto), amministratore delegato del Gruppo Koelliker, che importa e distribuisce in Italia le vetture della casa coreana.

Parliamo di Korando: stesso nome, ma tutta nuova.
Questa generazione segna uno spartiacque per la SsangYong. Alle qualità già riconosciute ai nostri prodotti, come versatilità e robustezza, vogliamo aggiungerne altre, come la ricercatezza nel design e la cura per gli interni, che si traduce in un comfort elevato.

Perché acquistare una Korando?
La SsangYong è da sempre specializzata nelle suv e, sulla base di questa esperienza, la Korando (nella foto) può dare una risposta a tutto campo a esigenze diverse. Ha un aspetto alla moda, interni rifiniti con attenzione, e tanto spazio per persone e bagagli. Una suv adatta per portare i figli a scuola, ma anche per andare in vacanza con la famiglia e per affrontare il fuori strada. Penso che sarà fra i nostri modelli più richiesti.

Parliamo di prezzi….
Sono fra le motivazioni di acquisto. Anche se non posso comunicarli, perché la Korando sarà in vendita da settembre 2019, posso anticipare che risulteranno competitivi in rapporto alla ricca dotazione di serie. Include il cruscotto digitale configurabile e molti aiuti alla guida, come il monitoraggio dell’angolo cieco dei retrovisori. E, poi, ci sono cinque anni o 150.000 km di garanzia e, dopo un mese dall’acquisto dell’auto, se non soddisfatto il cliente può restituirla, ottenendo il rimborso di quanto pagato.

Questa formula è già stata sperimentata da SsangYong. I clienti come hanno reagito?
Chi scopre SsangYong fa presto ad apprezzarla. Quasi sempre il motivo dei pochi che hanno restituito l’auto è l’aver sbagliato acquisto. Il modello non rispondeva alle loro esigenze. In molti casi l’hanno sostituito con un’altra SsangYong.

Si è parlato anche di una Korando elettrica
Le versioni a benzina e a gasolio saranno disponibili al lancio. Per quella elettrica occorre attendere ancora un anno, diciamo settembre 2020. Posso dire che garantirà 450 km di autonomia con una ricarica.

Quali sono le altre novità di SsangYong
A fine 2019 il nostro modello più venduto, la Tivoli, e la più grande XLV verranno aggiornate sotto molti aspetti. Fra questi, c’è l’adozione del 1.5 turbo a benzina e con 163 CV della nuova Korando.

SsangYong Korando
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
19
15
17
25
26
VOTO MEDIO
2,8
2.764705
102




Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
8 marzo 2019 - 16:15
Questi crescono alla svelta. Bravi.
Ritratto di Giuliopedrali
9 marzo 2019 - 09:09
Bella la nuova Korando. Però come vedete Ssangyong è importata da Koelliker come potrebbe esserlo qualunque marchio cinese e anche come qualità ormai stanno per essere superati.
Ritratto di Giulio Menzo
6 settembre 2019 - 17:04
2
però è carina